Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

SUGGERIMENTI SULL' IMPORTAZIONE DI AUTO USATA


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
85 risposte a questa discussione

#21 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 17:17

Olà Jerry . era ora che ti facessi vivo sull'argomento. Puoi raccontarmi come hai fatto se non chiedo troppo. Ti ringrazio infinitamente

Pallino


Ti è stato spiegato pallino: radi la macchina ( in Italia o dove la compri), ti danno le targhe provvisorie ( in italia sono davvero di cartone ed è solo una) ci fai sopra l' assicurazione e ti metti in cammino. Arrivato alla frontiera le sdogani ( e paghi) e il giorno dopo vai alla motorizzazione e ti prendi il nuovo libretto e le targhe (provvisorie o definitive) a secondo di chi è intestato la macchina


secondo ipotesi che consiglio:

arrivare in moldova con le targhe originali. fermare la macchina e portarsi in Italia targhe e documenti originali per la radiazione, tornare in Moldova e fare tutto ( con calma) alla dogana di chisinau e quindi alla motorizzazione ( il costo dell' assicurazione sulle targhe provvisorie costa piu' di un biglietto aereo A/R)

Sia in un caso che nell' altro, consiglio quando la radiate di dire che è per la Romania, paese EU

Messaggio modificato da jerrydrake il 14 settembre 2012 - 17:19


#22 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 17:20

Ti è stato spiegato pallino: radi la macchina ( in Italia o dove la compri), ti danno le targhe provvisorie ( in italia sono davvero di cartone ed è solo una) ci fai sopra l' assicurazione e ti metti in cammino. Arrivato alla frontiera le sdogani ( e paghi) e il giorno dopo vai alla motorizzazione e ti prendi il nuovo libretto e le targhe (provvisorie o definitive) a secondo di chi è intestato la macchina


secondo ipotesi che consiglio:

arrivare in moldova con le targhe originali. fermare la macchina e portarsi in Italia targhe e documenti originali per la radiazione, tornare in Moldova e fare tutto ( con calma) alla dogana di chisinau e quindi alla motorizzazione ( il costo dell' assicurazione sulle targhe provvisorie costa piu' di un biglietto aereo A/R)

Sia in un caso che nell' altro, consiglio quando la radiate di dire che è per la Romania, paese EU


aggiungo che ....

volendofare gli italiani

puoi anche fare una denuncia di smarrimento di targhe e libretto

e con quella fare la radiazione .


A buoni intenditori .....

#23 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 17:20

Interessa anche a me.......... se hai fatto tutta la procedura così posso confrontarla con le mie informazioni.

Le macchine portate dall'Italia o dalla Germania ?



Ooooops ................... ho scritto appena dopo la risposta di Jerry.

Messaggio modificato da flanders il 14 settembre 2012 - 18:36


#24 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 18:42

Comunque fra costi di radiazione in Italia, passaggio di proprietà per l'acquisto dell'usato, l'assicurazione (anche se poi chiedi il rimborso per la parte non usufruita, perdendo però tasse ed imposte), forse conviene comprare l'usato in Germania............

Sia in un caso che nell' altro, consiglio quando la radiate di dire che è per la Romania, paese EU


Stavo cercando notizie e mi sembra che dichiarando di esportare per paesi fuori EU sia economicamente più conveniente.

Messaggio modificato da flanders il 14 settembre 2012 - 19:43


#25 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 20:26

Stavo cercando notizie e mi sembra che dichiarando di esportare per paesi fuori EU sia economicamente più conveniente.


l'ho fatto così perché mi è stato consigliato dalla Moldova per non avere rogne con il PRA per la radiazione (inutili controlli e quindi perdite di tempo), nonché alle varie frontiere sulla strada ITA-MD

e comunque la radiazione costa una scemenza (intorno a 80 euro inclusa la targa di cartone)

#26 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 20:30

Ma hai trovato l'assicurazione per l'auto con la targa di cartone ?

Il tragitto che si deve indicare deve essere dettagliato oppure descrivere solamente i stati che si percorrono ?

#27 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 20:41

Ma hai trovato l'assicurazione per l'auto con la targa di cartone ?


si, lo fanno, ma costano un botto,
per 15 giorni ho pagato 250 euro (140 cavalli)
attento che quando fai l'assicurazione devi dire che è una targa provvisoria e non targa prova

Il tragitto che si deve indicare deve essere dettagliato oppure descrivere solamente i stati che si percorrono ?


ma no, io ho scritto: A14 fino a Trieste, attraversamento di Slovenia e Ungheria, entrata in Romania dal valico Bors e arrivo a Iasi.
è chiaro che se qualcuno ti trova ad Amburgo....qualcosa non quadra, ma se, come è successo a me, sbagliando strada sono arrivato in Croazia, nessuno ha avuto da ridire

#28 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 20:49

Scusa se ti "bombardo di domande" ma sto cercando più informazioni possibili che poi potrebbero essere utili a tutti. Ma dichiarando di esportarla in Romania e poi immatricolandola in Moldova, non ci sono problemi ?

Facendo il passaggio di proprietà, senza la cancellazione per esportazione, e un'assicurazione con pagam. trimestrale credo che si vada a spendere sempre di più della targa di cartone. Mi confermi ?

#29 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 07:21

Ti è stato spiegato pallino: radi la macchina ( in Italia o dove la compri), ti danno le targhe provvisorie ( in italia sono davvero di cartone ed è solo una) ci fai sopra l' assicurazione e ti metti in cammino. Arrivato alla frontiera le sdogani ( e paghi) e il giorno dopo vai alla motorizzazione e ti prendi il nuovo libretto e le targhe (provvisorie o definitive) a secondo di chi è intestato la macchina



secondo ipotesi che consiglio:

arrivare in moldova con le targhe originali. fermare la macchina e portarsi in Italia targhe e documenti originali per la radiazione, tornare in Moldova e fare tutto ( con calma) alla dogana di chisinau e quindi alla motorizzazione ( il costo dell' assicurazione sulle targhe provvisorie costa piu' di un biglietto aereo A/R)

Sia in un caso che nell' altro, consiglio quando la radiate di dire che è per la Romania, paese EU


Jerry la procedura della radiazione la conosco, visto che tu hai avuto questa esperienza chiedo a te informazioni ma dalle parole utilizzate ho l'impressione che ti scoccia .Cmq , se ti scoccia lascia stare e ti ringrazio

Pallino.

Messaggio modificato da pallino il 15 settembre 2012 - 07:22


#30 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 07:25

Comunque fra costi di radiazione in Italia, passaggio di proprietà per l'acquisto dell'usato, l'assicurazione (anche se poi chiedi il rimborso per la parte non usufruita, perdendo però tasse ed imposte), forse conviene comprare l'usato in Germania............



Stavo cercando notizie e mi sembra che dichiarando di esportare per paesi fuori EU sia economicamente più conveniente.


Flanders

Hai idea quanto costa il passaggio in Germania e il rilascio delle targhe provvisorie? Se attivi la procedura di Radiazione in Italia se ricordo bene costo intorno ai 40 euro, a questi vanno aggiunti i costi dell'assicurazione provvisoria .

Pallino

Pallino

#31 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 07:32

Scusa se ti "bombardo di domande" ma sto cercando più informazioni possibili che poi potrebbero essere utili a tutti. Ma dichiarando di esportarla in Romania e poi immatricolandola in Moldova, non ci sono problemi ?

Facendo il passaggio di proprietà, senza la cancellazione per esportazione, e un'assicurazione con pagam. trimestrale credo che si vada a spendere sempre di più della targa di cartone. Mi confermi ?


Proviamo a fare i conti
costo radiazione 80 euro
costo assicurazione 250 euro
costo reimmatricolazione in Moldova un biglietto aereo a/R ca. 300 euro
costo sdoganamento 2000 cc diesel 3630 euro
In totale occorrono ca.3500 euro per un'auto da 140 CV.

Jerry potrà essere più preciso sui numeri.


Pallino

#32 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 15 settembre 2012 - 07:47

Scusa se ti "bombardo di domande" ma sto cercando più informazioni possibili che poi potrebbero essere utili a tutti. Ma dichiarando di esportarla in Romania e poi immatricolandola in Moldova, non ci sono problemi ?


nessun problema
tu hai 15 giorni di tempo per sdoganarla
in questo lasso di tempo nessuno ti vieta di farti un giro in Moldova....
(in dogana ro-md) nessuno ha avuto nulla da ridire

Facendo il passaggio di proprietà, senza la cancellazione per esportazione,


e chi ha mai detto questo?
bisogna fare prima la radiazione per esportazione, poi una volta arrivato in Md fai il passaggio di proprietà stesso in dogana (cosa che ho fatto io)

Proviamo a fare i conti
costo radiazione 80 euro
costo assicurazione 250 euro
costo reimmatricolazione in Moldova un biglietto aereo a/R ca. 300 euro
costo sdoganamento 2000 cc diesel 3630 euro
In totale occorrono ca.3500 euro per un'auto da 140 CV.

Jerry potrà essere più preciso sui numeri.

Pallino


pallino,
o conteggi l'assicurazione o il biglietto aereo
le altre spese le hai comunque indifferentemente dalla soluzione scelta

#33 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 07:55

nessun problema
tu hai 15 giorni di tempo per sdoganarla
in questo lasso di tempo nessuno ti vieta di farti un giro in Moldova....
(in dogana ro-md) nessuno ha avuto nulla da ridire



e chi ha mai detto questo?
bisogna fare prima la radiazione per esportazione, poi una volta arrivato in Md fai il passaggio di proprietà stesso in dogana (cosa che ho fatto io)



pallino,
o conteggi l'assicurazione o il biglietto aereo
le altre spese le hai comunque indifferentemente dalla soluzione scelta


Ops errore .

Pallino

#34 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 08:03

Ops errore .

Pallino


Jerry provo a riassumere onde evitare di tralasciare qualche pezzettino. .
-Si radia l'auto per esportazione in Italia al PRA
-Il PRA rilascia la targa provvisoria di cartone.
-Con il numero di targa provvisorio fai l'assicurazione
-L'auto dopo la radiazione è sempre intestata al proprietario originale.
-Arrivi alla dogana Moldava, per chi è sprovvisto di PDS (come il mio caso) va fatto il passaggio di proprietà ad un Moldavo.
-Poi si fa lo sdoganamento.
-Si va infine alla Motorizzazione per chiedere la reimmatricolazione.

Gli step citati sono corretti?

Grazi

Pallino

#35 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 15 settembre 2012 - 08:05

Jerry la procedura della radiazione la conosco, visto che tu hai avuto questa esperienza chiedo a te informazioni ma dalle parole utilizzate ho l'impressione che ti scoccia .Cmq , se ti scoccia lascia stare e ti ringrazio

Pallino.


scusa non avevo letto
fammi capire dove ti sono sembrato scocciato?
se conosci la procedura della radiazione, cosa vuoi sapere allora?
mi sembrava di essere stato chiaro
cmq, se hai delle domande, fammele pure

#36 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 15 settembre 2012 - 08:12

Jerry provo a riassumere onde evitare di tralasciare qualche pezzettino. .
-Si radia l'auto per esportazione in Italia al PRA
-Il PRA rilascia la targa provvisoria di cartone.
-Con il numero di targa provvisorio fai l'assicurazione
-L'auto dopo la radiazione è sempre intestata al proprietario originale.
-Arrivi alla dogana Moldava, per chi è sprovvisto di PDS (come il mio caso) va fatto il passaggio di proprietà ad un Moldavo.
-Poi si fa lo sdoganamento.
-Si va infine alla Motorizzazione per chiedere la reimmatricolazione.

Gli step citati sono corretti?

Grazi

Pallino


esatto!!!

il passaggio di proprietà lo fai stesso in dogana: vai da un broker doganale e chiedi un contratto di compravendita, 10 minuti e ti preparano tutto loro, anche le fotocopie dei documenti necessari, per la cifra di 50 lei

con questo pacco vai al doganiere che ti fa i conti di quanto devi pagare per lo sdoganamento
vai in banca (stesso sul territorio della dogana) e paghi lo sdoganamento + tassa ecologia
torni dal doganiere che ti rilascia un certificato di importazione auto (verde) ed i doc originali dell macchina

il giorno dopo vai alla motorizzazione e fai l'immatricolazione dell'auto (ti fanno fare una piccola revisione tecnica), fai l'assicurazione e ti danno la targa

#37 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 08:13

scusa non avevo letto
fammi capire dove ti sono sembrato scocciato?
se conosci la procedura della radiazione, cosa vuoi sapere allora?
mi sembrava di essere stato chiaro
cmq, se hai delle domande, fammele pure


Le domande sono al post precedente, probabilmente ripeto cose ovvie, ma per non avere problemi cerco di informarmi il più possibile da chi ha già avuto questa esperienza .

Grazie

Pallino

#38 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 08:17

esatto!!!

il passaggio di proprietà lo fai stesso in dogana: vai da un broker doganale e chiedi un contratto di compravendita, 10 minuti e ti preparano tutto loro, anche le fotocopie dei documenti necessari, per la cifra di 50 lei

con questo pacco vai al doganiere che ti fa i conti di quanto devi pagare per lo sdoganamento
vai in banca (stesso sul territorio della dogana) e paghi lo sdoganamento + tassa ecologia
torni dal doganiere che ti rilascia un certificato di importazione auto (verde) ed i doc originali dell macchina

il giorno dopo vai alla motorizzazione e fai l'immatricolazione dell'auto (ti fanno fare una piccola revisione tecnica), fai l'assicurazione e ti danno la targa


Perfetto Jerry. Tutto è molto chiaro,prima di queste informazioni avevo una discreta confusione sull'argomento.
Da quello che hai scritto tutto sembra liscio come l'olio e i costi sono più contenuti di quello che immaginavo.
Ti ringrazio

PAllino

#39 flanders

flanders

    Advanced Member


  • 199 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 15 settembre 2012 - 09:30

L'unica cosa che ancora non ho completamente capito è questa :

io compro (da un privato o da un concessionario) un'auto usata per esportarla in Moldova. All'atto della radiazione al Pra per esportazione, l'intestatario dell'auto sarei io o il vecchio proprietario ?
Poi alla dogana in Moldova, il passaggio di proprietà va fatto ad un moldavo presente lì o sono sufficienti solo i dati del cittadino moldavo?

#40 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 settembre 2012 - 10:11

L'unica cosa che ancora non ho completamente capito è questa :

io compro (da un privato o da un concessionario) un'auto usata per esportarla in Moldova. All'atto della radiazione al Pra per esportazione, l'intestatario dell'auto sarei io o il vecchio proprietario ?
Poi alla dogana in Moldova, il passaggio di proprietà va fatto ad un moldavo presente lì o sono sufficienti solo i dati del cittadino moldavo?


Rispondo con buon senso. Compri un'auto da privato o concessionario non cambia il concetto, in quel momento devi fare il passaggio di proprietà (costa ca. 450 euro) se l'auto deve essere intestato ad uno straniero deve essere in possesso di PDS, fatto questo vai al PRA e fai la radiazione per esportazione per un paese non UE.
Si chiedono le targhe di cartone , fai l'assicurazione e poi continui la procedura alla dogana Moldava, cioè paghi lo sdoganamento e con i documenti che ti rilasciano vai alla Motorizzazione in Moldova e far la reimmatricolazione.
Jerry per piacere verifica se ho detto qualche cavolata e eventualmente rettifica..

Ricordati che per immatricolare l'auto in Moldova devi essere in possesso di Permesso di Residenza. La cosa più semplice che l'auto venga comprata da un moldavo così eviti il passaggio di proprietà alla frontiera. Ricordati che in questo caso se guidi l'auto intestato ad un moldavo devi avere una procura.

Pallino