Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Un Piccolo Chiarimento Sulla Trascrizione Del Matrimonio


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
22 risposte a questa discussione

#1 Alamd

Alamd

    Advanced Member


  • 149 messaggi
  • Iscritto il: 14-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 18:38

Il 26 agosto mi sono sposato con la mia Lilia in Moldova, adesso devo far trascrivere il matrimonio presso il mio comune.
Sapete illustrarmi la procedura da seguire?
Avevo preso informazioni presso l'ufficio competente del mio comune prima di partire per la Moldova, ma adesso mi hanno cambiato completamente le carte in tavola.
nel vademecum di amedeo c'e` scritto " Passate prima ai servizi consolari (apre alle 10.00) per la trascrizione del matrimonio " ma lui si riferisce al momento che si va a richiedere il visto per il coniuge, ho devo comunque andare io a Bucarest a consegnare il certificato di matrimonio legalizato e relativa traduzione? puo` andare la mia Lilia?

Comunque la richiesta di visto per familiare a seguito la faremo tra qualche tempo( non molto )...

Io in pratica dopo il matrimonio sono anato a fare tutte le legalizazzioni del caso compresa la copia e traduzione ai ministeri di giustizia e degl'esteri moldavo ma non sono andato a Bucarest, al mio comune mi era stato detto di portare li` direttamente il certificato autenticato e tradotto, adesso ( un'altra sempre che si occupa della registrazione sempre allo stesso ufficio) mi hano detto che i documenti devono arrivare dall'ambasciata di competenza.

mi dite per favore la procedura corretta....

#2 Guest_Piekny_*

Guest_Piekny_*

  • Iscritto il: --

Inviato 08 settembre 2006 - 18:51

i documenti devi portarli in ambasciata a bucarest previo appuntamento, ti consiglio di accompagnare tua moglie, li è una giungla.

#3 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 19:02

Devi recarti in consolato con il certificato debitamente tradotto e legalizzato. Poi in consolato, alla sezione servizi consolari, cancelleria, chiederai tu, in quanto cittadino italiano, che il consolato provveda ad inviare il certificato di matrimonio al comune di tua residenza, affinché venga trascritto sui registri dell'ufficio di stato civile.

Anche se ti rechi in comune direttamente, non possono accettare degli atti prodotti in uno stato straniero, per quanto tradotti, se questi non riportano prima la legalizzazione prodotta dal nostro consolato.

#4 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 19:08

Alberto segui le indicazioni del buon Gavrjusha!Rivolgiti a lui per le info di cui hai bisogno.

#5 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 19:34

Alberto segui le indicazioni del buon Gavrjusha!Rivolgiti a lui per le info di cui hai bisogno.


è bello sapere che lassù qualcuno mi ama...

#6 Alamd

Alamd

    Advanced Member


  • 149 messaggi
  • Iscritto il: 14-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 20:27

ok Grazie per le info...
quanto tempo ho a disposizione per andare a bucarest dopo il motrimonio?

non c'è la possibilità di fare una delega o procura e mandare Lilia al mio posto.. io purtroppo adesso non posso andare subito a Bucarest.

non c'è un'altro modo per registrare il matrimonio qui anche tramite i ministeri a roma?


Ciao Nicola,
e già era meglio che mi consultavo anche per questo prima di partire qui su Moldweb invece di fidarmi dell'impiegato del cumune.... :frusty: :bangin:

Messaggio modificato da Alamd il 08 settembre 2006 - 20:59


#7 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 23:27

Sulla delega sinceramente non lo so, tuttavia, come ti ho specificato, essendo il consolato il terminale, all'estero, delle istituzioni italiane, è il cittadino italiano ad avere titolo per avanzare la richiesta.

per quanto riguarda i ministeri a roma, non farti molte illusioni, l'atto è formato all'estero, e deve essere legalizzato dalla sede consolare competente per quel paese.

#8 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 08 settembre 2006 - 23:55

è bello sapere che lassù qualcuno mi ama...

Anche qua giù!!! :lol3:

#9 Alamd

Alamd

    Advanced Member


  • 149 messaggi
  • Iscritto il: 14-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 11:43

Sulla delega sinceramente non lo so, tuttavia, come ti ho specificato, essendo il consolato il terminale, all'estero, delle istituzioni italiane, è il cittadino italiano ad avere titolo per avanzare la richiesta.

per quanto riguarda i ministeri a roma, non farti molte illusioni, l'atto è formato all'estero, e deve essere legalizzato dalla sede consolare competente per quel paese.


Ok ma quanto tempo ho a disposizione per andare a Bucarest dopo il matrimonio?
considerando anche che ho già tradotto e autenticato sia l'originale che la copia presso i ministeri Moldavi alla fine di questo agoso.

Per esempio se io aspetto qualche mese e poi vado direttamente a registrare il matrimonio e a chiedere anhe il visto per familiare a seguito posso fare dei problemi?

Grazie gavrjusha per le risposte e scusa se sono insistente ma devo risolvere il casino che ho combinato...

#10 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 14:35

Beh, credo che in Moldova, come in Italia del resto, i certificati abbiano una scadenza. Quando mi sposai io e feci i documenti per il matrimonio, mi dissero che i certificati avevano validità tre mesi. Non so se da allora qualcosa sia cambiato.

#11 Guest_Piekny_*

Guest_Piekny_*

  • Iscritto il: --

Inviato 09 settembre 2006 - 14:39

a proposito di questo gabriele credi che anche l'estratto dell'atto di nascita abbia la stessa scadenza dei tre mesi? mi chiedo se avendolo dall'altro anno dobbiamo rifarlo per la cittadinanza.

#12 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 14:50

il certificato di nascita non scade, noi abbiamo usato quello fatto nel 2005, che poi abbiamo fatto tradurre ed autenticare una seconda volta nell'estate 2006. ma a livello di originale non può scadere, una volta che sei nato sei nato... e sono affaracci tuoi :-) :-)

#13 Guest_Piekny_*

Guest_Piekny_*

  • Iscritto il: --

Inviato 09 settembre 2006 - 14:53

il certificato di nascita non scade, noi abbiamo usato quello fatto nel 2005, che poi abbiamo fatto tradurre ed autenticare una seconda volta nell'estate 2006. ma a livello di originale non può scadere, una volta che sei nato sei nato... e sono affaracci tuoi :-) :-)



la logica diceva questo ma la burocrazia moldava è cervellotica quindi...

anke noi lo abbiamo tradotto ed autenticato ma a bucarest non lo vollero neanche vedere. Se è il caso faremo come voi una nuova legalizzazione.

Merci

#14 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 14:59

Il certificato di nascita non ha scadenza, ma a Bucarest non accettano documenti con legalizzazioni "vecchie" oltre i sei mesi. Lo steso certificato però, una volta tradotto e legalizzato a Bucarest, non ha più scadenza qui in Italia.

#15 Guest_Piekny_*

Guest_Piekny_*

  • Iscritto il: --

Inviato 09 settembre 2006 - 15:01

Il certificato di nascita non ha scadenza, ma a Bucarest non accettano documenti con legalizzazioni "vecchie" oltre i sei mesi. Lo steso certificato però, una volta tradotto e legalizzato a Bucarest, non ha più scadenza qui in Italia.


bene, grazie per le info aggiuntive, faremo altre al penale, la nuova traduzione ed autenticazione dell'estratto di nascita.

Messaggio modificato da Piekny il 09 settembre 2006 - 15:04


#16 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 16:04

c

Il certificato di nascita non ha scadenza, ma a Bucarest non accettano documenti con legalizzazioni "vecchie" oltre i sei mesi. Lo steso certificato però, una volta tradotto e legalizzato a Bucarest, non ha più scadenza qui in Italia.


Avevo accennato alla cosa con Xander, molti post fa .

Quindi , se ho capito bene ,
una volta che il consolato italiano
appone i suoi timbri sui documenti e ne riconosce la validità ,
è come se esso diventasse a tutti gli effetti un documento italiano .

Quindi secondo la legge Bassanini
sempre valido per la parte in cui certifica fatti immutabili nel tempo
come immutabile è la data ed il luogo di nascita .

Piuttosto
perchè puntualizzi “ qui in Italia” ?
lo stesso dovrebbe valere anche all’ambasciata italiana di Bucarest ,
o ti risulta diversamente ?

#17 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 16:18

sempre valido per la parte in cui certifica fatti immutabili nel tempo


Esatto! Per esperienza personale... è da quando ci siamo sposati che continuiamo a usare lo stesso certificato di nascita.

Piuttosto
perchè puntualizzi “ qui in Italia” ?
lo stesso dovrebbe valere anche all’ambasciata italiana di Bucarest ,
o ti risulta diversamente ?

Perchè, se la memoria non m'inganna, in una situazione, non ricordo esattamente quale, il consolato si rifiutò di accettare un documento (se non sbaglio proprio il certificato di nasciata) che loro stessi avevano legalizzato!!! La scusa era che i timbri di legalizzazione moldavi avevano superato i sei mesi, assurdo! :mad2:

#18 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 16:22

bhe , sarebbe

non solo assurdo

ma assolutamente arbitrario

#19 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 16:24

Aggiungo anche un'altra cosa... mentre per i documenti originali in lingua straniera non è possibile chiedere la copia conforme, per la traduzione legalizzata in consolato questo è possibile. Di conseguenza, al rinnovo del P.D.S. per esempio, è possibile portarsi dietro una semplice fotocopia della traduzione e del documento originale, mostrare la traduzione e il documento originale, e lasciare a loro solo le copie.

#20 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 09 settembre 2006 - 16:31

bhe , sarebbe

non solo assurdo

ma assolutamente arbitrario

Guarda, non vorrei dire una stupidata, ma essendoci sposati qui in Italia non abbiamo avuto molto a che fare con Bucarest. Forse le uniche volte che abbiamo dovuto fare dei documenti fu quando preparammo quelli per la richiesta di cittadinanza... o quelli per la coesione familiare di mia cognata... a pensarci bene potrebbe essere stato proprio in quest'ultima occasione... ma parliamo di oltre due anni fa :(