Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

SUGGERIMENTI SULL' IMPORTAZIONE DI AUTO USATA


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
85 risposte a questa discussione

#41 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 15 settembre 2012 - 10:22

Da quello che ho capito io, il primo passaggio di proprietà quando compri l'auto dal concessionario o dal privato non è necessario.........tu paghi l'auto e fai l'atto di vendita presso il comune (o anche presso il delegato al Pra). Poi il nuovo proprietario, cioè tu, si reca al pra con l'atto di vendita registrato sul libretto di circolazione e chiede la radiazione per esportazione.
Credo che questo è il procedimento corretto, quindi il passaggio di proprietà non va pagato ma si devono pagare le 80 € per la radiazione.

#42 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 17 settembre 2012 - 07:37

Da quello che ho capito io, il primo passaggio di proprietà quando compri l'auto dal concessionario o dal privato non è necessario.........tu paghi l'auto e fai l'atto di vendita presso il comune (o anche presso il delegato al Pra). Poi il nuovo proprietario, cioè tu, si reca al pra con l'atto di vendita registrato sul libretto di circolazione e chiede la radiazione per esportazione.
Credo che questo è il procedimento corretto, quindi il passaggio di proprietà non va pagato ma si devono pagare le 80 € per la radiazione.


Tutto sembra molto liscio ma mi sono chiesto perchè Jerry caldeggiava la seconda ipotesi di utilizzare le targhe originali?
Facciamo un pò di conti:

Viaggio con targhe originali

-passaggio di proprietà ca, 400 euro
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro per un 2000 cc a benzina
-immatricolazione in Moldova ..... costo ?????
-radiazione successiva in Italia 40 euro

Viaggio con targhe di cartone

-radiazione in Italia 40 euro
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro
-Immatricolazione in Moldova costo????
-assicurazione provvisoria er 15 gg 250 euro

Se non ho perso qualche passaggio si risparmiano 150 euro. Jerry puoi aiutarci a capire meglio su quanto suggerisci?

Pallino

#43 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 08:11

Tutto sembra molto liscio ma mi sono chiesto perchè Jerry caldeggiava la seconda ipotesi di utilizzare le targhe originali?
Facciamo un pò di conti:

Viaggio con targhe originali

-passaggio di proprietà ca, 400 euro
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro per un 2000 cc a benzina
-immatricolazione in Moldova ..... costo ?????
-radiazione successiva in Italia 40 euro
- devi aggiungere assicurazione, costo ?(dipende dalla tua residenza e classe di bonus !), anche se si farà con pagamento trimestrale si perderanno tasse, imposte e il rateo goduto fino al giorno della radiazione.

Viaggio con targhe di cartone

-radiazione in Italia 40 euro
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro
-Immatricolazione in Moldova costo????
-assicurazione provvisoria er 15 gg 250 euro - io non ho trovato nessuna compagnia che faccia la polizza su targa di cartone !

Se non ho perso qualche passaggio si risparmiano 150 euro. Jerry puoi aiutarci a capire meglio su quanto suggerisci?

Pallino



Comunque in Germania sono necessarie all'incirca 250 euro : per il contratto di compravendita ed il rilascio delle targhe provvisorie con assicurazione. (nessun passaggio di proprietà, nessun' altra tassa da pagare )

Messaggio modificato da flanders il 17 settembre 2012 - 08:12


#44 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 12:18

vorrei farvi notare che
se veramenta in germania si possono comprare auto senza pds

a quel punto diventerebbe estremamente conveniente acquistarne una di quelle con iva esposta

e facendola fatturare ad un moldavo
chiedere l'esenzione dall'iva in quanto destinata all'esportarione extraEU

Un bel risparmio !

#45 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 14:31

Mi sembra che in Italia, uno straniero senza pds può intestarsi l'auto purchè all'atto del passaggio di proprietà si faccia contemporaneamente la radiazione per esportazione.
In Germania è necessario solamente il contratto di compravendita e con questo presentarsi all'ufficio predisposto per il rilascio delle targhe gialle con assicurazione.
Per l'esenzione iva, questo dovrebbe funzionare solamente nel caso di acquisto da parte di soggetto giuridico extra-eu e non come privato.

#46 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 15:17

come non come privato ?

Sono proprio i privati che pagano l'iva

il c.d. consumatore finale

#47 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 16:32

Viaggio con targhe originali

-passaggio di proprietà ca, 400 euro


questa dove ne è uscita? :hmm:

Di quale passaggio di proprietà parli pallino?

#48 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 16:35

Tutto sembra molto liscio ma mi sono chiesto perchè Jerry caldeggiava la seconda ipotesi di utilizzare le targhe originali?
Facciamo un pò di conti:

Viaggio con targhe originali

-passaggio di proprietà ca, 400 euro
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro per un 2000 cc a benzina
-immatricolazione in Moldova ..... costo ????? 10 EURO!
-radiazione successiva in Italia 40 euro

Viaggio con targhe di cartone

-radiazione in Italia 40 euro + TARGHE DI CARTONE ALTRI 40 EURO, + ROTTURA DI SCATOLE
-sdoganamento in MOLDOVA 1520 euro
-Immatricolazione in Moldova costo????
-assicurazione provvisoria er 15 gg 250 euro

Se non ho perso qualche passaggio si risparmiano 150 euro. Jerry puoi aiutarci a capire meglio su quanto suggerisci?

Pallino


ripeto: da dove ne è uscito questo passaggio di proprietà?

#49 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 16:49

ripeto: da dove ne è uscito questo passaggio di proprietà?


Se l'auto non è in tuo possesso ma bisogna comprarla, sarà necessario fare il passaggio di proprietà prima di esportarla in Moldova.






come non come privato ?

Sono proprio i privati che pagano l'iva

il c.d. consumatore finale

Mi stavo informando su questa cosa, e da quello che sono riuscito a carpire è che la cosa sia possibile ma il moldavo dovrà inviare la copia del documento doganale alla concessionaria (obbligata ad averla per confermare la fattura esente d'iva). A questo punto sarà difficile trovare una concessionaria tedesca che si fidi di un moldavo che poi recapiti la bolletta doganale. (questa prassi di acquisto esente iva mi è stata confermata anche da mia moglie, la quale in passato conosceva un moldavo che acquistava in questa modalità).
Questa cosa mi affascina......ci sarebbe un bel risparmio (19% !!!).

#50 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 17 settembre 2012 - 21:28

Se l'auto non è in tuo possesso ma bisogna comprarla, sarà necessario fare il passaggio di proprietà prima di esportarla in Moldova.


a parte che se la compri nuova non fa alcun passaggio, ma anche usata può essere compresa nel prezzo, ma sopratutto non c'è differenza e poi la porti con le sue targhe o con quelle di cartone ;)

#51 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 18 settembre 2012 - 09:19

vorrei farvi notare che
se veramenta in germania si possono comprare auto senza pds

a quel punto diventerebbe estremamente conveniente acquistarne una di quelle con iva esposta

e facendola fatturare ad un moldavo
chiedere l'esenzione dall'iva in quanto destinata all'esportarione extraEU

Un bel risparmio !


Ho contattato una grande concessionaria tedesca per chiedere delucidazioni sul fatto della fatturazione ad extra-eu con esenzione dell'iva. La questione sarebbe fattibile ma la concessionaria, non fidandosi, richiede prima il totale compreso di iva, successivamente ad esportazione avvenuta, consegnando loro la bolletta doganale di esportazione, restituisce l'importo dell'iva.
Questa modalità è dovuta al fatto che si deve giustificare l'emissione della fattura esente di iva con le bollette doganali di esportazione. Prassi che viene seguita anche in Italia :
<tratto dal commercialista telematico >

IVA NEI RAPPORTI CON I PAESI EXTRA-UE
Per quanto concerne gli adempimenti fiscali le operazioni con partners extra-UE sono disciplinate dal D.P.R. 633/72.
Le cessioni di beni in esportazione
I beni trasportati o spediti fuori del territorio comunitario si considerano esportati (art. 8, D.P.R. 633/72). L'esportazione deve essere provata con gli opportuni visti al fine di giustificare l'emissione della fattura senza applicazione dell'imposta.
In questo caso gli obblighi dell' operatore Italiano sono:
1) emettere fattura non imponibile IVA ai sensi dell'art. 8, 1° comma, lettera a) D.P.R. 633/72;
2) emettere i documenti richiesti per l'esportazione (es. Eur1, certificato fitosanitario, ecc.);
3) curare l'invio dei beni all'estero;
4) ricevere copia n° 3 del Documento Amministrativo Unico (DAU) vistato dalla Dogana di confine.



Quindi intestando l'auto ad un moldavo, si potrebbe risparmiare qualcosina anche se la prassi del non pagamento dell'iva è un pò macchinosa. Non so, forse dicendo di fargli avere via fax il bollettino doganale, possono fare un bonifico per l'importo dell'iva, senza quindi recarsi nuovamente in Germania. Regola fondamentale sarà di quella di specificare sul contratto di compravendita questa clausola di rimborso.Comunque la concessionaria che ho contattato tramite email in lingua inglese mi ha detto che nel caso posso telefonare per parlarne meglio: parlano tedesco e russo. Nei prossimi giorni li farò chiamare da mia moglie e sentiamo meglio.......

Pallino : se devi portare l'auto in Moldova ed intestarla ad un moldavo.....vai in Germania !

P.S. : mi hanno riconttatato confermando quello che ho detto : rimborso iva (cash o bonifico bancario) appena ricevono i documenti doganali. Le spese totali per i documenti di esportazioni compresa la targa con assicurazione valida 15gg (solo per le auto con "TUV" ) ammonta a 240 €.

Messaggio modificato da flanders il 18 settembre 2012 - 09:27


#52 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 18 settembre 2012 - 15:49

occhio !

Intestare si
l'auto ad un moldavo

ma che sia residente extra Eu !

#53 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 18 settembre 2012 - 17:00

occhio !

Intestare si
l'auto ad un moldavo

ma che sia residente extra Eu !


Naturalmente !


Mi stavo domandando una cosa........ma per il moldavo che acquista in esenzione d'iva, la bolletta doganale di avvenuta esportazione dovrà farsela fare appena varca in uscita il confine tedesco ?

#54 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 18 settembre 2012 - 17:22

no

quando esce dall'eu

#55 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 18 settembre 2012 - 19:35

O sono rimbecillito o ho dimenticato l' italiano.... :nea:

Mi volete spiegare perchè se decidete per le targhe di cartone non pagate questo fantomatico passaggio di proprietà e se venite con le targhe originale invece lo dovete pagare?

Mi spiegate perchè dovreste fare il passaggio di proprietà di una macchina già vostra???

Volete immatricolare la macchina ad un moldavo? ottima idea! ma fatelo in Moldova che costa ZERO EURI! Per quale motivo dovreste farlo in Italia?

La radiazione DEVE e può farlo solo il proprietario dell macchina, non complicatevi la vita amici, è piu' facil di quello che sembra. l'unica mezza giornata dovete perderla a chisinau per farvi dare la targhe.

#56 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 19 settembre 2012 - 17:10

no

quando esce dall'eu


Credo che sia la bolletta doganale di importazione in Moldova, quando si paga in dogana......

#57 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 20 settembre 2012 - 14:08

O sono rimbecillito o ho dimenticato l' italiano.... :nea:

Mi volete spiegare perchè se decidete per le targhe di cartone non pagate questo fantomatico passaggio di proprietà e se venite con le targhe originale invece lo dovete pagare?

Mi spiegate perchè dovreste fare il passaggio di proprietà di una macchina già vostra???

Volete immatricolare la macchina ad un moldavo? ottima idea! ma fatelo in Moldova che costa ZERO EURI! Per quale motivo dovreste farlo in Italia?

La radiazione DEVE e può farlo solo il proprietario dell macchina, non complicatevi la vita amici, è piu' facil di quello che sembra. l'unica mezza giornata dovete perderla a chisinau per farvi dare la targhe.


Se io decidessi di portare un'auto che non possiedo in moldova. Mi reco da un concessionario e compro un'auto usata. Quest'auto se la volessi portare con la targa di cartone non ci saranno problemi, faccio la radiazione per esportazione, senza nessun passaggio di proprietà. Nel caso la volessi portare in Moldova con le sue targhe originali, dovrò fare il passaggio di proprietà dal vecchi proprietario a me e poi portarla in Moldova. Questo è quello che ho capito io !

#58 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 21 settembre 2012 - 07:08

questa dove ne è uscita? :hmm:

Di quale passaggio di proprietà parli pallino?


Jery , come tu sai quando si compra in Italia un auto usata devi fare il passaggio di proprietà. In una delle ipotesi che avevi segnalato (andare in Moldova con targhe originali) devi per forza fare il passaggio di proprietà a meno che chi ti vende l'auto non lo chieda. Questo lavoretto costa ca. 400 euro.

PAllino

#59 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 21 settembre 2012 - 07:15

Se l'auto non è in tuo possesso ma bisogna comprarla, sarà necessario fare il passaggio di proprietà prima di esportarla in Moldova.







Mi stavo informando su questa cosa, e da quello che sono riuscito a carpire è che la cosa sia possibile ma il moldavo dovrà inviare la copia del documento doganale alla concessionaria (obbligata ad averla per confermare la fattura esente d'iva). A questo punto sarà difficile trovare una concessionaria tedesca che si fidi di un moldavo che poi recapiti la bolletta doganale. (questa prassi di acquisto esente iva mi è stata confermata anche da mia moglie, la quale in passato conosceva un moldavo che acquistava in questa modalità).
Questa cosa mi affascina......ci sarebbe un bel risparmio (19% !!!).


Ohè ragazzi. Che news. Dai Flanders informati bene sulle modalità procedurali , sembra che questo porti un risparmio notevole e potrebbe far recuperare il balzello che applicano i moldavi sullo sdoganamento. Se ho capito bene riassumo solo, un moldavo residente acquista in Germania l'auto esente da iVA , va in Moldova, fa lo sdoganamento e poi deve ritornare alla concessionaria la copia dello sdoganamento? Puoi chiarire per favore che documenti dovrebbe riinviare indietro il moldavo che acquistato l'auto?


PAllino

Se io decidessi di portare un'auto che non possiedo in moldova. Mi reco da un concessionario e compro un'auto usata. Quest'auto se la volessi portare con la targa di cartone non ci saranno problemi, faccio la radiazione per esportazione, senza nessun passaggio di proprietà. Nel caso la volessi portare in Moldova con le sue targhe originali, dovrò fare il passaggio di proprietà dal vecchi proprietario a me e poi portarla in Moldova. Questo è quello che ho capito io !


Questo che hai detto è confermato anche dall'ACI al quale ho chiesto un pò di informazioni.

PAllino

#60 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 21 settembre 2012 - 07:19

O sono rimbecillito o ho dimenticato l' italiano.... :nea:

Mi volete spiegare perchè se decidete per le targhe di cartone non pagate questo fantomatico passaggio di proprietà e se venite con le targhe originale invece lo dovete pagare?

Mi spiegate perchè dovreste fare il passaggio di proprietà di una macchina già vostra???

Volete immatricolare la macchina ad un moldavo? ottima idea! ma fatelo in Moldova che costa ZERO EURI! Per quale motivo dovreste farlo in Italia?

La radiazione DEVE e può farlo solo il proprietario dell macchina, non complicatevi la vita amici, è piu' facil di quello che sembra. l'unica mezza giornata dovete perderla a chisinau per farvi dare la targhe.


Tu Jerry ipotizzi che l'auto sia già di tua proprietà, nel mio caso io dovrei compare un'altra auto (usata) a questo punto ci sono due starde
- fai il passaggio di proprietà e vai in MOLDOVA con le targhe originali e segui poi quanto tu hai detto
- il vecchio proprietario fa la radiazione , tu lo paghi ,fai un normale atto di compravendita, chiedi le targhe di cartone per portare via l'auto.

Pallino