Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

Comprare Auto in Moldova matenendo tarfa moldava in italia


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
52 risposte a questa discussione

#1 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 07 ottobre 2013 - 12:04

Ciao,

 

Sono Carlo sposato con una ragazza moldava e volevo delle informazioni burocratiche e se possibile dei consigli sull'acquisto di un'auto nuovo in Moldova.

Il mio intento sarebbe di acquistare lì portando la macchina qui mantenendo la targa moldava per risparmiare su bollo e assicurazione e volevo conoscere da persone più esperte i possibile pro e contro di una cosa del genere.

I problemi principali che mi sono posto sono:

  1. Mia Moglie è Regolarmente in italia ed "ivi residente :) " con patente già convertita in italia da diversi anni. Quindi si potrebbe intestare l'auto o burocraticamente la cosa obbligherebbe a rifare l'immatricolazione in italia?
  2. Problemi assicurativi?
  3. La potrei tranquillamente portare in italia guidandola di persona o il passaggio delle frontiere(o ex tali) sarebbe complicato?
  4. Che spese "obbligatori" ci sono in moldova per le auto?
  5. Le multe verrebbero cmq recapitate in moldavia?

Sicuramente la stò facendo più facile di quello che potrebbe effettivamente essere...vi prego consigliatemi :)

 

Carlo



#2 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 07 ottobre 2013 - 12:10

Scusate l'errore nel titolo..."Mantenendo tarGa italiana" ovviamente :P



#3 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 ottobre 2013 - 12:46

puoi farlo

 

ma tu come italiano non puoi guidarla

 

e cmq devi immatricolarla in italia entro 1 anno .

 

 

Tempo fa avevo postato un prospetto estremamente esempificativo

 

se lo ritrovo te lo riporto


Messaggio modificato da Rick il 07 ottobre 2013 - 12:48


#4 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 07 ottobre 2013 - 13:32

puoi farlo

 

ma tu come italiano non puoi guidarla

 

e cmq devi immatricolarla in italia entro 1 anno .

 

 

Tempo fa avevo postato un prospetto estremamente esempificativo

 

se lo ritrovo te lo riporto

Ho provato a vedere io ma non ho trovato il tuo post...

Scusa ma perchè io non la potrei guidare? se mi fanno un foglio di prestito, cessione una delega...

Ma se la intestiamo a qualcuno residente in moldova la dobbiamo cmq immatricolare dopo un anno? come fanno a stabilire la data d'ingresso? è matematico che ti fermano e ti registrano quando entri in italia?



#5 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 07 ottobre 2013 - 13:54

Ho provato a vedere io ma non ho trovato il tuo post...

Scusa ma perchè io non la potrei guidare? se mi fanno un foglio di prestito, cessione una delega...

Ma se la intestiamo a qualcuno residente in moldova la dobbiamo cmq immatricolare dopo un anno? come fanno a stabilire la data d'ingresso? è matematico che ti fermano e ti registrano quando entri in italia?

 circolano troppe auto con targhe moldave e romene ultimamente, mi sono informato e ho scoperto che le auto non sono intestate a chi le guida ma a parenti residenti in Moldova, c'è un documento notarile che consente l'esportazione della vettura all'estero addirittura tradotto e apostillato in Italiano, fermati più volte da Polizia e Vigili senza mai avere multe, credo che l'unico sistema sia questo. Al contrario un romeno è stato sanzionato perchè aveva la targa romena e circolava da oltre un anno, come abbiano fatto a stabilirlo non lo so.



#6 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 07 ottobre 2013 - 14:51

 circolano troppe auto con targhe moldave e romene ultimamente, mi sono informato e ho scoperto che le auto non sono intestate a chi le guida ma a parenti residenti in Moldova, c'è un documento notarile che consente l'esportazione della vettura all'estero addirittura tradotto e apostillato in Italiano, fermati più volte da Polizia e Vigili senza mai avere multe, credo che l'unico sistema sia questo. Al contrario un romeno è stato sanzionato perchè aveva la targa romena e circolava da oltre un anno, come abbiano fatto a stabilirlo non lo so.

Sistema ingegnoso per ridurre drasticamente i costi che gravano sull'auto. Scusa ma se l'auto è intestata ad un moldavo può girare per il tutto il tempo che vuole in ITALIA senza avere problemi? Se è veramente così molte persone normalmente reisdenti in ITALIA intesteranno l'auto a parenti/amici in MOLDOVA  risparmiando un bel pò di quattrini. Scusate qualcuno conosce il dettaglio dei costi quando si compra un'auto nuova in MOLDOVA, i costi della tassa di circolazione, di assicurazione , di immatricolazione etc.etc.

Boh ,qualcosa frullerà nella testa di tanti. 

 

PAllino



#7 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 ottobre 2013 - 16:06

Ho provato a vedere io ma non ho trovato il tuo post...

Scusa ma perchè io non la potrei guidare? se mi fanno un foglio di prestito, cessione una delega...

Ma se la intestiamo a qualcuno residente in moldova la dobbiamo cmq immatricolare dopo un anno? come fanno a stabilire la data d'ingresso? è matematico che ti fermano e ti registrano quando entri in italia?

 

 

http://forum.moldweb...anale/?p=168439



#8 gilly

gilly

    Advanced Member


  • 1839 messaggi
  • Iscritto il: 19-agosto 05

Inviato 07 ottobre 2013 - 16:17

..... Al contrario un romeno è stato sanzionato perchè aveva la targa romena e circolava da oltre un anno, come abbiano fatto a stabilirlo non lo so.

 

Quando entri/esci dalla zona shengen (confine ungheria-romania) chiedono il libretto dell'auto e lo registrano. I database Shengen sono comuni fra gli stati membri ......



#9 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 ottobre 2013 - 18:29

Sistema ingegnoso per ridurre drasticamente i costi che gravano sull'auto. Scusa ma se l'auto è intestata ad un moldavo può girare per il tutto il tempo che vuole in ITALIA senza avere problemi? Se è veramente così molte persone normalmente reisdenti in ITALIA intesteranno l'auto a parenti/amici in MOLDOVA  risparmiando un bel pò di quattrini. Scusate qualcuno conosce il dettaglio dei costi quando si compra un'auto nuova in MOLDOVA, i costi della tassa di circolazione, di assicurazione , di immatricolazione etc.etc.

Boh ,qualcosa frullerà nella testa di tanti. 

 

PAllino

 

l'ho letto ieri e te lo cito , anche se riguarda la romania , ma penso che +/- siamo li

 

 

Analiză: Cât costă o maşină într-un an - costuri de utilizare şi întreţinere

Oricine şi-a cumpărat vreodată o maşină ştie că există şi alte costuri care ar trebui luate în considerare atât înainte de cumpărare, cât şi după. Pe lângă preţul de achiziţie, un autoturism cu care se circulă frecvent va cere constant bani, scrie promotor.ro.

Exerciţiul începe cu o maşină nouă configurată pe site-ul oficial al producătorului. Mai exact, am construit virtual un Ford Focus hatchback cu motor pe benzină de 1,0 litri EcoBoost, care dezvoltă 125 de cai-putere şi care are, potrivit producătorului, un consum mediu de 5 l/100 km.

Am ales echiparea Sport, ce include echipamente standard precum climatizare automată, scaune faţă sport, faruri de ceaţă şi altele, după care am ales de pe lista de opţionale un sistem de alarmă, un sistem de monitorizare a presiunii în pneuri, geamuri electrice spate şi sistemul cruise control.

În total, maşina pe care am creat-o costă 19.250 de euro cu TVA inclus, plus taxa de înmatriculare în valoare de 45 de euro. Adică 19.295 de euro. Dar acest preţ e valabil doar pentru cei care îşi permit să scoată din buzunar aproape 20.000 de euro bani gheaţă. 

Pentru exerciţiul nostru am ales un leasing auto pe trei ani, cu un avans de 3.105 euro. După ce s-au scurs cele 36 de luni ale leasingului, valoarea totală a dobânzii şi a taxelor plătite la bancă ajunge la 2.131 de euro. Asta înseamnă că la sfârşitul celor trei ani de rate lunare maşina ar fi costat 21.532 de euro, cu 2.237 de euro mai mult decât dacă ar fi fost plătită cu bani gheaţă.

Dar plăţile nu se opresc aici. După cumpărarea maşinii vine plata asigurării obligatorii RCA, care în cazul maşinii noastre costă în jur de 244 de euro. Mai departe, dacă maşina va circula des şi prin afara oraşelor, înseamnă că trebuie cumpărată şi o rovinietă, care costă 28 de euro pe an pentru autoturisme.

Până acum am adunat costuri anuale de 272 de euro pentru Fordul nostru.

Dar bineînţeles că nicio maşină nu poate circula fără combustibil, aşa că am făcut un calcul teoretic şi pentru banii care vor fi cheltuiţi în fiecare an pe benzină. Chiar dacă producătorul pretinde un consum mixt de 5 l/100 km, de fapt, consumul va fi undeva în jurul valorii de 6 l/100 km în caz că se conduce calm. Astfel, dacă maşina va parcurge 15.000 de kilometri anual, costul total al benzinei va fi de aproximativ 5.700 de lei, adică în jur de 1.260 de euro la rata de schimb din prezent.

Şi iată cum costurile anuale pentru Fordul nostru au ajuns la 1.532 de euro, pe lângă cei 19.295 de euro plătiţi pentru a cumpăra efectiv maşina cu bani gheaţă şi pentru a o înmatricula.

În concluzie, o maşină, fie ea nouă sau la mâna a doua, nu va costa niciodată doar atât cât scrie pe lista de preţuri sau în anunţul de vânzare, pentru că o maşină trebuie să funcţioneze, iar ca să funcţioneze are nevoie de bani.


Messaggio modificato da Rick il 07 ottobre 2013 - 18:32


#10 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 08 ottobre 2013 - 10:54

Quando entri/esci dalla zona shengen (confine ungheria-romania) chiedono il libretto dell'auto e lo registrano. I database Shengen sono comuni fra gli stati membri ......

Quindi stiamo dicendo che tale pratica, registrazione libretto al confine Ungaro rumeno è matematico e non c'è possibilità alcuno che ti vada di culo.

Corretto?


l'ho letto ieri e te lo cito , anche se riguarda la romania , ma penso che +/- siamo li

 

 

Analiză: Cât costă o maşină într-un an - costuri de utilizare şi întreţinere

Oricine şi-a cumpărat vreodată o maşină ştie că există şi alte costuri care ar trebui luate în considerare atât înainte de cumpărare, cât şi după. Pe lângă preţul de achiziţie, un autoturism cu care se circulă frecvent va cere constant bani, scrie promotor.ro.

Exerciţiul începe cu o maşină nouă configurată pe site-ul oficial al producătorului. Mai exact, am construit virtual un Ford Focus hatchback cu motor pe benzină de 1,0 litri EcoBoost, care dezvoltă 125 de cai-putere şi care are, potrivit producătorului, un consum mediu de 5 l/100 km.

Am ales echiparea Sport, ce include echipamente standard precum climatizare automată, scaune faţă sport, faruri de ceaţă şi altele, după care am ales de pe lista de opţionale un sistem de alarmă, un sistem de monitorizare a presiunii în pneuri, geamuri electrice spate şi sistemul cruise control.

În total, maşina pe care am creat-o costă 19.250 de euro cu TVA inclus, plus taxa de înmatriculare în valoare de 45 de euro. Adică 19.295 de euro. Dar acest preţ e valabil doar pentru cei care îşi permit să scoată din buzunar aproape 20.000 de euro bani gheaţă. 

Pentru exerciţiul nostru am ales un leasing auto pe trei ani, cu un avans de 3.105 euro. După ce s-au scurs cele 36 de luni ale leasingului, valoarea totală a dobânzii şi a taxelor plătite la bancă ajunge la 2.131 de euro. Asta înseamnă că la sfârşitul celor trei ani de rate lunare maşina ar fi costat 21.532 de euro, cu 2.237 de euro mai mult decât dacă ar fi fost plătită cu bani gheaţă.

Dar plăţile nu se opresc aici. După cumpărarea maşinii vine plata asigurării obligatorii RCA, care în cazul maşinii noastre costă în jur de 244 de euro. Mai departe, dacă maşina va circula des şi prin afara oraşelor, înseamnă că trebuie cumpărată şi o rovinietă, care costă 28 de euro pe an pentru autoturisme.

Până acum am adunat costuri anuale de 272 de euro pentru Fordul nostru.

Dar bineînţeles că nicio maşină nu poate circula fără combustibil, aşa că am făcut un calcul teoretic şi pentru banii care vor fi cheltuiţi în fiecare an pe benzină. Chiar dacă producătorul pretinde un consum mixt de 5 l/100 km, de fapt, consumul va fi undeva în jurul valorii de 6 l/100 km în caz că se conduce calm. Astfel, dacă maşina va parcurge 15.000 de kilometri anual, costul total al benzinei va fi de aproximativ 5.700 de lei, adică în jur de 1.260 de euro la rata de schimb din prezent.

Şi iată cum costurile anuale pentru Fordul nostru au ajuns la 1.532 de euro, pe lângă cei 19.295 de euro plătiţi pentru a cumpăra efectiv maşina cu bani gheaţă şi pentru a o înmatricula.

În concluzie, o maşină, fie ea nouă sau la mâna a doua, nu va costa niciodată doar atât cât scrie pe lista de preţuri sau în anunţul de vânzare, pentru că o maşină trebuie să funcţioneze, iar ca să funcţioneze are nevoie de bani.

Il rumeno mi manca...Un riassunto?



#11 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 08 ottobre 2013 - 11:14

Cmq mi affido a voi per conferme ma penso che il fatto che la romania sia comunità europea e la moldova no, cambi e non poco le cose.

Io mi stò informando perchè sinceramente mi sono stufato ti pagare le tariffe assicurative più alte d'europa e delle tasse che alle fine non mi garantiscono nessun servizio decente e nessun valore aggiunto, scusate la digressione, cmq quanto ho letto in giro dice tutto e il contrario di tutto...le pieghe e le mancaze leggislative da una parte forse permettono tale pratica...ma se ti capita il controllo pignolo e non capisci bene tutti i possibili cavilli il rischio di multe e addirittura di sequestri c'è...



#12 AgainC78

AgainC78

    Newbie


  • 6 messaggi
  • Iscritto il: 07-ottobre 13

Inviato 08 ottobre 2013 - 11:22

 circolano troppe auto con targhe moldave e romene ultimamente, mi sono informato e ho scoperto che le auto non sono intestate a chi le guida ma a parenti residenti in Moldova, c'è un documento notarile che consente l'esportazione della vettura all'estero addirittura tradotto e apostillato in Italiano, fermati più volte da Polizia e Vigili senza mai avere multe, credo che l'unico sistema sia questo. Al contrario un romeno è stato sanzionato perchè aveva la targa romena e circolava da oltre un anno, come abbiano fatto a stabilirlo non lo so.

Ma i guidatori sono tutti Moldavo o Rumeni...io da Italiano sarei coperto da tale documento notarile o come dice Rick da Italiano mi è priprio proibito a prescindere guidare una auto targata estera?



#13 FrancescoMnc

FrancescoMnc

    Member


  • 97 messaggi
  • Iscritto il: 19-aprile 09

Inviato 08 ottobre 2013 - 12:20



#14 Andreas A

Andreas A

    Advanced Member


  • 634 messaggi
  • Iscritto il: 04-maggio 13

Inviato 08 novembre 2013 - 09:21

pallino, on 07 ott 2013 - 15:51, said:snapback.png

Sistema ingegnoso per ridurre drasticamente i costi che gravano sull'auto. Scusa ma se l'auto è intestata ad un moldavo può girare per il tutto il tempo che vuole in ITALIA senza avere problemi? Se è veramente così molte persone normalmente reisdenti in ITALIA intesteranno l'auto a parenti/amici in MOLDOVA  risparmiando un bel pò di quattrini. Scusate qualcuno conosce il dettaglio dei costi quando si compra un'auto nuova in MOLDOVA, i costi della tassa di circolazione, di assicurazione , di immatricolazione etc.etc.

Boh ,qualcosa frullerà nella testa di tanti. 

 

PAllino

 

rispondo alla tua domanda ad esempio una Dacia Duster nuova in Moldavia ha un prezzo di partenza di euro 10'400 mentre in Italia euro 11'900 (fonte dacia.md e dacia.it)

 

Io ho targato la mia macchina in Moldavia (targhe per temporanea importazione persone fisiche ossia H 0000 con scritto in piccolo mese e anno di scadenza della targa il tutto scritto in rosso) e pago all'anno:

lei 200 Plata pentru testare (controllo tecnico)

lei 1'800 Fondul rutier (tassa di circolazione - costo raddopiato rispetto all'anno precedente)

lei 897.75 Asig.raspunderii civile (ass,responsabilità civile)

considerando che la mia macchina ha un motore 3 litri V6 non è così caro

 

il controllo tecnico và fatto ogni anno, questo significa che se una persona volesse tenere targata la macchina con targe moldave in europa dovrebbe comunque venire in Moldavia almeno una volta all'anno a fare il controllo tecnico e pagare la tassa di circolazione e l'assicurazione. Una volta, se si aveva la persona "giusta", non era proprio necessaria la presenza del veicolo ma da un po' di tempo hanno messo le telecamere nei locali dove si effettua il controllo tecnico e quindi la macchina ci deve essere per forza.

 

Rick ha postato un prospetto che spiega esattamente come stanno le cose poi se uno vuole rischiare ed avere fastidi sono problemi suoi.

 

Un cittadino non residente in Moldavia può acquistare un veicolo in Moldavia ed esportarlo. A questo scopo viene rilasciata una targa per l'esportazione. Anque quella con lettere e cifre e data di scadenza in rosso e se ben ricordo la targa è TS + cifre e data di scadenza ma ne ho vista fino ad adesso solo una. Quanto tempo valga questa targa non lo sò, probabilmente massimo 1 anno ossia l'equivalente massimo della targa EE italiana e delle targhe per esportazione di altri paesi europei.



#15 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3656 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 08 novembre 2013 - 13:02

Se vi sequestrano la macchina e vi fanno una multa 

che equivale ad un terzo del suo valore, 

non andate dal avvocato anche perché non vi conviene...la causa è già persa in partenza. 



#16 Andreas A

Andreas A

    Advanced Member


  • 634 messaggi
  • Iscritto il: 04-maggio 13

Inviato 08 novembre 2013 - 13:07

Ossia ?????????????????????????????????????????????????????????????????????

 

TARGHE E BUOI DEI PAESI TUOI ???????????????????????????????????????????? :lolu:



#17 dorina85

dorina85

    Newbie


  • 1 messaggi
  • Iscritto il: 09-dicembre 13

Inviato 09 dicembre 2013 - 12:12

salve , vorrei un consigli....mia suocera , che adesso e in Italia, mi volle regalare una machina con le targhe moldave  ovviamente. una volta arrivata la machina in Italia, dove devo andare per immatriculare la machina in Italia? e quale sonno i prezzi?

grazie



#18 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 09 dicembre 2013 - 16:00

salve , vorrei un consigli....mia suocera , che adesso e in Italia, mi volle regalare una machina con le targhe moldave  ovviamente. una volta arrivata la machina in Italia, dove devo andare per immatriculare la machina in Italia? e quale sonno i prezzi?

grazie

non ho capito, tua suocera è in Italia e ti vuole regalare un'auto che si trova in Moldavia con targhe moldave? la compra appositamente o è già in disponibilità della suocera? comprarla appositamente per poi portarla qua mi sembra una cosa insensata visti i prezzi delle auto in Moldavia, invece se è un qualcosa che già possiede e non sa come liberarsene valutare bene i costi di trasporto e di immatricolazione, che credo superino i 1500 euro, sempre che si possa, dovresti andare in qualche agenzia di pratiche auto, ho sempre sentito del percorso inverso cioè da targa italiana passare a targa straniera. anche se alcuni acquistano auto dalla Germania e poi mettono la targa. 



#19 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 23 dicembre 2013 - 19:18

 

 

beh...basta che una volta ogni sei mesi si rientri con la macchina in Moldova a trovare i parenti ed il gioco è fatto! :)

(e nel caso il proprietario resti in moldova basta una semplice delega oltre chiaramente al pagamento della carta verde)

cosi addio ad assicurazioni italiane e multe



#20 Andreas A

Andreas A

    Advanced Member


  • 634 messaggi
  • Iscritto il: 04-maggio 13

Inviato 23 dicembre 2013 - 19:49

Scusami se mi permetto ma a questo argomento è già stato trattato ed in questione l'Italia è molto chiara. Se sei residente in Italia (indipendentemente se sei italiano, europeo o extracomunitario) ripeto se sei residente in Italia la macchina deve avere targhe comunitarie altrimenti (ossia in caso di targhe extracomunitarie quindi anche MD), se ti prendono, c'è il sequestro oltre alla multa,

 

http://www3.varesene...li svizzeri.pdf