Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

10 anni di Regina Pacis in Moldova ed i 50 anni di Don Cesare Lodeserto


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
89 risposte a questa discussione

#21 Anatoly

Anatoly

    Advanced Member


  • 354 messaggi
  • Iscritto il: 01-novembre 08

Inviato 13 settembre 2010 - 22:40

senti chi parla, uno che prende in giro le persone per il nickname...... e chi sei tu per condannare???



Sono uno scemo meno scemo di te.....

#22 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 14 settembre 2010 - 07:12

[quote name='Anatoly' timestamp='1284414047' post='153498']
Sono uno scemo meno scemo di te.....

ah beh se lo dici tu..... per quello che vale.

#23 badica

badica

    L'addetto stampa


  • 7633 messaggi
  • Iscritto il: 21-agosto 05

Inviato 14 settembre 2010 - 08:06

Tempo fa, leggendo un comunicato stampa moldavo, vidi una cosa alquanto strana o, perlomeno, curiosa:

si parlava di investimenti italiani in Moldova nel settore agroindustriale.

Leggendo attentamente il pezzo rimasi colpito da alcune frasi...

"....Antreprenorul Cesare Lodeserto, care a avut, astăzi, o întrevedere cu premierul Vlad Filat..."

(per chi non masticasse il romeno antreprenorul=imprenditore)


articolo completo

Così, tanto per scrupolo, chiesi ad un'amica che lavora all'ufficio stampa del Governo se ci fosse stato un errore nella stesura del comunicato ufficiale, questo
.........................................

Prim-ministrul Vlad FILAT a avut astăzi o întrevedere cu un grup de investitori italieni, dispuşi să creeze în Republica Moldova un Complex agro-industrial de tip european

Immagine Postata Antreprenorul Cesare LODESERTO a spus că acest Complex este inspirat din exeprienţa oraşelor Verona şi Palermo unde activează structuri similare. Conform spuselor sale, activitatea Complexului nu va fi orientată doar spre piaţa Republicii Moldova, ci în special spre piaţa europeană, unde fructele şi legumele sînt la mare căutare.

Cesare LODESERTO a menţionat că viitorul Complexul va include tot ciclul de producere, procesare, ambalare a producţiei agro-alimentare. „Deja am
Immagine Postata identificat mai mulţi cumpăratori europeni mari dispuşi să cumpere producţie agro-alimentară din Republica Moldova”, a spus antreprenorul.

El a precizat că Republica Moldova este poziţionată foarte bine din punct de vedere geografic şi că ieşirea la mare şi existenţa căii ferate sînt un punct forte în realizarea acestui proiect.

Conform spuselor investitorilor, Complexul agro-industrial se va întinde pe 40 ha, iar investiţia totală se estimează la peste 30 mil. euro.

Prim-ministrul Vlad FILAT a spus că proiectul este unul interesant şi important pentru Republica Moldova. Premierul a precizat că pentru agricultorii din Republica Moldova este foarte important să cunoască din timp ce producţie agro-alimentară este solicitată în Europa şi că va fi foarte bine dacă experţii Complexului vor prezenta din timp acest gen de informaţii.

Vlad FILAT a menţionat că pentru producătorii din Republica Moldova diversificarea pieţelor de export este foarte importantă, iar accesul producţiei moldoveneşti în Europa - o prioritate.

Premierul a îndemnat investitorii să demareze cît mai rapid proiectul planificat.

................................................

e, effettivamente, quest'amica mi disse che l'autore del testo ignorava il fatto che Cesare Lodeserto fosse un religioso. Probabilmente in quell'occasione non fu presentato con le dovute precisazioni su quale fosse il suo ruolo in Moldova o, forse, presenziò all'incontro nelle vesti di portavoce...anche se, pensando poi bene come è strutturato l'apparato del Premier, mi chiesi perchè mai non intervenne solo una traduttrice, se il problema fosse stato unicamente quello della lingua (se non erro nella foto si vede anche un'interprete, seduta fra l'Ambasciatore e Don Cesare)

Più o meno negli stessi giorni un altro comunicato, stavolta di InfoTag, e poi ripreso da altri media recitava:

."...Anterior, investitorul italian Cesare Lodeserto, care conduce şi fundaţia de caritate „Regina Pacis”, şi-a manifestat interesul de a crea în Moldova un complex mare pentru vînzarea producţiei agroindustriale...."

Da perfetto ignorante su quello che avviene nell'Ambasciata d'Italia a Chisinau chiedo, alla luce di quanto sopra, un parere sulla questione a chi conosce meglio di me la situazione.

Messaggio modificato da badica il 14 settembre 2010 - 09:00


#24 U.F.O.

U.F.O.

    Advanced Member


  • 109 messaggi
  • Iscritto il: 03-giugno 09

Inviato 14 settembre 2010 - 14:01

Più o meno negli stessi giorni un altro comunicato, stavolta di InfoTag, e poi ripreso da altri media recitava:

."...Anterior, investitorul italian Cesare Lodeserto, care conduce şi fundaţia de caritate „Regina Pacis”, şi-a manifestat interesul de a crea în Moldova un complex mare pentru vînzarea producţiei agroindustriale...."

Da perfetto ignorante su quello che avviene nell'Ambasciata d'Italia a Chisinau chiedo, alla luce di quanto sopra, un parere sulla questione a chi conosce meglio di me la situazione.

Sig Badìca, Lei non ha mai sentito parlare di "Cavallo di Troia" ?

Esistono molti e diversi modi per "posizionarsi" in MD, anche i più impensabili.

#25 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 14 settembre 2010 - 20:40

Hai detto bene........ Il prete fa l'imprenditore....non la missione sacerdotale.......chiedetegli che fine hanno fatto i Ragazzi del Regina Pacis...... lo scorso inverno passato con il frigo sempre vuoto....... E' li per fare business.... non per carità....


E occorre bisogna comunque sottolineare che l'operato della Ambasciata italiana a Chisinau... si svolge in un chiaro contesto di illegalità....... Voglo vedere se in Italia don Cesare andasse a lavorare in una prefettura...........

E comunque non dovete dimenticarvi che è stato condannato in via definitiva per truffa ai danni dello stato e ha una interdizione dai pubblici uffici.....


AMEN


Tempo fa, leggendo un comunicato stampa moldavo, vidi una cosa alquanto strana o, perlomeno, curiosa:

si parlava di investimenti italiani in Moldova nel settore agroindustriale.

Leggendo attentamente il pezzo rimasi colpito da alcune frasi...

"....Antreprenorul Cesare Lodeserto, care a avut, astăzi, o întrevedere cu premierul Vlad Filat..."

(per chi non masticasse il romeno antreprenorul=imprenditore)


articolo completo

Così, tanto per scrupolo, chiesi ad un'amica che lavora all'ufficio stampa del Governo se ci fosse stato un errore nella stesura del comunicato ufficiale, questo
.........................................

Prim-ministrul Vlad FILAT a avut astăzi o întrevedere cu un grup de investitori italieni, dispuşi să creeze în Republica Moldova un Complex agro-industrial de tip european

Immagine Postata Antreprenorul Cesare LODESERTO a spus că acest Complex este inspirat din exeprienţa oraşelor Verona şi Palermo unde activează structuri similare. Conform spuselor sale, activitatea Complexului nu va fi orientată doar spre piaţa Republicii Moldova, ci în special spre piaţa europeană, unde fructele şi legumele sînt la mare căutare.

Cesare LODESERTO a menţionat că viitorul Complexul va include tot ciclul de producere, procesare, ambalare a producţiei agro-alimentare. „Deja am
Immagine Postata identificat mai mulţi cumpăratori europeni mari dispuşi să cumpere producţie agro-alimentară din Republica Moldova”, a spus antreprenorul.

El a precizat că Republica Moldova este poziţionată foarte bine din punct de vedere geografic şi că ieşirea la mare şi existenţa căii ferate sînt un punct forte în realizarea acestui proiect.

Conform spuselor investitorilor, Complexul agro-industrial se va întinde pe 40 ha, iar investiţia totală se estimează la peste 30 mil. euro.

Prim-ministrul Vlad FILAT a spus că proiectul este unul interesant şi important pentru Republica Moldova. Premierul a precizat că pentru agricultorii din Republica Moldova este foarte important să cunoască din timp ce producţie agro-alimentară este solicitată în Europa şi că va fi foarte bine dacă experţii Complexului vor prezenta din timp acest gen de informaţii.

Vlad FILAT a menţionat că pentru producătorii din Republica Moldova diversificarea pieţelor de export este foarte importantă, iar accesul producţiei moldoveneşti în Europa - o prioritate.

Premierul a îndemnat investitorii să demareze cît mai rapid proiectul planificat.

................................................

e, effettivamente, quest'amica mi disse che l'autore del testo ignorava il fatto che Cesare Lodeserto fosse un religioso. Probabilmente in quell'occasione non fu presentato con le dovute precisazioni su quale fosse il suo ruolo in Moldova o, forse, presenziò all'incontro nelle vesti di portavoce...anche se, pensando poi bene come è strutturato l'apparato del Premier, mi chiesi perchè mai non intervenne solo una traduttrice, se il problema fosse stato unicamente quello della lingua (se non erro nella foto si vede anche un'interprete, seduta fra l'Ambasciatore e Don Cesare)

Più o meno negli stessi giorni un altro comunicato, stavolta di InfoTag, e poi ripreso da altri media recitava:

."...Anterior, investitorul italian Cesare Lodeserto, care conduce şi fundaţia de caritate „Regina Pacis”, şi-a manifestat interesul de a crea în Moldova un complex mare pentru vînzarea producţiei agroindustriale...."

Da perfetto ignorante su quello che avviene nell'Ambasciata d'Italia a Chisinau chiedo, alla luce di quanto sopra, un parere sulla questione a chi conosce meglio di me la situazione.



#26 Giovanni Ricciardi

Giovanni Ricciardi

    Advanced Member


  • 691 messaggi
  • Iscritto il: 15-maggio 09

Inviato 14 settembre 2010 - 20:54

Quando è stato negato il visto alla tua raccomandata l'hai detta la famosa frase "lei non sa chi sono io?"
grazie per la risposta, baciamo le mani a vossignoria



#27 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 14 settembre 2010 - 21:35

Accetto i consigli di tua moglie...... in merito alle pomate lenitrici......................... ma per favore non dire cazzate--------- O non sei mai stato a Chisinau........




Pace e Bene (Tanto per essere in tema)



Quando è stato negato il visto alla tua raccomandata l'hai detta la famosa frase "lei non sa chi sono io?"
grazie per la risposta, baciamo le mani a vossignoria




#28 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 15 settembre 2010 - 11:14

Pomate lenitive, baciamano...ragazzi, cerchiamo di moderare i toni.

Lo so che io sono la persona che meno c'entra con tutto questo, ma volevo comunque dire la mia impressione da persona esterna.

Senza voler condannare a priori Don Cesare, che non conosco, (che son convinta abbia comunque fatto del bene a molte persone),
ed indipendentemente dalla sua fedina penale,
ciò che non torna,
è il ruolo che questo prete ricopre all'interno dell'Ambasciata,

ma che c'entra? Mi domando

la famosa frase di Gesù riportata nel Vangelo di Matteo "...date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio", evidentemente a Don Cesare sta un po' stretta,
ma quello che a me stupisce non è tanto il sacerdote,
ma il lassismo dell'Ambasciata, è questa non chiarezza delle posizioni, dei ruoli e dei poteri.

Io credo che l'Ambasciatore prima o poi dovrà chiarire queste cose

#29 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 15 settembre 2010 - 12:36

Meno male...... un'altra person intelligente all'interno di questo Forum.........


Pomate lenitive, baciamano...ragazzi, cerchiamo di moderare i toni.

Lo so che io sono la persona che meno c'entra con tutto questo, ma volevo comunque dire la mia impressione da persona esterna.

Senza voler condannare a priori Don Cesare, che non conosco, (che son convinta abbia comunque fatto del bene a molte persone),
ed indipendentemente dalla sua fedina penale,
ciò che non torna,
è il ruolo che questo prete ricopre all'interno dell'Ambasciata,

ma che c'entra? Mi domando

la famosa frase di Gesù riportata nel Vangelo di Matteo "...date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio", evidentemente a Don Cesare sta un po' stretta,
ma quello che a me stupisce non è tanto il sacerdote,
ma il lassismo dell'Ambasciata, è questa non chiarezza delle posizioni, dei ruoli e dei poteri.

Io credo che l'Ambasciatore prima o poi dovrà chiarire queste cose



#30 Giovanni Ricciardi

Giovanni Ricciardi

    Advanced Member


  • 691 messaggi
  • Iscritto il: 15-maggio 09

Inviato 15 settembre 2010 - 16:08

Meno male...... un'altra person intelligente all'interno di questo Forum.........




più che contare gli intelligenti del forum, tra i quali ti annoveri e conteggi, tutti gli altri meno intelligenti di te hanno capito che il tuo astio, il tuo voler fare le cose giuste, il tuo giustizialismo, sono dettati esclusivamente dalla voglia di vendetta e di farla pagare (anche a chi non ne ha colpa) a chi ha avuto per le mani la pratica del visto che è stata negata. Purtroppo per te e bene per quella ragazza che volevi portare in Italia ti è andata male, sappi che non sei il solo, ogni giorno, grazie ad un console che svolge egregiamente il suo lavoro, vengono rigettati visti poco chiari, non conformi o presentati per lasciare la Moldavia per sempre, camuffando la partenza per motivi turistici. Porta pazienza, si dice che i visti verranno liberalizzati e allora avrai tutto il tempo ed il modo di "aiutare o rovinare" chi ti pare.


Accetto i consigli di tua moglie...... in merito alle pomate lenitrici.......................

Visto che continui a prendertela con i fantasmi sappi che
1) è da poveracci mettere di mezzo mogli o chiunque altro che non ha nulla a che vedere con la discussione
2) Non ho moglie o compagne che possono darmi consigli . I miei consigli nascono dalle mie competenze professionali, pertanto stringi e "rema"

#31 Giovanni Ricciardi

Giovanni Ricciardi

    Advanced Member


  • 691 messaggi
  • Iscritto il: 15-maggio 09

Inviato 15 settembre 2010 - 16:46

Pomate lenitive, baciamano...ragazzi, cerchiamo di moderare i toni.


Senza voler condannare a priori Don Cesare, che non conosco, (che son convinta abbia comunque fatto del bene a molte persone),
ed indipendentemente dalla sua fedina penale,
ciò che non torna,
è il ruolo che questo prete ricopre all'interno dell'Ambasciata,



Per quanto ho potuto vedere con i miei occhi, mette a disposizione la sua conoscenza della lingua italiana e moldava alla domande che vengono poste per la produzione e ri-consegna dei documenti che vengono presentati al consolato. I moldavi trovano una persona esperta che non si atteggia a "da me dipende tutto" come fanno la stragrande maggioranza degli assunti, in loco, nelle varie ambasciate. (per esperienza diretta, alla sorella di Raisa è stata ritirata la delega nell'ambasciata rumena, alla domanda perché è stato risposto "è così" ed io ho dovuto ripetere un viaggio di 440 Km. A/R per rifare la delega + le ulteriori spese amministrative fino all'ambasciata Moldava in Roma. Delega ritirata da una semplice dipendente rumena addetta allo sportello info per il pubblico).

Da persona di cultura e di chiesa e per le doti personali che ha di relazionare con il pubblico e se non altro che per seguire i consigli che dispensa per arrivare, nel miglior modo possibile, ad avere per le mani un meritato documento, già questo è più che sufficiente per incontrarlo allo sportello dove svolge un servizio senza alcun compenso.
Non ti dico del piacere che hanno gli "accompagnatori" della Moldavina di turno che trovano un "paesano" a cui spiegare la loro bravura, li dovresti vedere, passano da una espressione da smarriti e taciturni, mentre aspettano il turno, (non sanno parlare il Moldavo) ad esperti vissuti, lo stesso atteggiamento di quando incontrano la 18-20 enne al pub e le dicono "ci penso io a farti venire in Italia" in cambio di..... ... ma no!!! di nulla, ma ti pare? Ho uno studio di .... ereditato da mio padre (o cose simili) ti assumo io come segretaria, cosa vuoi che sia darti 800 euro al mese, alla domanda dove vivi continuano a rispondere ma.... ma... con mamma e papà (nonostante i 38 anni e passa di età) e lì casca l'asino.
ti saluto



#32 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 15 settembre 2010 - 17:46

Caro GiovanniR, chiariamo subito le cose, qui se c'è un asino che casca, anzi un somaro, quello sei tu. Tu sei stato per primo a tirare in ballo le pomate Luan ecc... ecc......

Se non hai una moglie o una compagna, ti consiglio di trovartene una: aiuta!!!

Terzo: Sono felicemente sposato, non ho nessuna amichetta da portare in Italia e non mi è stato negato nessun visto........

"grazie ad un console che svolge egregiamente il proprio lavoro".......... e fammi un po capire chi sarebbe questo console? E' uno di fresca nomina? Non ho letto alcuna notizia a proposito..........


E smettila di fare l'ipocrita.......... non ti rispondo più.......... la situazione di chiara illegalità in cui si trova l'Ambasciata Italiana è sotto gli occhi di tutti......

Domandati un po a chi sono stati appaltati i servizi di vigilanza e pulizia della Ambasciata Italiana?

E chi è stato assunto all'ufficio ICE all'interno dell'Ambasciata?

E perchè gli impiegati allo sportello del Consolato spesso boicottano persone con documentazione fatta da agenzie private e ti DIROTTANO VERSO LE ACLI?

E perchè il Direttore del Regina Pacis va in giro con una macchina da 40.000 Euro? Che stipendio prende?



SE NON SAI LE COSE DEVI STARE SOLAMENTE ZITTO!!!!!

più che contare gli intelligenti del forum, tra i quali ti annoveri e conteggi, tutti gli altri meno intelligenti di te hanno capito che il tuo astio, il tuo voler fare le cose giuste, il tuo giustizialismo, sono dettati esclusivamente dalla voglia di vendetta e di farla pagare (anche a chi non ne ha colpa) a chi ha avuto per le mani la pratica del visto che è stata negata. Purtroppo per te e bene per quella ragazza che volevi portare in Italia ti è andata male, sappi che non sei il solo, ogni giorno, grazie ad un console che svolge egregiamente il suo lavoro, vengono rigettati visti poco chiari, non conformi o presentati per lasciare la Moldavia per sempre, camuffando la partenza per motivi turistici. Porta pazienza, si dice che i visti verranno liberalizzati e allora avrai tutto il tempo ed il modo di "aiutare o rovinare" chi ti pare.




Accetto i consigli di tua moglie...... in merito alle pomate lenitrici.......................

Visto che continui a prendertela con i fantasmi sappi che
1) è da poveracci mettere di mezzo mogli o chiunque altro che non ha nulla a che vedere con la discussione
2) Non ho moglie o compagne che possono darmi consigli . I miei consigli nascono dalle mie competenze professionali, pertanto stringi e "rema"


Messaggio modificato da Giumarti59 il 15 settembre 2010 - 17:46


#33 badica

badica

    L'addetto stampa


  • 7633 messaggi
  • Iscritto il: 21-agosto 05

Inviato 15 settembre 2010 - 17:47

Chiedo.....

a "quelli che sanno..."...

cosa ci faceva secondo loro Don Cesare all'incontro che ho riportato qui sopra?

Insomma, mi par di capire che tutti sanno tutto...ma allora che mi spieghino perchè si tratta di una cosa che trovo

interessante, lo dico senza polemica alcuna...

ma solo per capire.

#34 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 15 settembre 2010 - 18:12

Per quanto ho potuto vedere con i miei occhi, mette a disposizione la sua conoscenza della lingua italiana e moldava alla domande che vengono poste per la produzione e ri-consegna dei documenti che vengono presentati al consolato. I moldavi trovano una persona esperta che non si atteggia a "da me dipende tutto" come fanno la stragrande maggioranza degli assunti, in loco, nelle varie ambasciate. (per esperienza diretta, alla sorella di Raisa è stata ritirata la delega nell'ambasciata rumena, alla domanda perché è stato risposto "è così" ed io ho dovuto ripetere un viaggio di 440 Km. A/R per rifare la delega + le ulteriori spese amministrative fino all'ambasciata Moldava in Roma. Delega ritirata da una semplice dipendente rumena addetta allo sportello info per il pubblico).

Da persona di cultura e di chiesa e per le doti personali che ha di relazionare con il pubblico e se non altro che per seguire i consigli che dispensa per arrivare, nel miglior modo possibile, ad avere per le mani un meritato documento, già questo è più che sufficiente per incontrarlo allo sportello dove svolge un servizio senza alcun compenso.
Non ti dico del piacere che hanno gli "accompagnatori" della Moldavina di turno che trovano un "paesano" a cui spiegare la loro bravura, li dovresti vedere, passano da una espressione da smarriti e taciturni, mentre aspettano il turno, (non sanno parlare il Moldavo) ad esperti vissuti, lo stesso atteggiamento di quando incontrano la 18-20 enne al pub e le dicono "ci penso io a farti venire in Italia" in cambio di..... ... ma no!!! di nulla, ma ti pare? Ho uno studio di .... ereditato da mio padre (o cose simili) ti assumo io come segretaria, cosa vuoi che sia darti 800 euro al mese, alla domanda dove vivi continuano a rispondere ma.... ma... con mamma e papà (nonostante i 38 anni e passa di età) e lì casca l'asino.
ti saluto



Ma non ti rendi conto che le due cose non stanno insieme?
Non ha senso posizionarsi in Ambasciata a dispensare consigli e indirizzare le persone come se si fosse i padroni di casa, senza essere dipendenti o avere un ruolo istituzionale,
se lo si vuol fare, se si vuole aiutare le persone, per spirito di volontariato,
lo si può fare al di fuori della sede istituzionale.

Anche la forma ha la sua importanza

#35 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 15 settembre 2010 - 19:38

Quello che fa con tutti gli imprenditori he vogliono fare qualcosa di importante in Moldova......... se non c'è lui di mezzo..... non si fa nulla........



Chiedo.....

a "quelli che sanno..."...

cosa ci faceva secondo loro Don Cesare all'incontro che ho riportato qui sopra?

Insomma, mi par di capire che tutti sanno tutto...ma allora che mi spieghino perchè si tratta di una cosa che trovo

interessante, lo dico senza polemica alcuna...

ma solo per capire.



#36 Giovanni Ricciardi

Giovanni Ricciardi

    Advanced Member


  • 691 messaggi
  • Iscritto il: 15-maggio 09

Inviato 16 settembre 2010 - 06:30

Quello che fa con tutti gli imprenditori he vogliono fare qualcosa di importante in Moldova......... se non c'è lui di mezzo..... non si fa nulla........


Non si fa nulla.... appunto NON si fa nulla di illegale (o almeno ci si prova), non si hanno altri Imprenditori col trattino, non si hanno altri lavoratori pagati 80 euro al mese (non è un errore non 80 euro al giorno, ripeto 80 al mese e guai se rubano un pezzetto di sapone) non si hanno altri sfruttatori non si hanno..... non si hanno..... o almeno hanno qualche ostacolo in più nella loro impresa di ..... furbacchioni in quella che credono ancora una terra di conquista.
Anche io mi rivolgo a "quelli che sanno", senza polemiche, spiegate pure.

E perchè gli impiegati allo sportello del Consolato spesso boicottano persone con documentazione fatta da agenzie private e ti DIROTTANO VERSO LE ACLI?

Gli azzeccagarbugli delle improvvisate agenzie private aiutano nella produzione di false attestazioni, in special modo nella documentazione del reddito e del lavoro a tempo indeterminato in MD. che serve a dimostrare la volontà/legame di ritornare in patria. Questi documenti vengono bocciati, le ACLI non si prestano a simili imbrogli e se sporadicamente succede è perché va oltre la loro volontà. Conosco io personalmente un signora con visto di durata 365 giorni e che nel periodo di ferie e malattia viene in Italia, ufficialmente per turismo, praticamente a fare la badante in nero o per sostituire la badante regolare quando questa è in ferie.
Altra conoscenza, Marito regolarmente in Italia, solito visto per turismo, non rientra in MD, automaticamente clandestina, nel frattempo chiede il ricongiungimento familiare ( a mo! di presa per i fondelli). Assunta come badante, il giorno dopo confessa la sua vera situazione, viene compensata dei due giorni di lavoro e allontanata. Dopo 25 giorni arriva la bolletta del telefono con 35 euro di telefonate internazionali verso la Moldavia. Ma che personcina per bene !!!! ma che personcina!!!.... da raccomandare

Messaggio modificato da GiovanniR il 16 settembre 2010 - 06:31


#37 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 16 settembre 2010 - 13:39

Non hai ancora detto chi sarebbe questo "nuovo console" menzionato in un tuo precedente post...........

E non tirare fuori il caso strappalacrime di una consocente ecc... ecc........


Non si fa nulla.... appunto NON si fa nulla di illegale (o almeno ci si prova), non si hanno altri Imprenditori col trattino, non si hanno altri lavoratori pagati 80 euro al mese (non è un errore non 80 euro al giorno, ripeto 80 al mese e guai se rubano un pezzetto di sapone) non si hanno altri sfruttatori non si hanno..... non si hanno..... o almeno hanno qualche ostacolo in più nella loro impresa di ..... furbacchioni in quella che credono ancora una terra di conquista.
Anche io mi rivolgo a "quelli che sanno", senza polemiche, spiegate pure.

E perchè gli impiegati allo sportello del Consolato spesso boicottano persone con documentazione fatta da agenzie private e ti DIROTTANO VERSO LE ACLI?

Gli azzeccagarbugli delle improvvisate agenzie private aiutano nella produzione di false attestazioni, in special modo nella documentazione del reddito e del lavoro a tempo indeterminato in MD. che serve a dimostrare la volontà/legame di ritornare in patria. Questi documenti vengono bocciati, le ACLI non si prestano a simili imbrogli e se sporadicamente succede è perché va oltre la loro volontà. Conosco io personalmente un signora con visto di durata 365 giorni e che nel periodo di ferie e malattia viene in Italia, ufficialmente per turismo, praticamente a fare la badante in nero o per sostituire la badante regolare quando questa è in ferie.
Altra conoscenza, Marito regolarmente in Italia, solito visto per turismo, non rientra in MD, automaticamente clandestina, nel frattempo chiede il ricongiungimento familiare ( a mo! di presa per i fondelli). Assunta come badante, il giorno dopo confessa la sua vera situazione, viene compensata dei due giorni di lavoro e allontanata. Dopo 25 giorni arriva la bolletta del telefono con 35 euro di telefonate internazionali verso la Moldavia. Ma che personcina per bene !!!! ma che personcina!!!.... da raccomandare



#38 Giovanni Ricciardi

Giovanni Ricciardi

    Advanced Member


  • 691 messaggi
  • Iscritto il: 15-maggio 09

Inviato 16 settembre 2010 - 18:18

E non tirare fuori il caso strappalacrime di una consocente ecc... ecc........

Ma !!!! ma!!!! dove hai letto il caso strappalacrime, le mie sono critiche e disapprovazione per casi, realmente visti, sentiti e vissuti in prima persona. Il mio primo impulso, quando queste cose succedono sarebbe quello di informare la polizia per una immediata espulsione. Le furbate, bravate di questi personaggi, vengono poi pagate da persone che non hanno nulla a che vedere con costoro.
Ora che ti ho spiegato... capisci a me!!!!!! o continui a capiscère quello che ti pare?


p.s. mi sono sbagliato (ho sbagliato) a scrivere nuovo console, intendevo dire l'attuale console, il nuovo mi è scappato perchè la mia mente faceva riferimento ancora a quello rumeno. scusami, scusami ancora se ti ho fatto passare delle notti insonni, ora puoi rilassarti e riposare ma sempre con... stette e rema


Messaggio modificato da GiovanniR il 16 settembre 2010 - 18:22


#39 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 19 settembre 2010 - 16:04

Cattedrale cattolica di Chisinau. Sabato 18 settembre 2010
Solenne liturgia in occasione delle celebrazioni per il decimo anniversario del Centro Regina Pacis
in Moldova, per i 25 anni di sacerdozio di Don Cesare Lodeserto ed anche per i suoi 50 anni di vita.

Allega File  1.jpg   266,73K   19 Numero di downloads Allega File  2.jpg   125,98K   31 Numero di downloads

Allega File  3.jpg   157,44K   36 Numero di downloads Allega File  4.jpg   123,77K   38 Numero di downloads

Allega File  5.jpg   137,46K   27 Numero di downloads

#40 Giumarti59

Giumarti59

    Member


  • 65 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 10

Inviato 20 settembre 2010 - 17:22

SANTO SUBITO.........SANTO SUBITO..........!!!!!!!!


Cattedrale cattolica di Chisinau. Sabato 18 settembre 2010
Solenne liturgia in occasione delle celebrazioni per il decimo anniversario del Centro Regina Pacis
in Moldova, per i 25 anni di sacerdozio di Don Cesare Lodeserto ed anche per i suoi 50 anni di vita.

Allega File  1.jpg   266,73K   19 Numero di downloads Allega File  2.jpg   125,98K   31 Numero di downloads

Allega File  3.jpg   157,44K   36 Numero di downloads Allega File  4.jpg   123,77K   38 Numero di downloads

Allega File  5.jpg   137,46K   27 Numero di downloads