Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

[Articolo] I Moldavi sfidano la crisi

Moldavia Chisinau Moldova

  • Effettua l'accesso per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 08 gennaio 2013 - 16:16

nel 2012 le rimesse sono aumentate di 50 mln di dollari.
In piena recessione economica, i cittadini moldavi che lavorano all’estero hanno trasferito, nei primi 11 mesi dell'anno 2012 in Moldova, circa 1 miliardo e 358 milioni di dollari, con un aumento di 50 milioni rispetto al 2011.Secondo i dati della Banca Nazionale, le somme trasferite in euro e dollari, hanno registrato una diminuizione, in favore dei rubli russi. Un recente studio sociologico, riferito ai lavoratori in Europa, ci dice che un lavoratore che ha un salario medio di 1200 euro, ne trasmette circa 700 a casa.
Il totale delle somme trasferite dai moldavi in patria costituiscono circa 1/3 del PIL del paese.

Fonte: jurnal.md

Clicca qui per leggere tutto

#2 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 08 gennaio 2013 - 17:10

I Moldavi sfidano la crisi,

nel 2012 le rimesse sono aumentate di 50 mln di dollari

In piena recessione economica, i cittadini moldavi che lavorano all’estero hanno trasferito,

nei primi 11 mesi dell'anno 2012 in Moldova, circa 1 miliardo e 358 milioni di dollari, con

un aumento di 50 milioni rispetto al 2011.

Secondo i dati della Banca Nazionale, le somme trasferite in euro e dollari, hanno registrato

una diminuizione, in favore dei rubli russi. Un recente studio sociologico, riferito ai lavoratori

in Europa, ci dice che un lavoratore che ha un salario medio di 1200 euro, ne trasmette circa

700 a casa.

Il totale delle somme trasferite dai moldavi in patria costituiscono circa 1/3 del PIL del paese.

Fonte:jurnal.md

08 Jan 2013 | 09:39

 
Moldovenii sfidează criza;
În 2012, remitențele au crescut cu 50 mln $

start_886778.jpgvid.gif            

Moldovenii plecaţi la muncă peste hotare trimit acasă tot mai mulţi bani. În ciuda recesiunii economice care afectează Uniunea Europeană, în 11 luni ale anului 2012 moldovenii care muncesc în afara țării au transferat echivalentul a peste 1 miliard 358 de milioane de dolari, ceea ce înseamnă cu peste 50 de milioane de dolari mai mult decât în aceeaşi perioadă a anului 2011.
Aproape 90% din banii trimişi de moldovenii aflaţi peste hotare au ajuns în ţară prin intermediul sistemelor de transferuri rapide.
Totodată, datele Băncii Naţionale arată că faţă de anul 2011 transferurile în euro şi dolari sunt în scădere, în favoarea celor în ruble ruseşti. Astfel, peste 36 la sută din remitenţe au fost trimise în dolari şi tot atât - în euro, iar peste 26 la sută - în ruble ruseşti.
Cei mai mulţi bani în 2012 au fost trimişi în luna octombrie - peste 152 de milioane de dolari.
Un studiu sociologic recent arată că moldovenii de peste hotare, în special cei din Europa, au salarii medii de 1200 de euro, dintre care 700 de euro îi trimit acasă. Totodată, s-a constatat că fiecare a cincea persoană trimite bani acasă lunar.
Cel mai mare volum de remitenţe, 1,6 miliarde de dolari, a fost înregistrat în 2008. În anul de criză, 2009, cifra a scăzut până la 1,2 miliarde. Experţii internaţionali estimează că în următorii 4 ani volumul banilor trimişi de peste hotare se va dubla pe fundalul ieşirii din recesiune a ţărilor europene și va atinge cifra de 2,3 miliarde de dolari.
De menționat că transferurile băneşti ale moldovenilor aflaţi la muncă peste hotare constituie aproape o treime din PIB-ul ţării.


Questo post è anche un articolo >>

Messaggio modificato da CarloP il 08 gennaio 2013 - 17:13


#3 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 08 gennaio 2013 - 18:52

Pubblicità sessista a Chişinău
 

Bella, sexy e perfetta casalinga al servizio degli uomini.

La pubblicità sessista invade la capitale moldava.

Contro due aziende sono già partite delle cause, eppure i sexy-cartelloni

sono una caratteristica onnipresente del panorama di Chişinău.

Un videoreportage, di qualche mese fa ...


Messaggio modificato da CarloP il 08 gennaio 2013 - 18:53


#4 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 08 gennaio 2013 - 22:04

553143_479526025422723_1128047291_n.jpg

 

Sarbatorile au trecut, a venit timpul despartirii.

Scene emotionante in garile din capitala ...

 

http://go.protv.md/HIr


  • A ielena e pikefisher piace questo post

#5 VincentHanna

VincentHanna

    Advanced Member


  • 1410 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 10
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 09 gennaio 2013 - 10:22

transferurile băneşti ale moldovenilor aflaţi la muncă peste hotare constituie aproape o treime din PIB-ul ţării

 

come fa un paese simile a migliorare, avere grinta 

 

se la metà vive di rimesse e giustamente non si fa mancare la carne sui tavoli, 

 

e l'altra metà che vive di stenti nel suo piccolo giustamente se ne frega di ciò che succede nel paese ?  :pardon:



#6 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 09 gennaio 2013 - 20:01

come fa un paese simile a migliorare, avere grinta 

 

se la metà vive di rimesse e giustamente non si fa mancare la carne sui tavoli, 

 

e l'altra metà che vive di stenti nel suo piccolo giustamente se ne frega di ciò che succede nel paese ?  :pardon:

Parole sacrosante.

Ma prima o poi, queste rimesse dovranno uscire da questo circolo vizioso

che non porta cambiamenti e non viene immesso in quei circuiti virtuosi che permetterebbero

al paese di uscire da questo "stand by" ... E questo significa liberalizzazione delle attivita',

aiuti e non ostacoli, in quello che fai, il che significa eliminazione di corruzione (o almeno una

limitazione) e snellimento della burocrazia che sfinisce tutti, moldavi e non.



#7 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08
  • Sesso:Uomo
  • Nazione:

Inviato 14 gennaio 2013 - 21:31

IL SISTEMA CHE UCCIDE

http://www.jurnaltv....ucide-4763024/#

311261_382287211854181_1538205873_n.jpg







Altre discussioni taggate con questa parola chiave: Moldavia, Chisinau, Moldova

0 utenti stanno leggendo questa discussione

0 iscritti, 0 ospiti, 0 iscritti anonimi


Questa discussione è stata letta da 35 iscritti.