Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

"Terremoto" valutario a Chisinau


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
45 risposte a questa discussione

#41 vasia

vasia

    Advanced Member


  • 1497 messaggi
  • Iscritto il: 02-luglio 08

Inviato 24 gennaio 2010 - 00:17

Forse in Italia non hai avuto molta fortuna, forse hai trovato brutti italiani....

Però non tutti gli italiani sono dei disonesti, ricordati Vasia, e anche l' Italia
è un grande paese (e il Veneto è ancora meglio, per me )

Il futuro riserva molte sorprese, non si può mai sapere.....


Ma no, mi sono trovato bene la.

Non ho nulla contro nessuno, aparte che ho dovuto magiare pasta tutti giorni per 8 mesi. Immagine Postata

Quella con prosciuto va bene, ma quella con pomodoro non lo soportavo piu. Immagine Postata

#42 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 24 gennaio 2010 - 06:02

I migliori a studiare in Italia sono i bambini stranieri, in Italia i bambini Moldavi, Rumeni sono piu bravi, se non credi vai a informarti.


Su questo non posso che darti ragione.
E' assolutamente vero.
Perchè?
E' meglio che mi taccio, non vorrei segliare i "sventolatori a prescindere", il discorso è lungo, mi tocca da vicino.
Potrei rimanere ad insegnare per altri tre anni almeno, non vedo l'ora di andarmene, sono stufo di vedere la scuola andare in rovina. Come me, migliai di altri colleghi che aspettano la pensione come una liberazione.
L'unica speranza?
I ragazzi stranieri dell'est Europa figli di immigrati: romeni, moldavi, ucraini. Sono i più corretti, educati, studiosi: un piacere averli come alunni.
Gli italiani?
Viziati, strafottenti, demotivati, maleducati.
Perchè?
Come ho detto sopra, è meglio che mi taccio.

#43 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 24 gennaio 2010 - 10:11

eh . . . La scuola la scuola

Si dice "la scuola moderna "per dire la scuola dei giorni nostri

ma in realtà non esiste nulla di più antiquato !

La scuola così com'è è nata quasi 200 anni fa

in un mondo diverso e per esigenze diverse

oggi andrebbe ripensata da cima a fondo

per adeguarsi al concetto stesso di "conoscenza" drasticamente rivisto nell'ultimo ventennio .

#44 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 24 gennaio 2010 - 16:57

Signori, questi sono tutti :xm_22: :xm_22: :xm_22: :xm_22: :xm_22:
Se volete trattare quest'interessante argomento siete pregati di aprire un topic ad oc...
Grazie

#45 Boronius

Boronius

    Troll + Geek


  • 962 messaggi
  • Iscritto il: 08-agosto 07

Inviato 24 gennaio 2010 - 22:53

Oggi le banche commerciali di Chisinau cambiano 1 Euro a 17,00 Lei.
A prima vista potrebbe non significare molto vista la tendenza in crescita del rapporto tra queste due monete MA secondo me
invece significa che un'epoca è finita ed un'altra, completamente diversa, sta iniziando.

Leonid Talmaci, il presidente della Banca Nazionale Moldava fautore del "Leu che ruggisce", ha le ore contate? Io penso di si...

Questa estate avevo letto in giro sul WEB che alcuni prospettavano, per
il 2010, un tasso di cambio Leu moldavo/Euro anche tra il 20 e il 22,
però con il Leu "agganciato" al USD.
Similmente si prospettava un deprezzamento artificiale del dollaro, messo
in piedi dalla Amministrazione USA per lanciare il loro export (e quindi fottere
un poco gli europei) e anche per abbassare il loro debito con i cinesi.

Probabilmente li in Chisinau qualcuno ha preso spavento, e così hanno agganciato
il cambio all' Euro, moneta di riferimento in effetti più consona per la Moldova, e
quindi sperano in un tasso di cambio stabile tra 16 e 17

Ovvio, ci sono pro e contro, anche se in effetti le maggiori rimesse in entrata
dovrebbero essere in Euro, e non in USD.

Qualcuno ha qualche idea di questi pro e contro, nel dettaglio?

#46 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 25 marzo 2010 - 13:39

La crisi greca e la conseguente debolezza dell'Euro contro le principali valute mondiali ha avuto il suo risultato
anche qui' in Moldova dove l'Euro si e' deprezzato di circa il 6% solo nell'ultima settimana passando dal cambio
medio di 17,40 LEI agli odierni 16,40 LEI (tasso di cambio apllicato da cambiavalute e banche commerciali).