Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Quale sezione?


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
35 risposte a questa discussione

#1 rosa 47

rosa 47

    Educatrice del forum


  • 3982 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 15 giugno 2012 - 16:04

Esiste "L'arte, storia e cultura moldava"... ma quella italiana dov'e'? :hmm:

#2 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 15 giugno 2012 - 16:30

Esiste "L'arte, storia e cultura moldava"... ma quella italiana dov'e'? :hmm:


Rosa,....ci sei? con il cuore sicuro....il cervello è sconnesso? che messaggio vuoi mandarci con questa bella domanda?

#3 rosa 47

rosa 47

    Educatrice del forum


  • 3982 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 15 giugno 2012 - 16:50

Rosa,....ci sei? con il cuore sicuro....il cervello è sconnesso? che messaggio vuoi mandarci con questa bella domanda?

Facile! Nella sezione del forum dedicata alla cultura moldava non posso parlare della cultura italiana (mi si rimproverebbe, come mi e' capitato in altri forum). E quindi chiedo: o che sia inserito "cultura moldava E italiana" o che si apra una sezione apposta dedicata alla culura italiana!
Pero'... se non mi capisci tu... :crybaby:

#4 rosa 47

rosa 47

    Educatrice del forum


  • 3982 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 17 giugno 2012 - 14:53

Capito, non si vuole una sezione sulla cultura italiana!
Ma si poteva spendere due parole per dirlo...

#5 rosa 47

rosa 47

    Educatrice del forum


  • 3982 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 21 giugno 2012 - 21:51

Domenico, hai vinto!
Di fronte all'indifferenza non ho... "armi" :imbarazzo:
Mi arrendo!



#6 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 21 giugno 2012 - 22:12



#7 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 22 giugno 2012 - 23:41

Capito, non si vuole una sezione sulla cultura italiana!
Ma si poteva spendere due parole per dirlo...



hai ragione Rosa, si doveva spendere qualche parola in più
Vedi, parlare di arte, letteratura, storia e piu' in generale della cultura italiana è come navigare nei grandi oceani con una barchetta.
Sai come parti e non sai dove, quando, come e ......soprattutto se arrivi.

Sarebbe piu' opportuno iniziare da uno spicchio di questa cultura parlando ad esempio della cultura del 400, 500...o meglio quella piu' conosciuta del 900.

Tu sai quanto qui abbiamo parlato e bisticciato con te di storia romana dell'impero con Traiano. Quanti argomenti abbiamo trovato in 20 anni di storia all'inizio del II secolo, e dietro la storia di quel periodo è fiorita l'arte (colonne, affreschi, archi di triionfo..). la letteratura....e quant'altro.

Spesso il silenzio è commensurato all'incapacità d i fare delle scelte di fronte ad una mole considerevole di argomenti da trattare.

In poche parole. Getta il sasso. Quale periodo ti piacerebbe trattare?



#8 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 25 giugno 2012 - 07:17

hai ragione Rosa, si doveva spendere qualche parola in più
Vedi, parlare di arte, letteratura, storia e piu' in generale della cultura italiana è come navigare nei grandi oceani con una barchetta.
Sai come parti e non sai dove, quando, come e ......soprattutto se arrivi.

Sarebbe piu' opportuno iniziare da uno spicchio di questa cultura parlando ad esempio della cultura del 400, 500...o meglio quella piu' conosciuta del 900.

Tu sai quanto qui abbiamo parlato e bisticciato con te di storia romana dell'impero con Traiano. Quanti argomenti abbiamo trovato in 20 anni di storia all'inizio del II secolo, e dietro la storia di quel periodo è fiorita l'arte (colonne, affreschi, archi di triionfo..). la letteratura....e quant'altro.

Spesso il silenzio è commensurato all'incapacità d i fare delle scelte di fronte ad una mole considerevole di argomenti da trattare.

In poche parole. Getta il sasso. Quale periodo ti piacerebbe trattare?


Lo getto io il sasso amico GIO', iniziamo dal RISORGIMENTO ITALIANO. In quetso particolare momento storico che soffoca la ns, italietta non fa sicuramente male parlare anche di periodi storici positivi.
La cosa che mi rattrista che molte persone hanno completamente dimenticato la storia ; ricordo sempre la bellissima frase di Marco Aurelio "CHI NON CONOSCE IL PASSATO NON PUO' CAPIRE IL PRESENTE"; queste poche parole racchiudono l'essenza dell'essere umano che troppo spesso ignora o vuole ignorare per convenienza.

PAllino

#9 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08

Inviato 25 giugno 2012 - 08:38



#10 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 25 giugno 2012 - 09:13

Mah...., mah..., mah..MA NE SIAMO VERAMENTI SICURI?

Siete certi che tutto questo (di cui parla Beninigi) sia: l' ITALIA?

No, non sono ironico

Allora cosa è l' Italia? Da quando esiste? ( perchè questa è la realtà)

Lo stato italiano nasce nel 1961, non prima. prima esistevano il regno delle due sicilie, lo stato Vaticano, il regno di sardegna, i vari gran ducati e il nord est che faceva parte, all' epoca risorgimentale, dell' impero prussiano.

Ora mi dite 5 monumenti o opere immortali costruite dopo il 1961?

Non ve ne viene in mento nessuna vero :)

E allora di cosa parliamo?

L' unica cosa di cui possiamo vantarci come italiani sono questi loghi:

Allega File  bvlgari_logo.jpg   4,2K   1 Numero di downloads Allega File  giorgio_armani_187.jpg   4,9K   0 Numero di downloadsAllega File  Gucci_Logo.png   41,6K   0 Numero di downloadsAllega File  Dolce-e-Gabbana-stemma.jpg   108,74K   0 Numero di downloadsAllega File  moschino.jpg   5,85K   0 Numero di downloads Allega File  prada.jpg   10,53K   0 Numero di downloadsAllega File  trussardi-logo.jpg   9,85K   0 Numero di downloadsAllega File  Versace-logo.jpg   43,36K   0 Numero di downloads

Tolto questo, cos'altro ci resta? :)

Messaggio modificato da jerrydrake il 25 giugno 2012 - 09:21


#11 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 25 giugno 2012 - 09:22

Mah...., mah..., mah..MA NE SIAMO VERAMENTI SICURI?

Siete certi che tutto questo (di cui parla Beninigi) sia: l' ITALIA?

No, non sono ironico

Allora cosa è l' Italia? Da quando esiste? ( perchè questa è la realtà)

Lo stato italiano nasce nel 1961, non prima. prima esisteva il regno delle due sicilie, lo stato Vaticano, il regno di sardegna, i vari gran ducati e il nord est che faceva parte, all' epoca risorgimentale, dell' impero prussiano.

Ora mi dite 5 monumenti o opere immortali costruite dopo il 1961?

Non ve ne viene in mento nessuna vero :)

E allora di cosa parliamo?

L' unica cosa di cui possiamo vantarci come italiano sono questi loghi:

Allega File  bvlgari_logo.jpg   4,2K   1 Numero di downloads Allega File  giorgio_armani_187.jpg   4,9K   0 Numero di downloadsAllega File  Gucci_Logo.png   41,6K   0 Numero di downloadsAllega File  Dolce-e-Gabbana-stemma.jpg   108,74K   0 Numero di downloadsAllega File  moschino.jpg   5,85K   0 Numero di downloads Allega File  prada.jpg   10,53K   0 Numero di downloadsAllega File  trussardi-logo.jpg   9,85K   0 Numero di downloadsAllega File  Versace-logo.jpg   43,36K   0 Numero di downloads

Tolto questo, di quale altre bellezze possiamo vantarci noi italiani? :)


Non confondere il sacro con il profano Amico JERRY. Avremo tantissimi difetti ma .....................anche qualche piccolissima bellezza.. Probabilmente non siamo in accordo ma penso che in fondo in fondo tra tante negatività la ns. Italietta mostra anche qualche cosa di positivo.

Pallino

#12 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 25 giugno 2012 - 15:01

Mah...., mah..., mah..MA NE SIAMO VERAMENTI SICURI?

Siete certi che tutto questo (di cui parla Beninigi) sia: l' ITALIA?

No, non sono ironico

Allora cosa è l' Italia? Da quando esiste? ( perchè questa è la realtà)

Lo stato italiano nasce nel 1961, non prima. prima esistevano il regno delle due sicilie, lo stato Vaticano, il regno di sardegna, i vari gran ducati e il nord est che faceva parte, all' epoca risorgimentale, dell' impero prussiano.

Ora mi dite 5 monumenti o opere immortali costruite dopo il 1961?

Non ve ne viene in mento nessuna vero :)

E allora di cosa parliamo?

L' unica cosa di cui possiamo vantarci come italiani sono questi loghi:

Allega File  bvlgari_logo.jpg   4,2K   1 Numero di downloads Allega File  giorgio_armani_187.jpg   4,9K   0 Numero di downloadsAllega File  Gucci_Logo.png   41,6K   0 Numero di downloadsAllega File  Dolce-e-Gabbana-stemma.jpg   108,74K   0 Numero di downloadsAllega File  moschino.jpg   5,85K   0 Numero di downloads Allega File  prada.jpg   10,53K   0 Numero di downloadsAllega File  trussardi-logo.jpg   9,85K   0 Numero di downloadsAllega File  Versace-logo.jpg   43,36K   0 Numero di downloads

Tolto questo, cos'altro ci resta? :)

dai Jerry, smettila di fare il provocatore. Se alludi all'italietta del terzo millennio ti possa dar anche credito. Pero' l'Italia del XX secolo qualcosa di grande l'ha lasciato......prova a riflettere, cominciando da un certo Marconi (marchio radio e telegrafo senza fili), Fermi (marchio pila atomica), Ferrari (marchio Ferrari)..........giusto così per parlare

#13 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 25 giugno 2012 - 15:39

dai Jerry, smettila di fare il provocatore. Se alludi all'italietta del terzo millennio ti possa dar anche credito. Pero' l'Italia del XX secolo qualcosa di grande l'ha lasciato......prova a riflettere, cominciando da un certo Marconi (marchio radio e telegrafo senza fili), Fermi (marchio pila atomica), Ferrari (marchio Ferrari)..........giusto così per parlare


Jerry è un provocatore per natura ma......... io sono paziente . All'amico jerry piacciono i "BRAND" di nuova generazione ; io lo invito ad andare un pò più indietro negli anni e se alza bene il tappeto scoprirà molte cose volutamente dimenticate.
Se allarghiamo un pò gli orizzonti temporali vale la pena ricordare che la ns. italietta contiene più dell'80% del patrimonio artistico /storico del mondo, discorso diverso di quando si parla di modalità gestionali .
Vale la pena di ricordare le bellezze delle ns. città e i tesori che contengono; siamo stracolmi di arte e di storia ovunque cammini respiri queste cose; prova amico Jerry a camminare per le calli di VENEZIA o in un suo campiello, prova a percorrere i fori imperiali, proova ad andare agli uffizi ; l'elenco è lunghissimo solo che noi italiani siamo esterefoli per natura e disprezziamo quello che la ns. italietta offre. Va detto che tantissme cose sono poco valorizzate anzi molte volte sono ferite dalla stupidità burocratica e gestionale. E' uno scatto d'orgoglio di un cittadino italiano che vede in continuazione mortificare bellezze di inestimabile valore senza che nessuno ne parli.
I brand che tu citi anche quelli sono frutti dell'ingegno italiano ma non li confonderei con altre cose.

PAllino

#14 Alexpaper

Alexpaper

    Il papero di Moldweb


  • 139 messaggi
  • Iscritto il: 28-agosto 11

Inviato 25 giugno 2012 - 16:07

Jerry è un provocatore per natura ma.........


http://www.youtube.c...8206A14A8315372

fatevi quattro risate

#15 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 25 giugno 2012 - 16:17

Jerry è un provocatore per natura ma......... io sono paziente . All'amico jerry piacciono i "BRAND" di nuova generazione ; io lo invito ad andare un pò più indietro negli anni e se alza bene il tappeto scoprirà molte cose volutamente dimenticate.
Se allarghiamo un pò gli orizzonti temporali vale la pena ricordare che la ns. italietta contiene più dell'80% del patrimonio artistico /storico del mondo, discorso diverso di quando si parla di modalità gestionali .
Vale la pena di ricordare le bellezze delle ns. città e i tesori che contengono; siamo stracolmi di arte e di storia ovunque cammini respiri queste cose; prova amico Jerry a camminare per le calli di VENEZIA o in un suo campiello, prova a percorrere i fori imperiali, proova ad andare agli uffizi ; l'elenco è lunghissimo solo che noi italiani siamo esterefoli per natura e disprezziamo quello che la ns. italietta offre. Va detto che tantissme cose sono poco valorizzate anzi molte volte sono ferite dalla stupidità burocratica e gestionale. E' uno scatto d'orgoglio di un cittadino italiano che vede in continuazione mortificare bellezze di inestimabile valore senza che nessuno ne parli.
I brand che tu citi anche quelli sono frutti dell'ingegno italiano ma non li confonderei con altre cose.

PAllino

e poichè non ci lasciamo intimorire dalle provocazioni. ho aperto una nuova discussione :

COSA SIGNIFICA ESSERE CITTADINO ITALIANO
I PUNTATA dAL RISORGIMENTO ALL'UNITA' D'ITALIA

#16 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 26 giugno 2012 - 20:46

mah....forse non ci siamo capito Giò ;), io parlo di opere, non di "menti" io stesso, tempo fa feci l'elogio dell' italiano come singolo; il nostro problema è quando siamo in 2 o piu' di due.. che diventiamo omuncoli..

Pallino; Venezia non era Italia, cosi come Firenze, cosi come ROMA L' Italia esiste dal 1861....:)

Messaggio modificato da jerrydrake il 26 giugno 2012 - 20:47


#17 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 26 giugno 2012 - 23:55

un attimo però .... se proprio vogliamo

le citazioni di Gio sono assai significative in senso negativo per l'italia .


MArconi ... aveva la madre iralndese
e dopo aver + volte proposto i suoi progetti mi pare al ministero delle poste ed alla marina italiana
fu proprio sua madre a convincerlo a trasferirsi in gran Bretagna dove chiedere
ED OTTENERE
finanzimenti dal governo inglese e da privati investitori !

Bella figura di ...

Quanto a Fermi .... avanti a tutti per anni grazie alle sue intuizioni

anima e cuore del gruppo di via Panisperna

si ritrovò impelagato nella triste storia delle leggi razziali italiane

avendo moglie e quindi figli di origini ebraiche .

fu costretto ad abbondonare l'Italia .

Altra bella figura di ...


Chi era il 3° ?

A si , Enzo Ferrari ... e che c'azzeca con i primi 2 ?!?!?

#18 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 27 giugno 2012 - 07:22

un attimo però .... se proprio vogliamo

le citazioni di Gio sono assai significative in senso negativo per l'italia .



Chi era il 3° ?

A si , Enzo Ferrari ... e che c'azzeca con i primi 2 ?!?!?


Rick, ho parafrasato il discorso di Jerry che chiedeva di citare opere immortali di stampo italiano costruite dopo il 1961.
E ho semplicemente citato tre personaggi, i primi che mi sono venuti in mente che hanno lasciato in eredità all'umanità opere degne di nota dopo l'unità d'Italia.
Giusto per parlare ma in questo caso probabilmente non ci siamo capiti con Jerry che non di rado è funambolico.
In quanto a geni incompresi, l'Italia è certamente ai primi posti come paese ammazzacervelli...ma questo è un altro discorso.

#19 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 27 giugno 2012 - 07:42

Rick, ho parafrasato il discorso di Jerry che chiedeva di citare opere immortali di stampo italiano costruite dopo il 1961.
E ho semplicemente citato tre personaggi, i primi che mi sono venuti in mente che hanno lasciato in eredità all'umanità opere degne di nota dopo l'unità d'Italia.
Giusto per parlare ma in questo caso probabilmente non ci siamo capiti con Jerry che non di rado è funambolico.
In quanto a geni incompresi, l'Italia è certamente ai primi posti come paese ammazzacervelli...ma questo è un altro discorso.


Io vado oltre quanto detto da Rick. Tu hai nominato dei geni, esattamente come quelli citati da me: Armani, Coveri, Valentino, Dolce e Gabbana.

Io sull' individualità non ho nulla da obbiettare e, anche in passato, l'ho sempre ribadito:

Io parlo sempre di popolo . Mai dell' italiano singolo. Noi siamo un disastro come popolo, non come individualità che, anzi, non siamo secondo a nessuno


e ripeto:

Venezia non era Italia, ma la serenissima, Stato autonomo ed indipendente ( il cui idioma era incomprensibile a tutti!)
Firenze, non era Italia
Roma, era Roma...non ITALIA

L' Italia nasce nel 1861! Misero insieme il peggio del peggio.. :roflmao:

L' unica cosa, veramente e senza ironia, di cui sono orgoglioso è stata la vittoria al mondiale del 1982 in Spagna. Quella, per chi all' epoca era adolescente, ragazzo o un ometto, è stato un insegnamento di vita UNICO che, chi non ha vissuto quell' esperienza non potrà mai capire.. ( e io sono uno che guarda una partita proprio quando non c'è di meglio da fare...)

Messaggio modificato da jerrydrake il 27 giugno 2012 - 07:43


#20 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 27 giugno 2012 - 07:48

Rick, ho parafrasato il discorso di Jerry che chiedeva di citare opere immortali di stampo italiano costruite dopo il 1961.
E ho semplicemente citato tre personaggi, i primi che mi sono venuti in mente che hanno lasciato in eredità all'umanità opere degne di nota dopo l'unità d'Italia.
Giusto per parlare ma in questo caso probabilmente non ci siamo capiti con Jerry che non di rado è funambolico.
In quanto a geni incompresi, l'Italia è certamente ai primi posti come paese ammazzacervelli...ma questo è un altro discorso.


Dai GIO', vuoi entrare nell'imbuto dei signori RICK e Jerry? E' inutile arrampicarsi sugli specchi, noi italiani siamo così perchè alla lunga abbiamo nel codice genetico quasi sempre uno straniero. Fortunatamente esistono gli stranieri ad incrementare il ns. quoziente intellettivo. Oh mio Dio ................Dio grazie .

PAllino

Io vado oltre quanto detto da Rick. Tu hai nominato dei geni, esattamente come quelli citati da me: Armani, Coveri, Valentino, Dolce e Gabbana.

Io sull' individualità non ho nulla da obbiettare e, anche in passato, l'ho sempre ribadito:


e ripeto:

Venezia non era Italia, ma la serenissima, Stato autonomo ed indipendente ( il cui idioma era incomprensibile a tutti!)
Firenze, non era Italia
Roma, era Roma...non ITALIA

L' Italia nasce nel 1861! Misero insieme il peggio del peggio.. :roflmao:

L' unica cosa, veramente e senza ironia, di cui sono orgoglioso è stata la vittoria al mondiale del 1982 in Spagna. Quella, per chi all' epoca era adolescente, ragazzo o un ometto, è stato un insegnamento di vita UNICO che, chi non ha vissuto quell' esperienza non potrà mai capire.. ( e io sono uno che guarda una partita proprio quando non c'è di meglio da fare...)


Blasfemo .

PAllino