Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

separazione dopo matrimonio in moldavia


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
15 risposte a questa discussione

#1 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 12 settembre 2012 - 15:28

salve
avrei bisogno di un consiglio
sono Italiano sposato in Moldavia nel 2007.
matrimonio solo civile.
il matrimonio non è andato e
da gennaio 2011 lei se c'è andata di casa
di sua volontà,non abbiamo beni in comune,
io sono disoccupato,lei lavora stabile a Roma.

se n'è andata di sua spontanea volonta,dopo
che ci siamo lasciati,non
viviamo più sotto lo stesso tetto da 2 anni,non
c'è più nulla,
tuttavia non so dove vive,ma siamo in contatto,lei non vuole
al momento andare in Moldavia per fare
il Divorzio perchè prima aspetta la Cittadinanza italiana(
pratica iniziata a feb 2012 da lei),
mi sento in ostaggio,mi potete consigliare
cosa devo fare?
lei è d'accordo sulla separazione,ma i tempi della
cittadinzanza sono bibblici..
io ci terrei alla separazione in MD per essere
subito libero legalmente,come posso fare?
dato che è una situazione grave ci terrei
a ricevere dei consigli

#2 antonio168

antonio168

    Il padano comunista


  • 474 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 08

Inviato 12 settembre 2012 - 15:54

salve
avrei bisogno di un consiglio
sono Italiano sposato in Moldavia nel 2007.
matrimonio solo civile.
il matrimonio non è andato e
da gennaio 2011 lei se c'è andata di casa
di sua volontà,non abbiamo beni in comune,
io sono disoccupato,lei lavora stabile a Roma.

se n'è andata di sua spontanea volonta,dopo
che ci siamo lasciati,non
viviamo più sotto lo stesso tetto da 2 anni,non
c'è più nulla,
tuttavia non so dove vive,ma siamo in contatto,lei non vuole
al momento andare in Moldavia per fare
il Divorzio perchè prima aspetta la Cittadinanza italiana(
pratica iniziata a feb 2012 da lei),
mi sento in ostaggio,mi potete consigliare
cosa devo fare?
lei è d'accordo sulla separazione,ma i tempi della
cittadinzanza sono bibblici..
io ci terrei alla separazione in MD per essere
subito libero legalmente,come posso fare?
dato che è una situazione grave ci terrei
a ricevere dei consigli


Ma il matrimonio, non l'hai registrato in Italia?

Quindi rivolgiti ad un avvocato e inizia la pratica!!

Ciaoo!!

#3 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 12 settembre 2012 - 16:01

Secondo me se si è sposato in Moldova gli costa di meno farsi una vacanza da queste parti e al ritorno peno sia bello e divorziato...

#4 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 12 settembre 2012 - 16:08

ma io infatti voglio fare cosi avere subito il divorzio,solo per questo non sono andato da un avvocato italiano,però per andare in MD dobbiamo andare entrambi e di comune accordo,e quindi lei deve essere d'accordo,e credo che come da ricatto lei aspetterà prima di ricevere la cittadinanza... oppure posso recarmi in MD io e fare qualcosa?

#5 cemento

cemento

    Advanced Member


  • 814 messaggi
  • Iscritto il: 04-settembre 07

Inviato 12 settembre 2012 - 16:24

ma io infatti voglio fare cosi avere subito il divorzio,solo per questo non sono andato da un avvocato italiano,però per andare in MD dobbiamo andare entrambi e di comune accordo,e quindi lei deve essere d'accordo,e credo che come da ricatto lei aspetterà prima di ricevere la cittadinanza... oppure posso recarmi in MD io e fare qualcosa?


Non vorrei sbagliare, ma credo che tu (o lei) puoi divorziare senza "il comune accordo".

#6 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 12 settembre 2012 - 16:27

se posso divorziare in MD senza il comune accordo sarebbe una bellissima notizia,cmq aspetto che qualcuno veramente pratico di questo argomento mi sappia dire,cmq grazie a tutti.
io senza problemi mi potrei recare in Md all'ufficio civile però prima devo avere le conferme su tutto

#7 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 settembre 2012 - 16:54

il matrimonio è stato registrato in italia ?

Cmq in linea teorica
potreste anche farlo in italia secondo la normativa moldava
ma è un casino

MEglio che tu vada in MD , la citi per il divorzio e se non si presenta agite in contumacia .

Un paio di bligliettoni a disposizione dell'avvocato per il giudice

e vedi che tutto si risolve per il meglio .


Il divorzio in MD non è la tragedia ideologica che è qua da noi

se non ci sono figli poi ....

#8 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 12 settembre 2012 - 20:13

si è stato registrato all'anagrafe in italia.ora valuto cosa si può fare ma cmq è mia intenzione tornare li per fare le procedure

#9 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 14 settembre 2012 - 14:18

si è stato registrato all'anagrafe in italia.ora valuto cosa si può fare ma cmq è mia intenzione tornare li per fare le procedure

LA separazione in MOLDOVA non esiste ; inoltre anche se lei non vuole il divorzio verrà cmq dato. Altro discorso, tu hai registrato il tuo matrimonio in Italia (suppongo di si) perchè in caso contrario lei non poteva richiedere la Cittadinanza; dovrai chiedere la separazione , in questo caso lei perde automaticamente i diritti di richiesta della cittadinanza.

PAllino

#10 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 14 settembre 2012 - 14:30

Grazie Pallino
si il matrimonio è stato trascritto in Italia.
mi sai dire come fai ad avere queste informazioni,che posso divorziare anche se lei non vuole,e
nel caso mi recassi a Chisinau,mi sapresti dire la procedura.
attualmente il certificato di Matrimonio,è anche nelle sue mani perchè era nella cartellina dei documenti
scritti nella sua lingua che si è portata via...bella rogna immagino..

#11 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 15:35

senti un po'

non è che vuoi sto divorzio
sopratutto per ripicca nei confronti di lei ?

Ho tanto l'impressione
che tu voglia fargli lo sgambetto
prima che prenda la cittadinanza

#12 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 14 settembre 2012 - 15:54

Grazie Pallino
si il matrimonio è stato trascritto in Italia.
mi sai dire come fai ad avere queste informazioni,che posso divorziare anche se lei non vuole,e
nel caso mi recassi a Chisinau,mi sapresti dire la procedura.
attualmente il certificato di Matrimonio,è anche nelle sue mani perchè era nella cartellina dei documenti
scritti nella sua lingua che si è portata via...bella rogna immagino..


Vedi CFABRIZ , le informazioni che ho scritto sono l'ABC di questa procedura , da mie informazioni , quando in MOLDOVA si chiede il divorzio si viene chiamati davanti al giudice e dopo max 6 mesi sei divorziato; tale situazione può essere dimezzata se il consorte non si presenta. Ripeto nessuno può tenerti legato; è ovvio che lei non vuole perchè le interessa la Cittadinanza italiana.
Altro discorso che ho detto anche prima, per legge italiana si può chiedere la cittadinanza dopo essere sposati da almeno 2 anni, la procedura di rilascio dura 730 gg ma può arrivare anche a 4-5 anni; la procedura si blocca immediatamente se subentra una separazione dal cittadino UE .
E' palese che a tua moglie interessa la cittadinanza ed è per questa ragione che ha portata via i documenti e che non che non vuole il divorzio. Altro discorso che mi risulta un pò strano , tu hai detto che la pratica di cittadinanza è stata avviata nel 2012; ma scusa , come fai a non avere i certificati di matrimonio in italiano/Moldavo?
Questi sono richiesti dalla procedura di richiesta di Cittadinanza italiana.
Forse mi mancano delle informazioni o forse sono state omesse di proposito.
C'è qualche cosa che non mi torna , non voglio essere indiscreto ma devi essere più preciso.

Pallino

Messaggio modificato da pallino il 14 settembre 2012 - 15:56


#13 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 14 settembre 2012 - 16:13

Ciao
allora X Rick guarda sinceramente non ho intenzione di fare lo sgambetto a nessuno,però è chiaro che al momento la mia vita continua ho già una nuova situazione sentimentale,e a nessuna persona fa piacere stare con uno che risulta ancora sposato,
per questo dico che non avrei nulla in contrario che lei ricevesse la cittadinanza(ammesso che gli spetta) ma se questa richiesta
non deve condizionarmi in modo negativo nella mia vita,è chiaro che non posso continuare ad essere legato ad una persona
per 4-5 anni quando il rapporto è finito da quasi 2,se volevo fargli lo sgambetto lo facevo da subito.

X Pallino, grazie delle informazioni,al momento ti spiego,non eravamo pratici della questione cittadinanza,non sapevamo che dopo 3 anni già si poteva fare la richiesta dal matrimonio,abbiamo perso tempo,poi ci siamo lasciati e io e lei siamo tutt'ora in contatto,senza rabbia l'uno x l'altro,però pensavo che questa cosa della cittadinanza non fosse così lunga,la richiesta è stata fatta a febbraio 2012.. dopo un anno che ci siamo lasciati,e avendo un lavoro in regola,potrebbe riceverla ma per vie più lunghe,lavora infatti come receptionist in un hotel di Roma.
Circa il documento,è un documento certificato piccolo,in moldavo,noi lo abbiamo tradotto in italiano ma non ha nessuna validità la traduzione,l'originale era in copia unica e lo ha lei,per pura coincidenza,e con il quale ha probabilmente fatto la pratica di cittadinanza a febbraio
il fatto di concederle o no la cittadinanza,sta nella paura che quando faranno un controllo,possano scoprire che cmq non siamo insieme,so che a volte fanno un indagine,e al momento vivo con un altra persona che sottolineo conosciuta dopo la nostra separazione.So che dire la falsa testimonianza è un reato Penale,e inoltre visto che i tempi sono lunghi,è un problema restare legato a lei anche nella mia vita privata attuale,altrimenti non avrei nulla in contrario a farle ricevere la cittadinanza e non avrei aspetatto quasi 2 anni per chiedere qui un opinione,fatto sta che la nostra relazione è finita e ho pensato sarebbe giusto che fossi libero gia da subito.

#14 hohol

hohol

    Advanced Member


  • 290 messaggi
  • Iscritto il: 20-aprile 10

Inviato 14 settembre 2012 - 16:32

ma il divorzio fatto in MD devi registrare poi in IT. SI?
Penso che ci sono i tempi stabiliti e se abastanza lunghi trovi d'accordo con la tua ex
di farlo divorzio in MD e registrare in It dopo decreto x la cittadinanza.

#15 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 settembre 2012 - 17:03

allora X Rick


ok ok

mi hai convinto . :graduated:


Il certificato di matrimonio non è un problema , te lo fai rifare in MD

#16 cfabriz

cfabriz

    Member


  • 27 messaggi
  • Iscritto il: 07-marzo 06

Inviato 14 settembre 2012 - 18:42

si buona idea me lo farò rifare,ci devo stare 3 mesi in MD per risolvere tutte quetse cose :)