Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

carta di soggiorno genitori moldavi di figlia italiana


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
28 risposte a questa discussione

#1 squirtol

squirtol

    Newbie


  • 9 messaggi
  • Iscritto il: 23-agosto 08

Inviato 08 novembre 2012 - 12:19

vorrei fare la carta di soggiorno (la prima volta che la faccio) ai miei suoceri...io sono di firenze e qui e' sempre un caos quando chiedi info alle varie questure,comune etc etc...ognuno ti dice una versione diversa....premesso che ai miei suoceri hanno gia' aperto il visto in moldavia per venire qua,quali sono le altre procedure da seguire per fare questo benedetto foglio?ho sentito che la prima volta vale 5 anni,poi diventa senza scadenza (prendo con le molle le cose che mi vengono riferite dalle nostre amministrazioni,purtroppo siamo rimasti agli anni 60 come organizzazione e competenza)

#2 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 08 novembre 2012 - 15:01

vorrei fare la carta di soggiorno (la prima volta che la faccio) ai miei suoceri...io sono di firenze e qui e' sempre un caos quando chiedi info alle varie questure,comune etc etc...ognuno ti dice una versione diversa....premesso che ai miei suoceri hanno gia' aperto il visto in moldavia per venire qua,quali sono le altre procedure da seguire per fare questo benedetto foglio?ho sentito che la prima volta vale 5 anni,poi diventa senza scadenza (prendo con le molle le cose che mi vengono riferite dalle nostre amministrazioni,purtroppo siamo rimasti agli anni 60 come organizzazione e competenza)


Visiona il Dgl 30/2007 li trovi le indicazioni necessarie.
La CDS vale 5 anni (primo rilascio) poi si ha diritto al soggiorno permanente ai sensi dell'art. 14 del Dgl 30/2007.
Non meravigliarti , su questi argomenti il caos regna sovrano.

PAllino

#3 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 novembre 2012 - 23:33

Io veramente non so + che dire

SONO ANNI CHE LO SCRIVO SU QUESTO BENEDETTO FORUM . . . .

LA CARTA DI SOGGIORNO NON ESISTE PIU'

SI CHIAMA ORA "PERMESSO DI SOGGIORNO C.E. PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO"

ABBREVIATO IN "PDS c.e. SLP "

(quel c.e. sta per "comunità europea")


E SECONDO !

SIA PER IL "PDS SLP" SIA PER LA "CARTA DI SOGGIORNO"

IL DIRITTO DI SOGIORNO è A TEMPO INDETERMINATO NON SCADE MAI MAI MAI

SEMMAI QUEL CHE SCADE DOPO 5 ANNI è LA VALIDITà COME DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO


E BASTA


SI HA SEMPRE IL DIRITTO A PERMANERE IN ITALIA ANCHE SE NON LA SI RINNOVA


Messaggio modificato da Rick il 12 novembre 2012 - 23:35


#4 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 novembre 2012 - 23:36

vorrei fare la carta di soggiorno (la prima volta che la faccio) ai miei suoceri...io sono di firenze e qui e' sempre un caos quando chiedi info alle varie questure,comune etc etc...ognuno ti dice una versione diversa....premesso che ai miei suoceri hanno gia' aperto il visto in moldavia per venire qua,quali sono le altre procedure da seguire per fare questo benedetto foglio?ho sentito che la prima volta vale 5 anni,poi diventa senza scadenza (prendo con le molle le cose che mi vengono riferite dalle nostre amministrazioni,purtroppo siamo rimasti agli anni 60 come organizzazione e competenza)


Quando i tuoi suoceri saranno in italia farete richiesta di un permesso si soggiorno per coesione familiare .


Ora qui c'è da dire che molto varia da questura e questura

alcune rilasciano subito il pds ce per SLP (ex carta di soggiorno)

quella che vale per sempre



Altre invece interpretano a loro modo la normativa

e ritengono che il primo permesso non puo essere un Pds ce SLP

ma un pds di 2 anni .


Cmq all'atto pratico cambia poco .

Messaggio modificato da Rick il 12 novembre 2012 - 23:40


#5 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 14 novembre 2012 - 10:02

Quando i tuoi suoceri saranno in italia farete richiesta di un permesso si soggiorno per coesione familiare .


Ora qui c'è da dire che molto varia da questura e questura

alcune rilasciano subito il pds ce per SLP (ex carta di soggiorno)

quella che vale per sempre



Altre invece interpretano a loro modo la normativa

e ritengono che il primo permesso non puo essere un Pds ce SLP

ma un pds di 2 anni .



Cmq all'atto pratico cambia poco .


hai ragione Rick sul fatto che ogni Questura interpreta a suo modo la normativa sulla coesione famigliare anche quando si tratta di parenti stretti (moldavi per esempio) di cittadini italiani.

Sono reduce dalla questura di Bologna a cui avevo sottoposta una richiesta per mia figlia moldava in quanto madre di cittadina italiana nata quest'anno, appellandomi al DL 30 del 2007. Mi hanno ritirato fuori la menata che il cittadino italiano infante di 4 mesi pur riconosciuto dal padre italiano non è in grado di mantenere ovviamente la mamma (non sposata) che deve avere d'altro canto un reddito sufficiente per accampare il diritto di una carta di soggiorno .

Alla proposta di concessione di 2 anni di pds per coesione famigliare, abbiamo accettato perchè sostanzialmente questo permesso è sempre rinnovabile e fra meno di 2 anni la mamma matura i 10 anni di permanenza in Italia che le permettono di acquisire la cittadinanza italiana.

#6 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 14 novembre 2012 - 17:39

hai ragione Rick sul fatto che ogni Questura interpreta a suo modo la normativa sulla coesione famigliare anche quando si tratta di parenti stretti (moldavi per esempio) di cittadini italiani.

Sono reduce dalla questura di Bologna a cui avevo sottoposta una richiesta per mia figlia moldava in quanto madre di cittadina italiana nata quest'anno, appellandomi al DL 30 del 2007. Mi hanno ritirato fuori la menata che il cittadino italiano infante di 4 mesi pur riconosciuto dal padre italiano non è in grado di mantenere ovviamente la mamma (non sposata) che deve avere d'altro canto un reddito sufficiente per accampare il diritto di una carta di soggiorno .

Alla proposta di concessione di 2 anni di pds per coesione famigliare, abbiamo accettato perchè sostanzialmente questo permesso è sempre rinnovabile e fra meno di 2 anni la mamma matura i 10 anni di permanenza in Italia che le permettono di acquisire la cittadinanza italiana.


E' vero che ogni Questura interpreta come vuole la norma e a prte il nominativo che vienedato CDS e/o PDS questa autorizzazione ha una validità quinquennale per familiari di cittadini UE , tarcsorsi 5 anni di residenza non interrotta nel ns paese si ha diritto al documento di permesso a tempo indeterminato.
Altro problema , per avere il permesso devi dimostrare di avere un reddito sufficiente che varia in funzione del numero dei figli; in caso contrario il permesso ti viene negato


PAllino

#7 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 novembre 2012 - 17:51

E' vero che ogni Questura interpreta come vuole la norma e a prte il nominativo che vienedato CDS e/o PDS questa autorizzazione ha una validità quinquennale per familiari di cittadini UE , tarcsorsi 5 anni di residenza non interrotta nel ns paese si ha diritto al documento di permesso a tempo indeterminato.
Altro problema , per avere il permesso devi dimostrare di avere un reddito sufficiente che varia in funzione del numero dei figli; in caso contrario il permesso ti viene negato


PAllino


PALLINO !



questo

E' a parte il nominativo che vienedato CDS e/o PDS
questa autorizzazione ha una validità quinquennale per familiari di cittadini UE ,
PAllino


e questo

trasorsi 5 anni di residenza non interrotta nel ns paese si ha diritto al documento di permesso a tempo indeterminato.
PAllino


sono la stessa cosa ! ! !

te lo ripeto per l'ennesima volta

e ti invito a non fare diinformazione sul forum

a questo punto ti devi fidare perche ti assicuro che stai facendo danno !


IN QUELLE CDS VECCHIE

O ANCHE NEI PRIMI PDS ce SLP

OVE VENIVA RIPORTATA UNA VALIDITA' DI 5 ANNI

IL PERMESSO DI PERMANERE IN ITALIA A TEMPO INDETERMINATO E' CMQ ACQUISITO ED IRREVOCABILE

quello che scade dopo 5 anni è solo la validità come documento di riconoscimento di CDS e PDS ce SLP

esattamente come scade la carta di identità

Messaggio modificato da Rick il 14 novembre 2012 - 17:52


#8 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 novembre 2012 - 17:54

Alla proposta di concessione di 2 anni di pds per coesione famigliare, abbiamo accettato perchè sostanzialmente questo permesso è sempre rinnovabile e fra meno di 2 anni la mamma matura i 10 anni di permanenza in Italia che le permettono di acquisire la cittadinanza italiana.


Ma .... se ho capito bene però

la tua figlioccia aveva già avuti permessi di soggiorno

quindi aveva anche nel caso di interpretazione difforme della quetura

cmq diritto al PDS ce SLP

#9 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 novembre 2012 - 08:07


PALLINO !



questo


e questo



sono la stessa cosa ! ! !

te lo ripeto per l'ennesima volta

e ti invito a non fare diinformazione sul forum

a questo punto ti devi fidare perche ti assicuro che stai facendo danno !


IN QUELLE CDS VECCHIE

O ANCHE NEI PRIMI PDS ce SLP

OVE VENIVA RIPORTATA UNA VALIDITA' DI 5 ANNI

IL PERMESSO DI PERMANERE IN ITALIA A TEMPO INDETERMINATO E' CMQ ACQUISITO ED IRREVOCABILE

quello che scade dopo 5 anni è solo la validità come documento di riconoscimento di CDS e PDS ce SLP

esattamente come scade la carta di identità



Vieni alla Questura di BERGAMO e poi ne riparliamo.

PAllino

#10 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 novembre 2012 - 08:26


PALLINO !



questo


e questo



sono la stessa cosa ! ! !

te lo ripeto per l'ennesima volta

e ti invito a non fare diinformazione sul forum

a questo punto ti devi fidare perche ti assicuro che stai facendo danno !


IN QUELLE CDS VECCHIE

O ANCHE NEI PRIMI PDS ce SLP

OVE VENIVA RIPORTATA UNA VALIDITA' DI 5 ANNI

IL PERMESSO DI PERMANERE IN ITALIA A TEMPO INDETERMINATO E' CMQ ACQUISITO ED IRREVOCABILE

quello che scade dopo 5 anni è solo la validità come documento di riconoscimento di CDS e PDS ce SLP

esattamente come scade la carta di identità


Per tua informazione ,molte Questure utilizzano queste regole



Nell'attuale ordinamento giuridico la "carta di soggiorno" è un istituto completamente diverso. Infatti dall’'1 aprile 2007, data di entrata in vigore del Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30, tale denominazione riguarda soltanto il titolo di soggiorno rilasciato agli stranieri extracomunitari che sono familiari conviventi con cittadini comunitari residenti sul territorio italiano (art. 10 D. Lgs. 30/2007)


Questo è il caso che ha applicato la Quetsura per la figlia della mia compagna che è cittadina EXTRA UE familiare di cittadino UE

Pallino

Messaggio modificato da pallino il 15 novembre 2012 - 08:28


#11 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 15 novembre 2012 - 17:00

quando pallino ? quando ?

Se la CdS è stata abrogata

e ti dirò di più

nel suo formato cartaceo non è neanche + riconosciuta a livello EU ?


Abbiamo trattato l'argomento decine di volete

e sempre le stesse menate .....

#12 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 16 novembre 2012 - 09:55

quando pallino ? quando ?

Se la CdS è stata abrogata

e ti dirò di più

nel suo formato cartaceo non è neanche + riconosciuta a livello EU ?


Abbiamo trattato l'argomento decine di volete

e sempre le stesse menate .....


Rick, la CDS è stata rinnovata il 30 Giugno 2012 presso la Questura di Bergamo; la Questura ci ha consegnata la nuova CDS in fomato cartaceo con la dicitura SOGGIORNO A TEMPO INDETERMINATO.
Saranno anche menate (e probabilmente non in linea con le regole vigenti) ma non puoi obiettare su fatti oggettivi.

PAllino

#13 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 16 novembre 2012 - 12:24

scusami ma . . . . a parte la dicitura

che sarebbe cmq uguale anche per il PdS ce SLP

da qualche parte c'e scritto espressamente
"carta di soggiorno" ?

Mi piacerebbe tanto vederlo questo permesso/ carta .

Cmq a priori
è bene sapere che i permessi cartacei
non sono più riconosciuti in europa


#14 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 16 novembre 2012 - 17:27

scusami ma . . . . a parte la dicitura

che sarebbe cmq uguale anche per il PdS ce SLP

da qualche parte c'e scritto espressamente
"carta di soggiorno" ?

Mi piacerebbe tanto vederlo questo permesso/ carta .

Cmq a priori
è bene sapere che i permessi cartacei
non sono più riconosciuti in europa


Si il documento riporta la dicitura CARTA DI SOGGIORNO . Normalmente utilizzo la CDS per passare la frontiera rumena (quando rientriamo in UE) ; e non ho mai avuto problemi con il documento in oggetto.
E' sottointeso che la bambina è munita di passaporto moldavo.

Pallino

#15 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 16 novembre 2012 - 18:57

Un caso + unico che raro ....

ma ve l'hano rilasciata di loro sponte

o sei tu che seguendo la dottrina Amedeo l'hai voluta espressamente ?

(sono + portato a pensare che sia la seconda ipotesi ,
anche perche nel 2012 i titoli di soggiorno sono tutti su tessera magnetica)


Ad ogni buon conto , imortante sapere che nn cambia nulla tra le due forme di CDS e PdS ce SLP

niente di niente .


Certo che mi piacrebbe averne una copia , non è che me la manderesti in PM ?

Mi interessa solo l'intestazione e la data di emissione .


Ah , sulla validità in EU ,
per ora non rompono i cojoni ,
ma se ci si dovessero mettere dovresti trasformarla in un PdS ce SLP

è stata proprio l' EU che ha imposto il PdS ce SLP
per uniformare i titoli di soggiorno emessi dai vari stati EU

Messaggio modificato da Rick il 16 novembre 2012 - 18:58


#16 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 17 novembre 2012 - 09:58

Un caso + unico che raro ....

ma ve l'hano rilasciata di loro sponte

o sei tu che seguendo la dottrina Amedeo l'hai voluta espressamente ?

(sono + portato a pensare che sia la seconda ipotesi ,
anche perche nel 2012 i titoli di soggiorno sono tutti su tessera magnetica)


Ad ogni buon conto , imortante sapere che nn cambia nulla tra le due forme di CDS e PdS ce SLP

niente di niente .


Certo che mi piacrebbe averne una copia , non è che me la manderesti in PM ?

Mi interessa solo l'intestazione e la data di emissione .


Ah , sulla validità in EU ,
per ora non rompono i cojoni ,
ma se ci si dovessero mettere dovresti trasformarla in un PdS ce SLP

è stata proprio l' EU che ha imposto il PdS ce SLP
per uniformare i titoli di soggiorno emessi dai vari stati EU


Non ho seguita nessuna indicazione , mi sono rivolto alla Questura che mi ha consegnata una copia documenti necessari (questo è stato al primo rilascio), quest'anno ho fatto la stessa cosa la CDS scadeva in Agosto e mi sono presentato ai primi di Giugno (tra l'altro non voleva rinnovarla perchè non scaduta e ho dovuto ricordare al funzionario le regole vigenti),; la Questura ha richiesto copia dei redditi, le solite foto, certificati stato famiglia e residenza e mi hanno rilasciato ricevuta con data di ritiro.
Nello specifico loro stessi visto che era un rinnovo hanno detto che avrebbero rilasciato la CDS a tempo indeterminato (cosa che hanno fatto. Ribadisco che il documento riporta la dicitura CARTA DI SOGGIORNO e la causale la dicitura Ricongiungimento familiare UE.

Pallino

#17 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 17 novembre 2012 - 11:58

Un caso + unico che raro ....


Ah , sulla validità in EU ,
per ora non rompono i cojoni ,
ma se ci si dovessero mettere dovresti trasformarla in un PdS ce SLP

è stata proprio l' EU che ha imposto il PdS ce SLP
per uniformare i titoli di soggiorno emessi dai vari stati EU



Non ho seguita nessuna indicazione , mi sono rivolto alla Questura che mi ha consegnata una copia documenti necessari (questo è stato al primo rilascio), quest'anno ho fatto la stessa cosa la CDS scadeva in Agosto e mi sono presentato ai primi di Giugno (tra l'altro non voleva rinnovarla perchè non scaduta e ho dovuto ricordare al funzionario le regole vigenti),; la Questura ha richiesto copia dei redditi, le solite foto, certificati stato famiglia e residenza e mi hanno rilasciato ricevuta con data di ritiro.
Nello specifico loro stessi visto che era un rinnovo hanno detto che avrebbero rilasciato la CDS a tempo indeterminato (cosa che hanno fatto. Ribadisco che il documento riporta la dicitura CARTA DI SOGGIORNO e la causale la dicitura Ricongiungimento familiare UE.

Pallino


cio' che emerge dalle vostre discussioni che cmq sono di grande interesse è la discrepanza dei comportamenti delle varie questure di questo paese che agiscono in un modo decisamente asincrono, cioè una mano se ne sbatte di quello che fa l'altra agendo in totale autonomia di interpretazione

Ognuno di noi ha qualche esperienza penosa da raccontare. Quel che salta agli occhi è che quando fate una richiesta di qualche pds o permesso simile a Bologna la conclusione non è mai quella preventivata.

Vengo a bomba. Rick sa un po la storia della mia figlioccia che arrivata nel 2004 in Italia per ricongiungimento familiare, ha potuto beneficiare di svariati pds, per motivi famigliari (permessi biennali) e una volta maggiorenne per lavoro subordinato (permesso semestrale).Con un permesso semestrale per lavoro subordinato che scadeva il 24/7/2012 ha presentato una richiesta di CDS ma nel frattempo ha partorito a giugno . Abbiamo ripresentato una richiesta di CDS in base all'art.30/2007. Nel giorno dei rilievi digitali hanno obiettato che la seconda richiesta non era accogliebile per questioni di reddito insufficiente della madre. Ho provato a sbraitare che si trattava di una interpretazione difforme, e tenendo conto che l'ufficio immigrazione di Bologna è letteralmente una bolgia dantesca dove neppure la documentazione della figlioccia era reparibile (2 ore per rintracciarla), abbiamo accettato 'l'uovo invece della gallina' con l'offerta di un pds biennale per motivi famigliari dopo aver controfirmato la rinuncia al CDS per art.30/2007.
In pratica, il funzionario che già conoscevamo, ha offerto la prospettiva di cambiare il nuovo pds in corso d'opera proponendo la soluzione dell'art9/legge296, del dicembre 2010, che qui allego nei punti essenziali, per l'acquisizione di PSCE .

A questo punto con un pds biennale la mia figlioccia, raggiunge i fatidici 10 anni per ottenere la cittadinanza italiana......e cmq NON POTRA' MAI ESSERE ESPULSA DALL'ITALIA, per essere MADRE DI CITTADINA ITALIANA.

Quindi Rick, nonostante che io ritenga che tu conosca meglio la legge dei funzionari della Questura (o meglio loro la conoscono ma 'glissano' applicandola in modo riduttivo), non me la prenderei piu' di tanto con quanto ha espresso Pallino che farebbe a tuo dire della 'disinformazione'.
Formalmente hai ragione per tante 'ragioni', ma i metri di giudizio quando si parla di questure non sono standard.....diversi pesi con diverse misure.
Questa è la triste realta soprattutto in Questure come Bologna e tante altre ad alta densità di postulanti, dove l'atmosfera è sempre incandescente (anche perchè i sistemi telematici per le impronte digitali saltano frequentemente)







DL 286, Art. 9. Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo


Art. 9. Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (1)
1. Lo straniero in possesso, da almeno cinque anni, di un permesso di soggiorno in corso
di validità, che dimostra la disponibilità di un reddito non inferiore all'importo annuo
dell'assegno sociale e, nel caso di richiesta relativa ai familiari, di un reddito sufficiente
secondo i parametri indicati nell'articolo 29, comma 3, lettera b) e di un alloggio idoneo
che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia
residenziale pubblica ovvero che sia fornito dei requisiti di idoneità igienico-sanitaria
accertati dall'Azienda unità sanitaria locale competente per territorio, può chiedere al
questore il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, per sé
e per i familiari di cui all'articolo 29, comma 1. (2) (3)
2. Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo è a tempo indeterminato
ed è rilasciato entro novanta giorni dalla richiesta.........................

#18 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 17 novembre 2012 - 11:58

Un caso + unico che raro ....


Ah , sulla validità in EU ,
per ora non rompono i cojoni ,
ma se ci si dovessero mettere dovresti trasformarla in un PdS ce SLP

è stata proprio l' EU che ha imposto il PdS ce SLP
per uniformare i titoli di soggiorno emessi dai vari stati EU



Non ho seguita nessuna indicazione , mi sono rivolto alla Questura che mi ha consegnata una copia documenti necessari (questo è stato al primo rilascio), quest'anno ho fatto la stessa cosa la CDS scadeva in Agosto e mi sono presentato ai primi di Giugno (tra l'altro non voleva rinnovarla perchè non scaduta e ho dovuto ricordare al funzionario le regole vigenti),; la Questura ha richiesto copia dei redditi, le solite foto, certificati stato famiglia e residenza e mi hanno rilasciato ricevuta con data di ritiro.
Nello specifico loro stessi visto che era un rinnovo hanno detto che avrebbero rilasciato la CDS a tempo indeterminato (cosa che hanno fatto. Ribadisco che il documento riporta la dicitura CARTA DI SOGGIORNO e la causale la dicitura Ricongiungimento familiare UE.

Pallino


cio' che emerge dalle vostre discussioni che cmq sono di grande interesse è la discrepanza dei comportamenti delle varie questure di questo paese che agiscono in un modo decisamente asincrono, cioè una mano se ne sbatte di quello che fa l'altra agendo in totale autonomia di interpretazione

Ognuno di noi ha qualche esperienza penosa da raccontare. Quel che salta agli occhi è che quando fate una richiesta di qualche pds o permesso simile a Bologna la conclusione non è mai quella preventivata.

Vengo a bomba. Rick sa un po la storia della mia figlioccia che arrivata nel 2004 in Italia per ricongiungimento familiare, ha potuto beneficiare di svariati pds, per motivi famigliari (permessi biennali) e una volta maggiorenne per lavoro subordinato (permesso semestrale).Con un permesso semestrale per lavoro subordinato che scadeva il 24/7/2012 ha presentato una richiesta di CDS ma nel frattempo ha partorito a giugno . Abbiamo ripresentato una richiesta di CDS in base all'art.30/2007. Nel giorno dei rilievi digitali hanno obiettato che la seconda richiesta non era accogliebile per questioni di reddito insufficiente della madre. Ho provato a sbraitare che si trattava di una interpretazione difforme, e tenendo conto che l'ufficio immigrazione di Bologna è letteralmente una bolgia dantesca dove neppure la documentazione della figlioccia era reparibile (2 ore per rintracciarla), abbiamo accettato 'l'uovo invece della gallina' con l'offerta di un pds biennale per motivi famigliari dopo aver controfirmato la rinuncia al CDS per art.30/2007.
In pratica, il funzionario che già conoscevamo, ha offerto la prospettiva di cambiare il nuovo pds in corso d'opera proponendo la soluzione dell'art9/legge296, del dicembre 2010, che qui allego nei punti essenziali, per l'acquisizione di PSCE .

A questo punto con un pds biennale la mia figlioccia, raggiunge i fatidici 10 anni per ottenere la cittadinanza italiana......e cmq NON POTRA' MAI ESSERE ESPULSA DALL'ITALIA, per essere MADRE DI CITTADINA ITALIANA.

Quindi Rick, nonostante che io ritenga che tu conosca meglio la legge dei funzionari della Questura (o meglio loro la conoscono ma 'glissano' applicandola in modo riduttivo), non me la prenderei piu' di tanto con quanto ha espresso Pallino che farebbe a tuo dire della 'disinformazione'.
Formalmente hai ragione per tante 'ragioni', ma i metri di giudizio quando si parla di questure non sono standard.....diversi pesi con diverse misure.
Questa è la triste realta soprattutto in Questure come Bologna e tante altre ad alta densità di postulanti, dove l'atmosfera è sempre incandescente (anche perchè i sistemi telematici per le impronte digitali saltano frequentemente)







DL 286, Art. 9. Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo


Art. 9. Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (1)
1. Lo straniero in possesso, da almeno cinque anni, di un permesso di soggiorno in corso
di validità, che dimostra la disponibilità di un reddito non inferiore all'importo annuo
dell'assegno sociale e, nel caso di richiesta relativa ai familiari, di un reddito sufficiente
secondo i parametri indicati nell'articolo 29, comma 3, lettera b) e di un alloggio idoneo
che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia
residenziale pubblica ovvero che sia fornito dei requisiti di idoneità igienico-sanitaria
accertati dall'Azienda unità sanitaria locale competente per territorio, può chiedere al
questore il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, per sé
e per i familiari di cui all'articolo 29, comma 1. (2) (3)
2. Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo è a tempo indeterminato
ed è rilasciato entro novanta giorni dalla richiesta.........................

#19 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 17 novembre 2012 - 18:02

la Questura ha richiesto copia dei redditi,


:eek: :eek: :eek:

Che bastardi !

I redditi non hanno più nessuna rilevanza

essendo il rinnovo della CDS non del tittolo di soggiorno ma del solo documento !

Che paese di pippa !


E nessuno ti ha detto che la CDS vecchia era cmq ancora valida come titolo di soggiorno ?


CARTA DI SOGGIORNO e la causale la dicitura Ricongiungimento familiare UE.


Cioè ... hanno fatto un ibrido tra CDs PdS CE !

Una esclusività tutta bergamasca

Messaggio modificato da Rick il 17 novembre 2012 - 18:26


#20 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 17 novembre 2012 - 18:15

cio' che emerge dalle vostre discussioni che cmq sono di grande interesse è la discrepanza dei comportamenti delle varie questure


Eh si , è un fenomeno noto ed assai diffcile da debellare

anche perchè nelle questure c'è spesso personale tanto impreparato quanto supponente

e se aggiungi che il più delle volte
hanno a che farre con dei poveri sprovveduti
che a mala pena capiscono quel che gi sta succedendo

ecco spiegata questa assoluta discrezionalità nell'applicazione delle norme

Fenomeno che lede uno dei principi costituzionali + importanti
come quello dell'uguaglianza di trattamento davanti alla legge