Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Macaroni


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
147 risposte a questa discussione

#1 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 marzo 2010 - 07:03

L’etimologia del termine maccherone è abbastanza controversa, c’è chi sostiene che deriva dal tardo latino “maccare” che significa schiacciare, mentre altri privilegiano la derivazione greca del termine “makaria”, antica specialità culinaria greca costituito da un impasto di farina d’orzo.
Addirittura qualcuno sostiene che deriva dal greco classico “makar”, che vuol dire beato, felice.
Inutile dire che, personalmente, preferisco quest’ultima versione.
E’ cosa risaputa che i moldavi usano il termine “ macaroni “ per dire pasta, tutti i tipi di pasta, senza distinzione alcuna, anche la pasta ripiena.
Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!
Quasi sempre il termine macaronari viene usata dai moldavi in senso affettuoso, per individuare senza alcun dubbio noi italiani, instancabili consumatori di macaroni, anche se, in questi ultimi tempi, il termine sta assumendo sempre di più una connotazione canzonatoria e spregiativa, sempre più l’epiteto “macaronari”, viene pronunciato con una punta di irritazione nella voce.
Da tempo i moldavi hanno preso a far precedere il temine macaronari da italieni, sottolineando quella "e" alzando il tono della voce: italieeeeni macaronari!
Colpa nostra s’intende, di noi italieeeeni, che abbiamo dilapidato in breve tempo la stima e l’affetto che i moldavi ci concedevano aprioristicamente, sulla fiducia. Dopo qualche hanno di assidue frequentazioni a vario titolo, i moldavi, ahinoi, cominciano a conoscerci e la fiducia benevolmente concessaci a priori si è tramutata in una tragica consapevolezza. Quel tono affettuoso nella voce nel pronunciare il termine macaroni si è tramutato, con il passere del tempo, in un epiteto al limite dell’insulto.
Per il momento, noi italiani accontentiamoci di essere apostrofati come macaronari, prima che i nostri amici moldavi passino ad una terminologia ben più pesante.
Il tempo gioca, purtroppo, a nostro sfavore.

Messaggio modificato da nikita il 14 marzo 2010 - 07:31


#2 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 14 marzo 2010 - 08:57

L’etimologia del termine maccherone è abbastanza controversa, c’è chi sostiene che deriva dal tardo latino “maccare” che significa schiacciare, mentre altri privilegiano la derivazione greca del termine “makaria”, antica specialità culinaria greca costituito da un impasto di farina d’orzo.
Addirittura qualcuno sostiene che deriva dal greco classico “makar”, che vuol dire beato, felice.
Inutile dire che, personalmente, preferisco quest’ultima versione.
E’ cosa risaputa che i moldavi usano il termine “ macaroni “ per dire pasta, tutti i tipi di pasta, senza distinzione alcuna, anche la pasta ripiena.
Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!
Quasi sempre il termine macaronari viene usata dai moldavi in senso affettuoso, per individuare senza alcun dubbio noi italiani, instancabili consumatori di macaroni, anche se, in questi ultimi tempi, il termine sta assumendo sempre di più una connotazione canzonatoria e spregiativa, sempre più l’epiteto “macaronari”, viene pronunciato con una punta di irritazione nella voce.
Da tempo i moldavi hanno preso a far precedere il temine macaronari da italieni, sottolineando quella "e" alzando il tono della voce: italieeeeni macaronari!
Colpa nostra s’intende, di noi italieeeeni, che abbiamo dilapidato in breve tempo la stima e l’affetto che i moldavi ci concedevano aprioristicamente, sulla fiducia. Dopo qualche hanno di assidue frequentazioni a vario titolo, i moldavi, ahinoi, cominciano a conoscerci e la fiducia benevolmente concessaci a priori si è tramutata in una tragica consapevolezza. Quel tono affettuoso nella voce nel pronunciare il termine macaroni si è tramutato, con il passere del tempo, in un epiteto al limite dell’insulto.
Per il momento, noi italiani accontentiamoci di essere apostrofati come macaronari, prima che i nostri amici moldavi passino ad una terminologia ben più pesante.
Il tempo gioca, purtroppo, a nostro sfavore.



E' meglio essere definiti "macaronari" che ubriaconi. I moldavi possono pensare quello che vogliono relativamente alle ns. abitudini alimentari, almeno abbiamo qualche cosa da difendere, sotto il profilo gastronomico non pare che la cucina moldava sia chissa' che cosa. La terminologia MACARONE non è una eslusività moldava, viene utilizzata un pò da tutti gli stranieri per identificare gli italiani. Preferisco tale termine e vado fiero della mia cultura gastronomica ;poi detto tra di noi non so cosa vogliono insegnare , la ns. cucina è apprezzata in tutto il mondo e possiamo dare lezioni a chiunque. Consiglio agli amici moldavi di continuare a mangiare le loro pietanze; io da italiano non mi permetterò mai di criticare il loro mondo gastronomico , ammesso che lo abbiano.

pallino

#3 bacco

bacco

    Advanced Member


  • 1565 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 06

Inviato 14 marzo 2010 - 09:49

L’etimologia del termine maccherone è abbastanza controversa, c’è chi sostiene che deriva dal tardo latino “maccare” che significa schiacciare, mentre altri privilegiano la derivazione greca del termine “makaria”, antica specialità culinaria greca costituito da un impasto di farina d’orzo.
Addirittura qualcuno sostiene che deriva dal greco classico “makar”, che vuol dire beato, felice.
Inutile dire che, personalmente, preferisco quest’ultima versione.
E’ cosa risaputa che i moldavi usano il termine “ macaroni “ per dire pasta, tutti i tipi di pasta, senza distinzione alcuna, anche la pasta ripiena.
Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!
Quasi sempre il termine macaronari viene usata dai moldavi in senso affettuoso, per individuare senza alcun dubbio noi italiani, instancabili consumatori di macaroni, anche se, in questi ultimi tempi, il termine sta assumendo sempre di più una connotazione canzonatoria e spregiativa, sempre più l’epiteto “macaronari”, viene pronunciato con una punta di irritazione nella voce.
Da tempo i moldavi hanno preso a far precedere il temine macaronari da italieni, sottolineando quella "e" alzando il tono della voce: italieeeeni macaronari!
Colpa nostra s’intende, di noi italieeeeni, che abbiamo dilapidato in breve tempo la stima e l’affetto che i moldavi ci concedevano aprioristicamente, sulla fiducia. Dopo qualche hanno di assidue frequentazioni a vario titolo, i moldavi, ahinoi, cominciano a conoscerci e la fiducia benevolmente concessaci a priori si è tramutata in una tragica consapevolezza. Quel tono affettuoso nella voce nel pronunciare il termine macaroni si è tramutato, con il passere del tempo, in un epiteto al limite dell’insulto.
Per il momento, noi italiani accontentiamoci di essere apostrofati come macaronari, prima che i nostri amici moldavi passino ad una terminologia ben più pesante.
Il tempo gioca, purtroppo, a nostro sfavore.



Questione di punti di vista io caro Nicola questa volta non condivido una sola affermazione da te fatta.

#4 bacco

bacco

    Advanced Member


  • 1565 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 06

Inviato 14 marzo 2010 - 09:52

E se vuoi una risposta a queste righe,leggiti i giornali,e mi fermo qui.
Ti potevi risparmiare questa storia perchè penso di non essere da meno.

#5 omguru

omguru

    Newbie


  • 8 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 08

Inviato 14 marzo 2010 - 09:56

L’etimologia del termine maccherone è abbastanza controversa, c’è chi sostiene che deriva dal tardo latino “maccare” che significa schiacciare, mentre altri privilegiano la derivazione greca del termine “makaria”, antica specialità culinaria greca costituito da un impasto di farina d’orzo.
Addirittura qualcuno sostiene che deriva dal greco classico “makar”, che vuol dire beato, felice.
Inutile dire che, personalmente, preferisco quest’ultima versione.
E’ cosa risaputa che i moldavi usano il termine “ macaroni “ per dire pasta, tutti i tipi di pasta, senza distinzione alcuna, anche la pasta ripiena.
Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!
Quasi sempre il termine macaronari viene usata dai moldavi in senso affettuoso, per individuare senza alcun dubbio noi italiani, instancabili consumatori di macaroni, anche se, in questi ultimi tempi, il termine sta assumendo sempre di più una connotazione canzonatoria e spregiativa, sempre più l’epiteto “macaronari”, viene pronunciato con una punta di irritazione nella voce.
Da tempo i moldavi hanno preso a far precedere il temine macaronari da italieni, sottolineando quella "e" alzando il tono della voce: italieeeeni macaronari!
Colpa nostra s’intende, di noi italieeeeni, che abbiamo dilapidato in breve tempo la stima e l’affetto che i moldavi ci concedevano aprioristicamente, sulla fiducia. Dopo qualche hanno di assidue frequentazioni a vario titolo, i moldavi, ahinoi, cominciano a conoscerci e la fiducia benevolmente concessaci a priori si è tramutata in una tragica consapevolezza. Quel tono affettuoso nella voce nel pronunciare il termine macaroni si è tramutato, con il passere del tempo, in un epiteto al limite dell’insulto.
Per il momento, noi italiani accontentiamoci di essere apostrofati come macaronari, prima che i nostri amici moldavi passino ad una terminologia ben più pesante.
Il tempo gioca, purtroppo, a nostro sfavore.


signor nikita, lei ha una visione arcana del mondo, divide ancora le persone in moldavi, italieni, tedeschi ecc...siamo tutti fratelli, macaroni, frigarui, hamburguer e paella! stia sereno...

#6 diego

diego

    Advanced Member


  • 478 messaggi
  • Iscritto il: 10-novembre 06

Inviato 14 marzo 2010 - 16:25

Debbo dire che, finora, non mi è mai capitato di essere chiamato maccaroni da un moldavo: forse, fino ad ora,sono stato fortunato a non aver mai litigato sul serio con nessuno di loro. In ogni caso è un termine blando, un pò come dire a noi veneti "polentoni". Non me la prenderei più di tanto.
Qualche volta ho sentito invece pronunciare la parola "italieni"con un tono tutto particolare che sapeva di un vago disprezzo.
Non per questo mi fascerei la testa e non credo che noi italiani godiamo in Moldova di una particolare disistima: dipende molto anche dal tipo e dalla qualità dei rappresentanti del nostro popolo che esportiamo all'estero.
Beh, non credo che poi il saldo sia così negativo e poi, fra poco, a far pendere decisamente la bilancia della simpatia e della stima dalla nostra parte provvederà il nostro bravo Nikita!:friends:

#7 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 marzo 2010 - 16:27

signor nikita, lei ha una visione arcana del mondo, divide ancora le persone in moldavi, italieni, tedeschi ecc...siamo tutti fratelli, macaroni, frigarui, hamburguer e paella! stia sereno...


Io non divido un bel niente, il mondo è GIA' DIVISO!
"Siamo tutti fratelli" è l'ennesima banalità che fa il paio con l'altra in altro topic.
Forse non ti sei accorto che esistono gli "italiani, moldavi, tedeschi"... stupidi, intelligenti, onesti, maleducati, ladri, assassini...non siamo affatto tutti uguali.
Stai mettendo su la saga delle banalità!
A quando qualcosa di intelligente e meno banale?

#8 omguru

omguru

    Newbie


  • 8 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 08

Inviato 14 marzo 2010 - 16:34

Io non divido un bel niente, il mondo è GIA' DIVISO!
"Siamo tutti fratelli" è l'ennesima banalità che fa il paio con l'altra in altro topic.
Forse non ti sei accorto che esistono gli "italiani, moldavi, tedeschi"... stupidi, intelligenti, onesti, maleducati, ladri, assassini...non siamo affatto tutti uguali.
Stai mettendo su la saga delle banalità!
A quando qualcosa di intelligente e meno banale?



ovviamente lei fa parte della categoria onesti intelligenti...


#9 eliana

eliana

    Member


  • 52 messaggi
  • Iscritto il: 23-gennaio 09

Inviato 14 marzo 2010 - 17:12

oggi molti di voi sono veramente suscettibiliImmagine Postata . il termine macaroni non si riferisce mica alla qualita della cucina italiana, e non e neanche un termine dispregiativo. e soltanto un termineImmagine Postata
almeno fino a qualche anno fa quando vivevo ancora in Moldova e lo sentivo usareImmagine Postata

#10 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 14 marzo 2010 - 17:55

oggi molti di voi sono veramente suscettibiliImmagine Postata . il termine macaroni non si riferisce mica alla qualita della cucina italiana, e non e neanche un termine dispregiativo. e soltanto un termineImmagine Postata
almeno fino a qualche anno fa quando vivevo ancora in Moldova e lo sentivo usareImmagine Postata



Leggi bene il post di Nikita cara Eliana. Cmq il termine macarone viene usato dagli stranieri per identificare gli italiani, quasi sempre il termine è usato con modalità ironiche. Ma, sentirsi dire da un moldavo macarone è veramente il massimo, loro che non sanno neanche cosa sono i maccheroni e non conoscono neanche cosa e' la buona cucina e il buon vino. Per loro tutto è buono da bere basta che sia alcool etilico.

Pallino

#11 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 marzo 2010 - 18:30



ovviamente lei fa parte della categoria onesti intelligenti...


no , fa parte della banda .......

Immagine Postata



#12 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 marzo 2010 - 19:30

ovviamente lei fa parte della categoria onesti intelligenti...


No, affatto, nella fattispecie sono uno di quelli che cerca di stimolare le discussioni venendo sempre allo scoperto, non nascondendomi dietro banalità e ovvietà.
Dico sempre liberamente quello che penso e mi aspetto che gli altri facciano altrettanto.

#13 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 14 marzo 2010 - 19:42

oggi molti di voi sono veramente suscettibiliImmagine Postata . il termine macaroni non si riferisce mica alla qualita della cucina italiana, e non e neanche un termine dispregiativo. e soltanto un termineImmagine Postata
almeno fino a qualche anno fa quando vivevo ancora in Moldova e lo sentivo usareImmagine Postata


Ti ringrazio Eliana, meno male che ogni tanto i moldavi escono dal riserbo per confermare ciò che dico.
Altrimenti sembrerebbe che vedo e ascolto cose che non esistono.
Il termine macarone in Moldova è abbastanza diffuso, lo ha confermato anche Eliana e non sempre viene usato in senso affettuoso.
Questo volevo sottolineare con il mio topic.
E' un dato di fatto che io ho riportato sul forum, non è una mia invenzione.
Chi ha voluto leggere motivazioni recondite e offensive, o peggio, denigratorie, è completamente fuori strada.

#14 eliana

eliana

    Member


  • 52 messaggi
  • Iscritto il: 23-gennaio 09

Inviato 14 marzo 2010 - 21:07

Chi ha voluto leggere motivazioni recondite e offensive, o peggio, denigratorie, è completamente fuori strada.
[/quote]

Immagine Postata Immagine Postata

#15 Danza

Danza

    Mamma Moldweb


  • 4420 messaggi
  • Iscritto il: 03-ottobre 05

Inviato 14 marzo 2010 - 22:08

Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!


te lo dissi tempo fà e te lo ripeto:

prima di tutto questo fenomeno non è/era tipico solo per i moldavi, ma anche per i russi, ucraini, bielorussi...insomma per tutti i popoli dell'ex URSS

secondo, SI, venivano chiamati tutti macaroane - макароны (makarony)

ma la spiegazione NON è l'ignoranza in materia

bensì semplicemente il fatto che NON ESISTEVANO gli altri tipi di pasta

da fuori non arrivava nulla

in quanto tutti voi sapete la politica dell'URSS in merito all'importazione dei prodotti dall'estero


chi mai sapeva delle lasagne? dei tortellini? delle farfalle? tagliatelle o altre bontà?!


della mia infanzia, oltre ai "macaroane / makarony" io ricordo altri tre 3-4 di pasta:

- gli spaghetti (però non ricordo come venivano chiamati, forse sempre macheroni)

- vermicelli / вермишель (ma solo dal nome eh! in quanto non avevano niente a che fare con i vermicelli italiani!)

- conchiglie (rakushki / ракушки ) - non ricordo se esisteva anche una traduzione in romeno

- inelușe (in trad. annellini)- pastina piccola a forma di annello per i bambini

- tăiței (лапша / tagliolini), però questi venivano fatti in casa... perché quelli del commercio facevano schifo

i tăiței si mettevano nella zeama


e BASTA! null'altro in materia di pasta esisteva!

almeno questo volete capirlo, voi che tanto ci prendete in giro

ma che non siete in grado di fare differenza tra una zeama, borsh, supa, ciorba, soleanka, kharcho etc

per voi tutto è BRODO e punto

e qua mica si offende qualcuno



-------

per il titolo di macaronari invece

ve lo siete meritati eccome! Immagine Postata

prima la spiegazione era una sola

da qualche anno io ne darei un'altra...molto plausibile Immagine Postata

1) prima di tutto in russo c'è un'espressione вешать лапшу на уши (veshati lapshù na ushi)

in trad. libera sarebbe: mettere gli spaghetti/tagliolini sulle orecchie
che non significa altro che: raccontare frottole [balle, bugie, ca**ate]


e questo, cari miei, è tipico per il popolo italiano!

voi stessi vi considerati cialtroni, bugiardi, chiacchieroni, polemiconi etc



2) siete talmente ossessionati di mangiare la pasta min. 2 volte al giorno,

ogni santo giorno dal lunedì alla domenica

che nemmeno dalla tavola di natale, o di pasqua o di un matrimonio o di qualsiasi altra festa manca

siete talmente legati alla vostra pasta

che la cercate ovvunque, come l'acqua

persino nei paesi che andate a visitare


cosi che...vi meritati eccome se vi meritate questo titolo


senza dubbio la cucina italiana è squisita e ricchissima

ma siate un po' più semplici, cari amici italiani

ed un po' meno presuntuosi

e vedrete che avrete un'altra fama ;)

#16 eliana

eliana

    Member


  • 52 messaggi
  • Iscritto il: 23-gennaio 09

Inviato 14 marzo 2010 - 23:19

[/quote]


bravissima Danza. una risposta bellissima pure con le spiegazzioniImmagine Postata

#17 nina

nina

    Advanced Member


  • 348 messaggi
  • Iscritto il: 14-giugno 07

Inviato 15 marzo 2010 - 00:30

Concordo al 101% con Danza!

#18 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 15 marzo 2010 - 02:40

Io non divido un bel niente, il mondo è GIA' DIVISO!
"Siamo tutti fratelli" è l'ennesima banalità che fa il paio con l'altra in altro topic.

Dobbiamo impegnarci ad essere tutti fratelli, altrimenti stiamo a scannarci tutti i giorni.


Questo lo ha insegnato Gesù.

#19 bacco

bacco

    Advanced Member


  • 1565 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 06

Inviato 15 marzo 2010 - 04:47

L’etimologia del termine maccherone è abbastanza controversa, c’è chi sostiene che deriva dal tardo latino “maccare” che significa schiacciare, mentre altri privilegiano la derivazione greca del termine “makaria”, antica specialità culinaria greca costituito da un impasto di farina d’orzo.
Addirittura qualcuno sostiene che deriva dal greco classico “makar”, che vuol dire beato, felice.
Inutile dire che, personalmente, preferisco quest’ultima versione.
E’ cosa risaputa che i moldavi usano il termine “ macaroni “ per dire pasta, tutti i tipi di pasta, senza distinzione alcuna, anche la pasta ripiena.
Per i moldavi sono tutti macarone, dallo spaghetto alle lasagne, dal tortellino al rigatone!
Quasi sempre il termine macaronari viene usata dai moldavi in senso affettuoso, per individuare senza alcun dubbio noi italiani, instancabili consumatori di macaroni, anche se, in questi ultimi tempi, il termine sta assumendo sempre di più una connotazione canzonatoria e spregiativa, sempre più l’epiteto “macaronari”, viene pronunciato con una punta di irritazione nella voce.
Da tempo i moldavi hanno preso a far precedere il temine macaronari da italieni, sottolineando quella "e" alzando il tono della voce: italieeeeni macaronari!
Colpa nostra s’intende, di noi italieeeeni, che abbiamo dilapidato in breve tempo la stima e l’affetto che i moldavi ci concedevano aprioristicamente, sulla fiducia. Dopo qualche hanno di assidue frequentazioni a vario titolo, i moldavi, ahinoi, cominciano a conoscerci e la fiducia benevolmente concessaci a priori si è tramutata in una tragica consapevolezza. Quel tono affettuoso nella voce nel pronunciare il termine macaroni si è tramutato, con il passere del tempo, in un epiteto al limite dell’insulto.
Per il momento, noi italiani accontentiamoci di essere apostrofati come macaronari, prima che i nostri amici moldavi passino ad una terminologia ben più pesante.
Il tempo gioca, purtroppo, a nostro sfavore.



L'hai scritto tu questo non io,a me poco importa che mi chiamano macarone,ma che tu venga a proporre stima e fiducia persa nei nostri confronti,questo proprio no.

#20 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 15 marzo 2010 - 05:53

te lo dissi tempo fà e te lo ripeto:


Conosco il motivo per cui i moldavi chiamano tutti i tipi di pasta macarone, ma non era questo il punto che volevo mettere in evidenza.
Hai ragione, ne abbiamo parlato altre volte, ma vedo che ricadi nel solito errore, non era mia intenzione prendere in giro chicchessia, il mio post voleva sottolineare il motivo per cui i moldavi(alcuni ovviamente, non tutti), ci chiamano macarone con un tono poco simpatico.
Il mio post NON ERA AFFATTO INDIRIZZATO AI MOLDAVI, bensì agli italiani.
Ho anche detto che questo epiteto poco simpatico ce lo siamo meritato, alcuni si sono anche indispettiti, vedi Bacco ed altri.

per il titolo di macaronari invece

ve lo siete meritati eccome! public/style_emoticons/default/lol3.gif


Ecco, appunto, è quello che volevo sottolineare.

prima la spiegazione era una sola

da qualche anno io ne darei un'altra...molto plausibile Immagine Postata

1) prima di tutto in russo c'è un'espressione вешать лапшу на уши (veshati lapshù na ushi)

in trad. libera sarebbe: mettere gli spaghetti/tagliolini sulle orecchie
che non significa altro che: raccontare frottole [balle, bugie, ca**ate]


e questo, cari miei, è tipico per il popolo italiano!

voi stessi vi considerati cialtroni, bugiardi, chiacchieroni, polemiconi etc


E' quello che sto cercando di dire da anni, per questo mi sono guadagnato i rimbrotti di schiere di forumisti sventolatori del tricolore!
Cialtroni, bugiardi, chiacchieroni...
Per me sei stata chiara come il sole, è quello che cominciano a pensare i moldavi...e ne hanno ben donde!
Io sono stato solo il cronista, ho messo nero su bianco un fatto arcinoto.
I sventolatori si rassignino all'evidenza.