Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

899 033 110 Nuovo Numero del call center del Consolato Italiano di Chisinau Della "linea Visti" Dall' Italia


  • Effettua l'accesso per rispondere
35 risposte a questa discussione

#21 solnisco

solnisco

    Advanced Member


  • 85 messaggi
  • Iscritto il: 16-luglio 07
  • Sesso:Uomo
  • Località:veneto - italy
  • Nazione:

Inviato 24 marzo 2009 - 19:04

Ho già avuto occasione di dirlo ,

secondo me manca sul forum una pagina

F A Q

che starebbe per "Frequently Asked Questions "



oltretutto , anche negli interventi di chi arriva in cerca di risposte
bene o male si risponde sempre alle stesse domande


La sezione "F A Q " del forum dovrebbe contenere

le domande che ricorrono piu frequentemente .

e le relative risposte .


Un esempio stando al tema di questa discussione :

SEZIONE : CONSOLATO ITALIANO IN MD

domanda :
come faccio a contattare il consolato italiano di Chisinau via Email ?

risposta

all'indirizzo consolatoitaliachisinau@email.it


domanda :
faccio a contattare il consolato italiano di Chisinau per telefono ?

risposta

dall'italia al numero 899 033 110 , dalla Moldova al numero xxxxxxxx



E cosi via con tutto il resto .


Certo è un lavoro che non si puo pretendere che venga fatto dal solo Domenico ,

sarebbe opportuno che quindi si impegnassero un po' tutti i forumisti ,

proponendo una serie di domande
(e possibilmente risposte se le conoscono o sono già presenti sul forum)

da cui poi partire per organizzare la pagina F A Q


Grazie!!!!

#22 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 24 marzo 2009 - 19:07

Anche per quello che riguarda la modulistica da presentare
al consolato...


certamente ,

si può , anzi si deve fare

per tutte quelle domande che + o meno ricorrono ogni giorno sul forum

ed a cui tra l'altro ,

ci siamo un po' stufati di dover rispondere sempre allo stesso modo


Vuoi che sia il ricongiungimento , vuoi che sia il viaggio con il cedolino ecc ecc


Però ripeto ,

è un lavoro che sarebbe bene venisse fatto
con la collaborazione di quanti + possibili forumisti

Messaggio modificato da Rick il 24 marzo 2009 - 19:15


#23 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:


Inviato 24 marzo 2009 - 20:15

secondo me manca sul forum una pagina

F A Q

che starebbe per "Frequently Asked Questions "



Anche per quello che riguarda la modulistica da presentare


ho già riassunto alcune info qui

http://www.moldweb.e...-italia-moldova

le pagine vanno aggiornate e integrate, ma sempre meglio di niente...

e anche la modulistica è disponibile in downlaod senza necessità di registrazione qui

http://www.moldweb.e...o-chisinau.html

purtroppo i forum sono così, alla lunga ci si perde..

è un lavoro che sarebbe bene venisse fatto
con la collaborazione di quanti + possibili forumisti


per me va bene, si può fare... magari conviene aprire una discussione ad hoc con domande e risposte, poi provvedo a creare la sezione FAQ (o qui nel forum o sulla parte statica, dove meglio riesce).

#24 willyy

willyy

    Advanced Member


  • 1174 messaggi
  • Iscritto il: 21-novembre 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:attuale FVG
  • Interessi:Volontariato e Sociale
  • Nazione:

Inviato 24 marzo 2009 - 22:10

ho già riassunto alcune info qui

http://www.moldweb.e...-italia-moldova

le pagine vanno aggiornate e integrate, ma sempre meglio di niente...

e anche la modulistica è disponibile in downlaod senza necessità di registrazione qui

http://www.moldweb.e...o-chisinau.html

purtroppo i forum sono così, alla lunga ci si perde..


Ci si perde . . anche perchè se ad esempio uno va su google e digita moldweb.it trova certi risultati se digita moldweb.eu sono altri.

#25 Tony

Tony

    Advanced Member


  • 1519 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:Chisinau Caput Mundi ;-)
  • Interessi:Moldova
  • Nazione:

Inviato 25 marzo 2009 - 09:00

purtroppo i forum sono così, alla lunga ci si perde..

per me va bene, si può fare... magari conviene aprire una discussione ad hoc con domande e risposte, poi provvedo a creare la sezione FAQ (o qui nel forum o sulla parte statica, dove meglio riesce).


Non buona ma ottima idea, utilissima!! e a mio avviso assolutamente necessaria. Si dovrebbe cercare di creare una sezione in parallelo a quella del futuro sito dell'Ambasciata di Chisinau e che la integri (ce ne sarà bisogno sicuramente) con le risposte ai quesiti degli utenti, italiani o moldavi.... Una pagina FAQ, a mio avviso, è assolutamente necessaria. Unico accorgimento: deve essere vagliata da degli "esperti" (tipo Domenico o Alfredito) in modo da far si che non vengano riportate risposte fuorvianti, confuse se non addirittura sbagliate e false. :smiley31:

#26 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:


Inviato 26 marzo 2009 - 07:49

Ho attivato una nuova categoria nella sezione wiki.
Non è esattamente un sistema FAQ ma consente a chiunque di aggiungere voci e di modificarle in caso di aggiornamenti.
E' qui http://forum.moldweb...=...md=cat&id=5

#27 willyy

willyy

    Advanced Member


  • 1174 messaggi
  • Iscritto il: 21-novembre 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:attuale FVG
  • Interessi:Volontariato e Sociale
  • Nazione:

Inviato 26 marzo 2009 - 10:12

Ho attivato una nuova categoria nella sezione wiki.
Non è esattamente un sistema FAQ ma consente a chiunque di aggiungere voci e di modificarle in caso di aggiornamenti.
E' qui http://forum.moldweb...=...md=cat&id=5


Questo link non sembra corretto e non mi funziona.
Ho provato sia con Internet Explorer che con Firevox :smiley31:

#28 Tony

Tony

    Advanced Member


  • 1519 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:Chisinau Caput Mundi ;-)
  • Interessi:Moldova
  • Nazione:

Inviato 26 marzo 2009 - 10:25

Questo link non sembra corretto e non mi funziona.
Ho provato sia con Internet Explorer che con Firevox :smiley31:


Si, l'indirizzo link scritto da Domenico non è corretto.

Quello giusto è questo:

http://forum.moldweb...?autocom=ibwiki

#29 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:


Inviato 26 marzo 2009 - 14:36

Va bene anche quella Vasile :)

Confermo! Va bene anche quella perché tanto non rispondono ne all'una ne all'altra!

#30 Tony

Tony

    Advanced Member


  • 1519 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:Chisinau Caput Mundi ;-)
  • Interessi:Moldova
  • Nazione:

Inviato 26 marzo 2009 - 14:50

Confermo! Va bene anche quella perché tanto non rispondono ne all'una ne all'altra!


In che senso scusa? Non facciamo confusione.

consolatoitaliachisinau@email.it è un indirizzo mail corretto o non corretto?

Su moldweb.eu avete riportato questo indirizzo per contattare il Consolato

#31 Amedeo

Amedeo

    Difensore civico di Moldweb


  • 836 messaggi
  • Iscritto il: 31-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 05 aprile 2009 - 07:47

... ultimissime notizie!!!

Atto Camera

Interrogazione a risposta in Commissione 5-01251

presentata da

LUISA CAPITANIO SANTOLINI
giovedì 2 aprile 2009, seduta n.158


CAPITANIO SANTOLINI. -

Al Ministro degli affari esteri.

- Per sapere - premesso che:

i cittadini moldavi che vogliono fare richiesta di un visto per l'Italia sono costretti a prendere appuntamento con l'ambasciata italiana di Chisinau utilizzando un call center che costa circa 2,3 euro al minuto;

questi call center sono affidati in genere a società locali o esterne che lasciano in attesa l'utente per vari minuti, anche 30 minuti, per poi nella maggior parte dei casi invitare a richiamare;

si deve tener presente che lo stipendio medio di un cittadino moldavo è di 100 euro mensili;

durante il periodo estivo, quando le chiamate sono più numerose, il cittadino si vede addebitare un costo che si aggira intorno ai trenta euro prima di ottenere un appuntamento;

tutto ciò contravvenendo alle indicazioni del sottosegretario agli Affari Esteri che nella scorsa legislatura aveva risposto ad una interrogazione parlamentare su questo argomento sottolineando il fatto che il ricorso al call center non è obbligatorio per cui all'utente è sempre lasciata la possibilità di rivolgersi direttamente alla rappresentanza diplomatica con modalità meno costose e dispendiose quali email e fax -:

quali siano i criteri che hanno portato alla scelta di un costo così elevato;

con quali modalità siano stati affidati i servizi di call center dalle ambasciate italiane e in particolare da parte dell'ambasciata moldava. (5-01251)


Un saluto a tutti,

#32 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:


Inviato 05 aprile 2009 - 11:24

... ultimissime notizie!!!


Non c'è che dire... e siamo a TRE... in due mesi!
Visto che i miei sospetti (o certezze) aumetano, quoto me stesso e riporto quanto scritto due mesi fa...

ora, una domanda mi sorge spontanea... perchè si è voluto tirar dentro la Moldova con informazioni INESATTE quando la competenza era ancora di Bucarest e non si è fatto alcun cenno alla situazione tragicomica di quest'ultimo?
Mi verrebbe da pensare che a Chisinau hanno pestato qualche piede ancor prima di partire e/o che qualcuno è rimasto a bocca asciutta... a pensar male si fa peccato ma...


Difficile altrimenti spiegare perchè non si è MAI prestata particolare attenzione al call center di Bucarest mentre adesso sempre più parlamentari che probabilmente non sanno nemmeno indicare la posizione della Moldova su una cartina geografica si interessino al call center di Chisinau con interrogazioni parlamentari che riportano, tutte e tre, alcune informazioni palesemente errate se non addirittura FALSE!
Forse perchè quel "qualcuno" a Chisinau non ha trovato le "raccomandazioni" che aveva trovato a Bucarest? :hmm:
In ogni caso, sarei curioso di leggere le varie risposte alle interrogazioni fin qui presentate... :bounce:

#33 willyy

willyy

    Advanced Member


  • 1174 messaggi
  • Iscritto il: 21-novembre 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:attuale FVG
  • Interessi:Volontariato e Sociale
  • Nazione:

Inviato 06 aprile 2009 - 01:09

Si, l'indirizzo link scritto da Domenico non è corretto.

Quello giusto è questo:

http://forum.moldweb...?autocom=ibwiki


Peggio che andar di notte!

Questo è il risultato del link soprariportato: "There are currently no articles to display"

#34 Tony

Tony

    Advanced Member


  • 1519 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Località:Chisinau Caput Mundi ;-)
  • Interessi:Moldova
  • Nazione:

Inviato 06 aprile 2009 - 09:33

Peggio che andar di notte!

Questo è il risultato del link soprariportato: "There are currently no articles to display"


willyy non confondere le idee...... il link giusto e' quello che ho scritto io. Punto. ;)

ciao

#35 Amedeo

Amedeo

    Difensore civico di Moldweb


  • 836 messaggi
  • Iscritto il: 31-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 11 maggio 2009 - 15:40

... ancora ultimissime notizie!!!!

Risposta all'interrogazione 5-001160 sul call center dell'Ambasciata di Chisinau

11 Maggio 2009
"Si è discussa mercoledì scorso in Commissione Affari Esteri l'interrogazione: 5-01160 Schirru: "Sul servizio di call center dell'Ambasciata di Chisinau." Mi sono dichiarata insoddisfatta rispetto alla risposta del sottosegretario Vincenzo SCOTTI, in quanto ritengo che non sia stato fatto abbastanza per la soluzione del problema. Ho voluto sottolineare che lo strumento del call center rischia di penalizzare quei lavoratori che devono fare fronte ad ostacoli linguistici, oltre che a difficoltà economiche. Pertanto, ho voluto ribadire in quella sede, l'auspicio che il governo italiano si adoperi per la predisposizione di servizi basati sul rapporto diretto, semplificato e fruibile con i cittadini."
Amalia

Testo integrale della risposta del sottosegretario Vincenzo SCOTTI:
Lo strumento dei call center, menzionato dall'On. interrogante è ampiamente diffuso tra i Paesi destinatari di ingenti flussi migratori. Vi fanno ricorso, fra gli altri, diversi partner comunitari: il Regno Unito, la Germania, la Francia, la Spagna, l'Austria, i Paesi Bassi. Come previsto dalla normativa comunitaria, i call center si limitano a coadiuvare gli Uffici consolari nella gestione degli appuntamenti, e, talvolta di alcune procedure propedeutiche, sotto la diretta e costante supervisione degli Uffici stessi. Questi ultimi mantengono naturalmente in via esclusiva la competenza di esaminare le richieste e di rilasciare, ove ne ricorrano i requisiti, i visti...
Questa semplificazione consente agli operatori consolari di dedicarsi con maggiore speditezza ed efficacia all'esame delle pratiche ed ha consentito di abbattere, in molte sedi, i tempi di attesa per il rilascio dei visti, con un netto miglioramento del servizio. Quello del call center è d'altra parte un servizio aggiuntivo, e non sostitutivo, rispetto ai normali servizi di sportello.


Resta infatti sempre assicurata la possibilità per i richiedenti di rivolgersi, se lo desiderano, direttamente agli Uffici diplomatico-consolari per fissare un appuntamento o per avere informazioni. Anche nel caso dell'Ambasciata a Chisinau il call center, realizzato da una società locale, selezionata dalla Sede in base alla valutazione delle offerte disponibili sul mercato locale e a criteri di affidabilità ed efficacia, è uno strumento a sostegno dell'attività dell'Ufficio consolare. Il ricorso al call center non è infatti obbligatorio.

Esiste la possibilità - sfruttata, ad oggi, da circa un 20 per cento dei richiedenti - di chiamare direttamente l'Ambasciata ad un apposito numero telefonico, o di scrivere ad un indirizzo di posta elettronica dedicato. È inoltre operativo, presso l'Ufficio Visti, un servizio per le relazioni con il pubblico al quale gli utenti accedono direttamente e senza appuntamento. Le informazioni circa le possibilità di accesso dell'utente ai servizi dell'Ambasciata verranno diffuse anche tramite il sito internet della Sede, che è in fase di completamento.

Va tenuto presente, infine, che è previsto il rilascio del visto in poche ore e senza necessità di contattare il call center a favore di imprenditori locali, di delegazioni e di gruppi di varia natura, di familiari di cittadini italiani e di coloro i quali debbano sottoporsi a cure mediche in Italia, nonché in tutti i casi di comprovata urgenza.

Il costo attuale della chiamata al call center per minuto è di 35 lei (circa 2,50 euro). La chiamata è gratuita fino al trentesimo secondo dall'avvio del contatto con l'operatore, e sta per essere introdotto un limite massimo di durata della chiamata di 5 minuti. Il Codice europeo sui visti, in via di definitiva approvazione, stabilisce che il costo dei servizi esternalizzati, come i call center, a carico dell'utente, non debbano eccedere la metà del costo del visto, che per la Repubblica Moldova è ridotto, in base all'accordo di facilitazione del rilascio dei visti in vigore con l'Unione europea, a 35 euro, rispetto ai 60 euro ordinari. Il call center non si limita alla fissazione dell'appuntamento, ma verifica anche che la documentazione presentata sia completa, senza naturalmente entrare nel merito della decisione, che spetta alla sola Sede. Grazie a questo controllo preliminare, l'utente ha maggiori possibilità di presentarsi allo sportello e di ottenere il visto, se ne ricorrono le condizioni, già nella stessa giornata della prima visita presso l'Ufficio consolare, senza essere costretto, a causa della incompletezza della documentazione presentata, a farvi ritorno più volte, sottoponendosi ogni volta ai tempi d'attesa derivanti dal grande afflusso di pubblico."


Un saluto a tutti,

Messaggio modificato da Amedeo il 11 maggio 2009 - 15:41


#36 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:


Inviato 11 maggio 2009 - 20:43

5-01160 Schirru: "Sul servizio di call center dell'Ambasciata di Chisinau." Mi sono dichiarata insoddisfatta rispetto alla risposta del sottosegretario Vincenzo SCOTTI


WOW!!!

:roflmao: :roflmao: :roflmao: E CHISSA' COSA SI ASPETTAVA DA SCOTTI!! :roflmao: :roflmao: :roflmao:

Quello del call center è d'altra parte un servizio aggiuntivo, e non sostitutivo, rispetto ai normali servizi di sportello.


occhio, Scotti parla di servizio di sportello e non TELEFONICO, sarà un caso? ;)


Esiste la possibilità - sfruttata, ad oggi, da circa un 20 per cento dei richiedenti - di chiamare direttamente l'Ambasciata ad un apposito numero telefonico


:juggle: Risposta da perfetto parac... quale sarebbe sto numero? Forse si riferisce all'unico numero di telefono/fax che hanno in Ambasciata al quale, quando ho chiamato, ha risposto il fax direttamente? Ah... ma quel numero non è MAI stato reso pubblico...


È inoltre operativo, presso l'Ufficio Visti, un servizio per le relazioni con il pubblico al quale gli utenti accedono direttamente e senza appuntamento.


Vero! Ma non mi risulta sia possibile fissare un appuntamento in modo diretto...


Il costo attuale della chiamata al call center per minuto è di 35 lei (circa 2,50 euro).


e l'iva???? Sono 35 lei + 20%, totale 3 euro!

Il call center non si limita alla fissazione dell'appuntamento, ma verifica anche che la documentazione presentata sia completa


Eh! Sarebbe già un bene se il call center facesse il proprio lavoro... ma non sono capaci di fare nemmeno quello!

In sostanza... una risposta del PIT quella di Scotti, piena di inesattezze... alla pari delle interrogazioni dei signori parlamentari!
Fatto sta che il ministero è a conoscenza, bene o male, della situazione di Chisinau e che in fondo gli sta anche bene... solo che... se ne è già lavato le mani e se a qualcuno girano le OO e procede con qualche denuncia, l'unico a rimetterci è il buon De Leo, Ambasciatore d'Italia in terra moldava...




0 utenti stanno leggendo questa discussione

0 iscritti, 0 ospiti, 0 iscritti anonimi


Questa discussione è stata letta da 13 iscritti.