Salta al contenuto


Moldweb
  • Login con Facebook Login con Twitter Login con OpenID Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Portare Una Macchina Dall'italia Per Immatricolarla In Moldova


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
38 risposte a questa discussione

#1 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6664 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 18 febbraio 2007 - 20:10

Non so se questo argomento è stato già trattato,penso sia un'argomento interessante.
Per chi volesse portare una macchina dall'Italia e immatricolarla in Moldova,quali procedure adottare?
Qual'è la legislazione moldava e italiana in proposito?
La tassa doganale da pagare?
Chi ha fatto una procedura del genere?
Qualche moldavo ha consigli da dare?

#2 flydream

flydream

    Advanced Member


  • 133 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 18 febbraio 2007 - 23:51

Non so se questo argomento è stato già trattato,penso sia un'argomento interessante.
Per chi volesse portare una macchina dall'Italia e immatricolarla in Moldova,quali procedure adottare?
Qual'è la legislazione moldava e italiana in proposito?
La tassa doganale da pagare?
Chi ha fatto una procedura del genere?
Qualche moldavo ha consigli da dare?


Io mi ero informato relativamente (non per la Moldova ma per la Russia ma credo che il discorso valga allo stesso modo): il prezzo dello sdoganamento della macchina è tale da non giustificare tutto cio' (così mi dissero) che conviene acquistare una macchina la. Le procedure sono lente e poi una volta immatricolata tu essendo cittadino italiano non potrai guidarla in italia ma soltanto in moldova e all'estero in generale con carta verde e patente internazionale. Mentre un moldavo se ha la patente (internazionale ovviamente) potrà anche guidarla tranquillamente in italia.

#3 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3616 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 02 gennaio 2008 - 11:30

prima di tutto bisogna fare la Demolizione per espotazione in Italia presso il Publico Registro Automobilistico oppure presso un agenzia di pratiche auto(attenzione alla revisione deve essere a posto)
essendo italiano puoi guidare la macchina in italia ma entro un anno dovrai reimmatricolarla (come se fosse un immatricolazione estera)

i Moldavi possono guidare in Italia con la patente normale moldava(quella estera non serve a nulla) solo per un anno doppo sono obligati a convertirla.

Messaggio modificato da liliana07 il 02 gennaio 2008 - 11:31


#4 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 02 gennaio 2008 - 22:45

Una precisazione per i cittadini italiani che intendono sdoganare ed immatricolare la loro auto in Moldova.
L'immatricolazione sarà sempre considerata temporanea nonostante siano stati pagati i dazi doganali corrispondenti.
In questo senso è possibile introdurre ed immatricolare un'auto in Moldova con due modalità differenti:

1) importazione temporanea del veicolo con sospensione temporanea del pagamento dei dazi ed immatricolazione temporanea con assegnazione di targhe provvisorie con matricola (di color rosso) PZ XXXX Immagine Postata e con le cifre del mese e dell'anno del termine della temporalità. (Il termine della temporalità è determinato
dalla data di scadenza del "Permis de Sedere" che possiede il cittadino straniero)
Per ottenere l'ammissione e l'immatricolazione del veicolo in regime di temporalità è necessaria la presentazione presso gli uffici della dogana di una lettera di richiesta e di autorizzazione scritta dal responsabile di un ente privato (tipo l'amministratore della società moldava di cui si è dipendenti o magari fondatori). In questo caso la dogana richiederà la presentazione del libretto di circolazione ma NON richiederà la presentazione del foglio complementare che attesta l'avvenuta radiazione del veicolo dal PRA italiano.
Costo dell'operazione: 40 euro di pratiche con la dogana e circa 65 euro per l'immatricolazione.

2) importazione definitiva del veicolo con pagamento dei dazi doganali ed immatricolazione temporanea con assegnazione di targhe provvisorie con matricola (di color rosso) H XXXX Immagine Postata e con le cifre del mese e dell'anno del termine della temporalità. (Il termine della temporalità è determinato
dalla data di scadenza del "Permis de Sedere" che possiede il cittadino straniero).
Per ottenere l'ammissione e l'immatricolazione del veicolo in regime di temporalità è sufficiente uno scritto di richiesta in carta libera firmata dal cittadino straniero e la fotocopia del "Permis de Sedere".
In questo caso la dogana richiederà la consegna del libretto di circolazione ed anche del foglio complementare che attesta l'avvenuta radiazione del veicolo dal PRA italiano.
Questi documenti verranno timbrati e sottoposti alle verifiche congiunte con l'Interpol per comprovare che il veicolo non sia iscritto al "libro nero" delle auto rubate.
Costo dell'operazione:
a) Dogana: il dazio varia secondo la cubatura (cc) del veicolo e la tipologia di alimentazione (benzina o gasolio) e dall'anzianità dello stesso. (Attenzione: il veicolo se automobile non dovrà superare i 7 anni dalla fabbricazione).
http://forum.moldweb...tyle_emoticons/default/cool.gif Immatricolazione: 65 euro circa.

N.B: in entrambe i casi è possibile prorrogare la permanenza dell'auto in Moldova presentando i rinnovi del "Permis de Sedere" (se temporaneo ogni anno, se permanente ogni 10 anni).

P.S: Nel caso di imprenditori che possiedono una società di diritto moldavo (s.r.l.) consiglio di effettuare un contratto di compra-vendita tra la persona fisica e la propria società e successivamente trapassare il veicolo
alla ditta, questo permetterà di immatricolare lo stesso con le targhe (di color nero)
C XX 000 Immagine Postata esattamente come tutti gli altri veicoli circolanti in Moldova.
Fatto questo il veicolo viene "nazionalizzato" definitivamente e non è più soggetto a rinnovi temporanei.
Ricordate, inoltre, di farvi fare da un notaio una delega (procura) per l'eventuale utilizzo all'estero del veicolo in quanto il libretto di circolazione riporterà solo i dati della società quale possessore e questo potrebbe creare problemi all'atto di dover dimostrare il diritto di possesso e circolazione nei confronti delle polizie di frontiera degli altri stati.

Per maggiori informazioni visitate il nostro ufficio: Hotel Chisinau,
Bulevard Negruzzi 7, stanza 238

Messaggio modificato da Alfredito il 05 marzo 2008 - 20:24


#5 maurolilia

maurolilia

    Member


  • 36 messaggi
  • Iscritto il: 31-agosto 05

Inviato 07 gennaio 2008 - 13:18

Una precisazione per i cittadini italiani che intendono sdoganare ed immatricolare la loro auto in Moldova.
L'immatricolazione sarà sempre considerata temporanea nonostante siano stati pagati i dazi doganali corrispondenti.
In questo senso è possibile introdurre ed immatricolare un'auto in Moldova con due modalità differenti:

1) importazione temporanea del veicolo con sospensione temporanea del pagamento dei dazi ed immatricolazione temporanea con assegnazione di targhe provvisorie con matricola (di color rosso) PZ XXXX e con le cifre del mese e dell'anno del termine della temporalità. (Il termine della temporalità è determinato
dalla data di scadenza del "Permis de Sedere" che possiede il cittadino straniero)
Per ottenere l'ammissione e l'immatricolazione del veicolo in regime di temporalità è necessaria la presentazione presso gli uffici della dogana di una lettera di richiesta e di autorizzazione scritta dal responsabile di un ente privato (tipo l'amministratore della società moldava di cui si è dipendenti o magari fondatori). In questo caso la dogana richiederà la presentazione del libretto di circolazione ma NON richiederà la presentazione del foglio complementare che attesta l'avvenuta radiazione del veicolo dal PRA italiano.
Costo dell'operazione: 40 euro di pratiche con la dogana e circa 65 euro per l'immatricolazione.

2) importazione definitiva del veicolo con pagamento dei dazi doganali ed immatricolazione temporanea con assegnazione di targhe provvisorie con matricola (di color rosso) H XXXX e con le cifre del mese e dell'anno del termine della temporalità. (Il termine della temporalità è determinato
dalla data di scadenza del "Permis de Sedere" che possiede il cittadino straniero).
Per ottenere l'ammissione e l'immatricolazione del veicolo in regime di temporalità è sufficiente uno scritto di richiesta in carta libera firmata dal cittadino straniero e la fotocopia del "Permis de Sedere".
In questo caso la dogana richiederà la consegna del libretto di circolazione ed anche del foglio complementare che attesta l'avvenuta radiazione del veicolo dal PRA italiano.
Questi documenti verranno timbrati e sottoposti alle verifiche congiunte con l'Interpol per comprovare che il veicolo non sia iscritto al "libro nero" delle auto rubate.
Costo dell'operazione:
a) Dogana: il dazio varia secondo la cubatura (cc) del veicolo e la tipologia di alimentazione (benzina o gasolio) e dall'anzianità dello stesso. (Attenzione: il veicolo se automobile non dovrà superare i 7 anni dalla fabbricazione).
http://forum.moldweb...tyle_emoticons/default/cool.gif Immatricolazione: 65 euro circa.

N.B: in entrambe i casi è possibile prorrogare la permanenza dell'auto in Moldova presentando i rinnovi del "Permis de Sedere" (se temporaneo ogni anno, se permanente ogni 10 anni).

P.S: Nel caso di imprenditori che possiedono una società di diritto moldavo (s.r.l.) consiglio di effettuare un contratto di compra-vendita tra la persona fisica e la propria società e successivamente trapassare il veicolo
alla ditta, questo permetterà di immatricolare lo stesso con le targhe (di color nero)
C XX 000 esattamente come tutti gli altri veicoli circolanti in Moldova.
Fatto questo il veicolo viene "nazionalizzato" definitivamente e non è più soggetto a rinnovi temporanei.
Ricordate, inoltre, di farvi fare da un notaio una delega (procura) per l'eventuale utilizzo all'estero del veicolo in quanto il libretto di circolazione riporterà solo i dati della società quale possessore e questo potrebbe creare problemi all'atto di dover dimostrare il diritto di possesso e circolazione nei confronti delle polizie di frontiera degli altri stati.




Scusate conoscete l'iter burocratico per acquistare un auto usata in Germania e portarla in Moldavia per intestarla ad un Moldavo?
Infatti, la prossima estate, quando tornerò in Moldavia con la mia ragazza, vorrei fare un giro per la Germania acquistare un auto, andare in Moldavia, quindi intestarla al fratello della mia ragazza, E' possibile farlo?

#6 lolik

lolik

    Member


  • 21 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 06 aprile 2008 - 16:37

Potrei entrare in Moldavia con assicurazzione di soli 5 giorni,essendo italiana?

#7 mark

mark

    Advanced Member


  • 544 messaggi
  • Iscritto il: 18-febbraio 07

Inviato 06 aprile 2008 - 18:29

[quote name='Alfredito' date='2 Jan 2008, 23:45' post='85121']

Costo dell'operazione:
a) Dogana: il dazio varia secondo la cubatura (cc) del veicolo e la tipologia di alimentazione (benzina o gasolio) e dall'anzianità dello stesso. (Attenzione: il veicolo se automobile non dovrà superare i 7 anni dalla fabbricazione).
Circa un euro per cm cubo,

#8 lolik

lolik

    Member


  • 21 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 06 aprile 2008 - 19:29

Ragazzi.scusate,ma io non capisco. Vuoi dire che se un italiano entra in Moldavia con la machina che ha piu di 7 anni deve pagare?

#9 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16370 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 06 aprile 2008 - 19:34

Non hai capito ,

7 anni è il limite massimo di eta

per le auto che vengono importate in MD .


Quello da pagare è la tassa di importazione ,

che ovviamente non pagherai

se non hai intenzione di importare in MD l'auto .


Occhio però , che se l'auto è intestata ad un Moldavo ,

devi comunque lasciare in dogana una cauzione

a garanzia che l'auto non verrà lasciata in Moldova

driblando di fatto il pagamento della tassa di importazione

#10 lolik

lolik

    Member


  • 21 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 06 aprile 2008 - 20:02

Si devo lasciare la machina la,esatamente a Tiraspol. Ho la cittadinanza italiana,la machina intestata a me,ha piu di 7 anni,che tassa devo pagare? Poi un altra cosa:vorrei fare assicurazzione per 5 giorni giusto per arrivare a tiraspol,quando entro in Moldavia non mi fanno problemi? :hmm:

#11 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 06 aprile 2008 - 20:28

Se la devi lasciare a Tiraspol allora ti conviene entrare in Transnistria direttamente dall'Ucraina sennò è un casino con la dogana moldava...
Visto che la devi sdoganare ed immatricolare là fai il viaggio più lungo ma non entrare in Moldova...

#12 lolik

lolik

    Member


  • 21 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 06 aprile 2008 - 21:57

perfavore vorrei sapere se entro in moldavia con auto con assicurazioni di 5 giorni con auto italiana è io italiano fanno problemi?grazie.

#13 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 06 aprile 2008 - 22:31

perfavore vorrei sapere se entro in moldavia con auto con assicurazioni di 5 giorni con auto italiana è io italiano fanno problemi?grazie.

Si, a meno che non riporti fuori la macchina entro 5 giorni...ma a chi è intestata la macchina?

#14 lolik

lolik

    Member


  • 21 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 07 aprile 2008 - 00:20

la macchina è intestato a me!praticamente devo entrare dalla moldavia è la macchina la porto a odessa dove rimane là!posso entrare tranquillamente?volevo sapere anche se potevo andare con patente italiana oppure ci vuole qell'internazionale?grazie.

#15 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16370 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 aprile 2008 - 01:17

LOLIK , cerca di capirmi !

Si devo lasciare la machina la,esatamente a Tiraspol. Ho la cittadinanza italiana,la machina intestata a me,ha piu di 7 anni,che tassa devo pagare? Poi un altra cosa:vorrei fare assicurazzione per 5 giorni giusto per arrivare a tiraspol,quando entro in Moldavia non mi fanno problemi? :hmm:


se tu sei anche italiano ,

non devi pagare niente alla dogana moldava

a condizione che alla dogana ti presenti come italiano .


Ovviamente ,

visto che vuoi importare l'auto in PMR

non devi dirglielo , non dire niente , sei un semplice turista !


Il discorso è diverso

se ti presenti in dogana come Moldavo con un auto non targata Moldava


Siccome sanno benissimo

che molti moldavi l'auto poi la lasciano a casa ,

per essere sicuri che nessuno faccia il furbo

evitando di pagare le tasse di importazione

ti fanno lasciare in dogana una cauzione

che ti verrà restituita quando esci dalla MD con la stessa auto .


Spero di essere stato chiaro , questa volta


Se la devi lasciare a Tiraspol allora ti conviene entrare in Transnistria direttamente dall'Ucraina sennò è un casino con la dogana moldava...
Visto che la devi sdoganare ed immatricolare là fai il viaggio più lungo ma non entrare in Moldova...


Se è italiano non serve , passa come un qualsiasi turista .

#16 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16370 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 aprile 2008 - 01:18

?volevo sapere anche se potevo andare con patente italiana oppure ci vuole qell'internazionale?grazie.

basta l'italiana

#17 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 07 aprile 2008 - 08:39

la macchina è intestato a me!praticamente devo entrare dalla moldavia è la macchina la porto a odessa dove rimane là!posso entrare tranquillamente?volevo sapere anche se potevo andare con patente italiana oppure ci vuole qell'internazionale?grazie.

Deciditi, Odessa o Tiraspol...
Non è che ci stai pigghiando pò...???

#18 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3616 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 07 aprile 2008 - 08:55

la macchina è intestato a me!praticamente devo entrare dalla moldavia è la macchina la porto a odessa dove rimane là!



non ti dimenticare di radiarla negli uffici Italiani però

#19 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3616 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 07 aprile 2008 - 09:03

la macchina è intestato a me!praticamente devo entrare dalla moldavia è la macchina la porto a odessa dove rimane là!posso entrare tranquillamente?volevo sapere anche se potevo andare con patente italiana oppure ci vuole qell'internazionale?grazie.



scusa ma un Italiano non farebbe cosi tanti errori gramaticali



allora sei Italiano o no..... :hmm:


secondo me ci stai prendendo per i fondellazzi :boxed2:

#20 mark

mark

    Advanced Member


  • 544 messaggi
  • Iscritto il: 18-febbraio 07

Inviato 07 aprile 2008 - 09:49

Si devo lasciare la machina la,esatamente a Tiraspol. Ho la cittadinanza italiana,la machina intestata a me,ha piu di 7 anni,che tassa devo pagare? Poi un altra cosa:vorrei fare assicurazzione per 5 giorni giusto per arrivare a tiraspol,quando entro in Moldavia non mi fanno problemi? :hmm:

Compratela in moldova o a tiraspol che fai prima ,magari risparmi anche.