Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

Domnul consul versus Stalin...


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
9 risposte a questa discussione

#1 Marcela Marii

Marcela Marii

    Newbie


  • 7 messaggi
  • Iscritto il: 14-ottobre 13

Inviato 22 ottobre 2013 - 22:00

Dati-mi voie sa va anunt k inainte de a merge la Bologna la consulat trebuie sa va inarmati cu muuuulta rabdare si sa va asteptati la orice.Eu am fost astazi si am ramas socata de ceea ce se intampla acolo..Mi-am amintit de ce am fugit din Moldova.Domnul consul se crede inca Stalin in era comunista si trateaza lumea ca pe niste oi, exact, ca pe niste oi!! Ceea ce ma dereanjeaza e ca moldovenii nu au caracter si au inca FRICA sa raspunda sau sa se apere...Oameni buni, comunismul nu exista in Italia, ei sunt obligati sa va faca actele, documentele de care aveti nevoie.Cum poate un Domn , un Demnitar sa racneasca si sa te ameninte ca nu itit face acetele sau odata ce le-a facut sa ti le anuleze????Domnul consul m-a izgonit astazi afara din consulat!!! a urlat la mine!!!oameni buni, numai in Moldova se intampla acest lucru!!!pentru ca noi toti ai permitem acest lucru.Eu astazi m-am certat dar nimeni nu a spus nici un cuvant, au preferat toti sa taca si sa indure.Prietenul meu italian a venit sa ma sustina si sa-mi apere drepturile.Stiti ce i-a raspuns domnul consul?ca la consulatul moldovei el face regulile(consulatul Moldovei este o proprietate privata cumva?)...Prietenul meu i-a raspuns ca odata ce iese din consulat insa este in Italia si sa fie atent...Dupa acest incident am plecat sa vorbim cu carabienierii, ei ne-au raspuns sincer ca acesta se numeste ABUZ DE PUTERE si nu au puterea sa intervina in interiorul consulatului dar daca lucrurile degenereaza pot interveni pentru a ne apara interesele de persoane fizice ce locuiesc in Italia..Cazul meu nu a fost unicul dar persoanele au preferat sa se scuze pentru niste lucruri absurde doar doar sa nu cumva domnul consul sa se enerveze si sa refuze sa le faca actele..inca un pic si se scuzau si pentru aerul pe care il respira..



#2 vasia

vasia

    Advanced Member


  • 1497 messaggi
  • Iscritto il: 02-luglio 08

Inviato 23 ottobre 2013 - 08:56

pai scrie o plingere la ministerul de externe.

Consulul de la Bologna a fost retras din functie saptamina trecuta, acolo trebuie sa fie acum prim secretarul, scrie o plingere si il punet si pe asta la punct. 



#3 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 23 ottobre 2013 - 09:23

ho avuto in altra occasione motivo di lamentarmi del consolato moldavo qui a Bologna, la città in cui risiedo. Sono arrivato alla conclusione che quello che sembrava una grossa agevolazione all'apertura del consolato pochi anni fa soprattutto per i residenti, la regione Emilia-Romagna e per le regioni limitrofe, in realtà per la mia esperienza personale si è rivelata una delusione .

 

Il personale difetta di cortesia, ha atteggiamenti ruvidi e le informazioni, quando vengono fornite, vengono date in modo frettoloso, annoiato e stizzoso quando si richiede una maggiore chiarezza.

 

Quando poi sono ricorso alla via telematica per informazioni riguardanti problemi di passaporto famigliare, io personalmente non ho ricevuto mai una risposta.

 

Spiace ammetterlo, ma l'esperienza di Marcela non mi meraviglia perchè ho avuto anch'io questa sensazione.

 

Il consolato moldavo qui a Bologna dovrebbe seguire un corso di BUONA EDUCAZIONE e rammentare che la cortesia non è un optional ma un dovere  per chi si sposta anche da lontano ed è costretto a sorbirsi lunghe code.

 

Se poi uno pensa che il problema esista solo a Bologna sbaglia. Quando 10 anni fa ebbi a che fare con il consolato moldavo a Roma, un atteggiamento simile lo riscontrai pure là in coda per l'attuale mia moglie e mi ricordo che mi feci una sonora litigata con un addetto al controllo della fila esterna al consolato....ma ero in territorio italiano e penso che avrei avuto un altro trattamento all'interno. 

 

Quando ho fatto leggere questo messaggio di Marcela, mia moglie mi ricordava che quando si è rivolta al consolato italiano prima a Budapest e poi a Bucarest per problemi famigliari ha sempre avuto un trattamento umano da parte dei funzionari italiani.......e ripeto con tutti i nostri difetti, il rapporto con il pubblico è collegato sempre ad un problema di cultura.



#4 Adriana

Adriana

    Member


  • 66 messaggi
  • Iscritto il: 12-ottobre 13

Inviato 23 ottobre 2013 - 10:46

Purtroppo è cosi, ancora c'è la mentalità del tipo "io sono il capo, e tu sei nulla, quindi stai zitto se no ti caccio fuori", in quasi tutte le istituzioni pubbliche succede questo, parlano con te se come avessero la puzza sotto al naso, nessuna disponibilità, nessuna amabilità. Il nostro popolo ha ancora paura, e tanti non conoscono i loro diritti. 



#5 vasia

vasia

    Advanced Member


  • 1497 messaggi
  • Iscritto il: 02-luglio 08

Inviato 23 ottobre 2013 - 10:52

Purtroppo come hai detto anche Te Andrea non conosco il Loro diritti. E questa e la colpa sempre del popolo moldavo, che non impara e non si interessa, 



#6 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 23 ottobre 2013 - 11:33

vassia ha detto bene

Non è questione di comunismo stalinista o abuso di potere delle autorità

ma di carattere dei moldavi

che se da una parte sono sempre pronti a chinare il capo

dall'altra sono sempre altrettanto pronti a sfogare tutti i loro istinti repressi

non appena ne hanno occasione

sfruttando il fatto di aver avuto un qualsiasi ruolo che glielo permetta

Mi spiace dirlo e ripeterlo

ma io

al luogo comune del moldavo buono e mite non ho mai creduto

Ho più spesso riconosciuto
chiari segni di frustazione interiore

e di voglia quasi ansia di rivalsa . . . al limite della vendetta

Non a caso

se dovessi indicare il sentimento che a parer mio
caratterizza i moldavi

non avrei alcun dubbio a dire che esso sia
uno dei 7 vizi capitali ,
l'invidia

E si ,
i moldavi sono dei gran rosiconi ,
madonna come rosicano !

Ma il vero problema
non è tanto il rosicare ,
quello più o meno lo fanno un po' tutti

Il vero problema è che i moldavi rosicano interiormente ,

difficilmente lo danno a vedere
perché sono poco abituati ad esteriorizzare i sentimenti

loro macerano interiormente , si corrodono di invidia nel silenzio del propio ego

sin quando non hanno l'occasione di rigettare il tutto
sul povero mal capitato di turno

E quale miglior occasione per farlo
di quella di avere un ruolo nella società ?

Un ruolo qualsiasi
non importa quale
importa solo che
anche solo per un attimo
consenta di sentirti al di sopra degli altri

E così succede
che gli stessi odiosi atteggamenti
gli si possano trovare
sia nell'uscere del consolato
come nel console stesso .


Messaggio modificato da Rick il 23 ottobre 2013 - 15:29


#7 Dorin Calugareanu

Dorin Calugareanu

    Member


  • 24 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 12

Inviato 23 ottobre 2013 - 12:27

Nautatea buna ca este deja scos din functie si in scurt timp Va fi inlocuit.
http://viza.md/conte...n-de-la-bologna



#8 VincentHanna

VincentHanna

    Advanced Member


  • 1410 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 10

Inviato 23 ottobre 2013 - 23:29

Marcela, doar o observatie

 

la ziua de azi aproape fiecare din noi are un telefon cu videocamera 

 

cu toata jalea, daca erai sa filmezi si sa postezi filmatul pe youtube sau acelasi curajtv 

 

erai sa ai mai multa considerare, problema era sa fie mai evidentiata si mai la vazul tuturor 

 

pentru ca filmatul e o sursa mult mai credibila si de impact decat un oarecare sir de propozitii sub forma de plangere ;)



#9 VincentHanna

VincentHanna

    Advanced Member


  • 1410 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 10

Inviato 23 ottobre 2013 - 23:35

Rick, l'invidia di cui parli è anche una conseguenza della povertà 

 

e la povertà in MD non manca 

 

comunque sia questo non giustifica, 

 

giusto per, 

 

in Italia gli italiani ugualmente parlano e sparlano e c'è invidia, forse meno 

 

ma forse perché viene in proporzione alla povertà che in Italia è minore rispetto alla MD 



#10 Daniele

Daniele

    Corrispondente Moldweb da Bucarest


  • 684 messaggi
  • Iscritto il: 24-aprile 07

Inviato 24 ottobre 2013 - 08:26

Marcela, doar o observatie

 

la ziua de azi aproape fiecare din noi are un telefon cu videocamera 

 

cu toata jalea, daca erai sa filmezi si sa postezi filmatul pe youtube sau acelasi curajtv 

 

erai sa ai mai multa considerare, problema era sa fie mai evidentiata si mai la vazul tuturor 

 

pentru ca filmatul e o sursa mult mai credibila si de impact decat un oarecare sir de propozitii sub forma de plangere ;)

Ben detto Vincent!

Io uso spesso questi strumenti di video-registrazione portatili.

E' l'unico modo per dare la giusta "fama" a certi individui.

Poi...sai...oltre a youtube, se gli argomenti sono di "PARTICOLARE INTERESSE" possono anche essere inviati ad alcune redazioni di noti programmi televisivi, sia italiani che moldavi  :153:

 

L'invidia esiste ovunque tanto in IT quanto in MD.

L'unica differenza sta nel fatto di come ogni popolo, per suo modo di essere, la metabolizza e manifesta.