Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

URGENTE!


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
6 risposte a questa discussione

#1 Fomchina

Fomchina

    Newbie


  • 2 messaggi
  • Iscritto il: 21-agosto 15

Inviato 21 agosto 2015 - 15:04

Ho bisogno di sapere urgentemente se, come nel mio caso posso andare ad Amsterdam (Paesi Bassi) mi sono informata su internet, in pratica potrei ma non sono sicura. Avrei bisogno di ulteriore conferme. Sono di nazionalità Moldava e vivo in Italia da 9 anni con il permesso di soggiorno.

Grazie in anticipo....:)



#2 bacco

bacco

    Advanced Member


  • 1566 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 06

Inviato 21 agosto 2015 - 19:16

Certo che puoi andare fai buon viaggio.



#3 Andreas A

Andreas A

    Advanced Member


  • 634 messaggi
  • Iscritto il: 04-maggio 13

Inviato 22 agosto 2015 - 01:00

Con PDS italiano hai diritto di viaggiare in tutte le nazioni della zona Schengen. Olanda o Paesi Bassi ne fà parte, come ha scritto Bacco buon viaggio.



#4 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 24 agosto 2015 - 08:48

Olanda vera democrazia d'europa



#5 gianpi

gianpi

    Advanced Member


  • 219 messaggi
  • Iscritto il: 06-dicembre 10

Inviato 25 agosto 2015 - 21:05

vero paese di puttane, drogati ed ubriaconi......



#6 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 26 agosto 2015 - 13:48

vero paese di puttane, drogati ed ubriaconi......

Se lo dici tu ....  



#7 TOROROLO

TOROROLO

    Advanced Member


  • 482 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 07

Inviato 26 agosto 2015 - 13:53

Se l'Olanda si posiziona costantemente tra i Paesi più felici del mondo potrebbe essere anche merito dei ritmi di lavoro. Ammazzarsi di fatica non premia: molto meglio, per stare bene, l'opzione del contratto part-time.

A rivelarlo, il settimanale britannico The Economist. Statistiche condotte nei diversi Stati europei suggeriscono, come riferito anche da un articolo dell'Independent, che la scelta di non superare le 36 ore di lavoro, comune al 26.8 per cento degli uomini olandesi e al 76.6 per cento delle donne, è un vero toccasana.

Peccato che l'Olanda sia un caso isolato: in Europa, in media, le cose vanno in modo ben diverso, con una media di lavoratori part-time pari al 8.7% degli uomini e al 32.2 % delle donne.

Ma quali i motivi di questa diversità, in particolare femminile? Il fatto che l'Olanda non si sia trovata direttamente alle prese con i due conflitti mondiali del ventesimo secolo. Le donne, insomma, non hanno avuto bisogno di entrare nel mondo del lavoro se non tardi e a un ritmo moderato. Ma a determinare l'assetto del Paese sono stati anche altri due fattori: da un lato, il ruolo dei valori cristiani, che ha spinto le mamme ad accudire i figli e a rimanere a lungo a casa; dall'altro, la tradizionale ricchezza, che ha reso non strettamente necessario il doppio stipendio in famiglia.

Anche quando il lavoro femminile è decollato, non è mai stato troppo pesante. La legge, del resto, ha esplicitato il diritto di mamme e papà olandesi di preferire il part-time nel 2000. La pratica è, quindi, diffusa e per nulla malvista. Anche se, va detto, secondo la CBS (principale agenzia statistica d'Olanda) costituisce un ostacolo agli avanzamenti di carriera. Pochissime donne, ad esempio, rientrano tra i top manager aziendali, e la ragione potrebbe essere proprio la minor quantità di tempo trascorsa al lavoro.

Ma se l'orario ridotto ha, nel complesso, portato più felicità in Olanda, a incidere nello stesso senso sarebbe anche lo sport. Nel Paese, infatti, il 53% degli adulti si allena almeno 4 volte a settimana. Un'abitudine che per la British Heart Foundation, citata dall'Independent, aiuta la salute e induce al sorriso. E che non è altrettanto diffusa tra gli italiani: nella stessa classifica, gli adulti del nostro Paese si assestano sulla terzultima posizione. Decisamente più lavoratori e più sedentari. E, stando alle statistiche, anche meno felici.