Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

Contravvenzioni al codice stradale


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
6 risposte a questa discussione

#1 Anatoly

Anatoly

    Advanced Member


  • 354 messaggi
  • Iscritto il: 01-novembre 08

Inviato 05 maggio 2011 - 14:38

Un mio amico Moldavo che da molti anni lavora regolarmente in Italia come autista di TIR, nel corso degli anni e stato piu' volte fermato, e contravvenzionato dalla Polizia Stradale Italiana. Come si sa i verbali emessi vengono notificati sia all'autista, che al padrone dell'automezzo, con l'obbligo che uno dei due deve provvedere al pagamento della multa, che generalmente la dovrebbre pagare il titolare della ditta intestatario dell'automezzo. Nel presente caso il titolare della ditta (che e' un poco di buono) Non ha mai effetuato pagamenti di dette contravvenzioni fino ad arrivare al recupero delle somme attraverso Equitalia. Ora questo Autista e stato licenziato ed ritornato in Moldavia, la sua preoccupazione e: Puo' essere perseguito in Moldavia come debitore, con conseguenti sequestro di beni mobili o immobili in Moldavia?

#2 Anatoly

Anatoly

    Advanced Member


  • 354 messaggi
  • Iscritto il: 01-novembre 08

Inviato 06 maggio 2011 - 10:13

In effetti la domanda e' : EQUITALIA Puo' perseguire questo cittadino Moldavo in Moldavia?

#3 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 06 maggio 2011 - 13:19

certo che no !

O meglio

L'agenzia delle entrate potrebbe anche perseguire il Moldavo in patria

ma solo se agisse in quel paese come un normale soggetto creditore

non potendo usufruire all'estero

di quel vantaggio che deriva dalla immediata esecutività

delle proprie cartelle esattoriali .


In Buona sostanza

mentre in Italia all'agenzia delle entrate per tramite di Equitalia

basta produrre una cartella esattoriale per vedersi garantita nel suo credito

ovvero in seguito per poter agire con i vari strumenti per il suo recupero

IN MOLDOVA

dovrebbe invece agire come un normalissimo ente terzo

quindi avviare un vero e proprio giudizio (processo) in cui dimostrare il proprio credito

e di conseguenza eventualmente vedersi riconosciuto il proprio diritto al risarcimento .


Abbastanza difficile immaginare che ciò avvenga .


Di sicuro , per tranquillizzare il tuo conoscente ,

non potrà mai avvenire ciò che è invece aimè possibile che accada in Italia

ovvero che con immediatezza ed inappellabilità

venga avviata l'azione esecutiva .

#4 Anatoly

Anatoly

    Advanced Member


  • 354 messaggi
  • Iscritto il: 01-novembre 08

Inviato 07 maggio 2011 - 13:08

certo che no !

O meglio

L'agenzia delle entrate potrebbe anche perseguire il Moldavo in patria

ma solo se agisse in quel paese come un normale soggetto creditore

non potendo usufruire all'estero

di quel vantaggio che deriva dalla immediata esecutività

delle proprie cartelle esattoriali .


In Buona sostanza

mentre in Italia all'agenzia delle entrate per tramite di Equitalia

basta produrre una cartella esattoriale per vedersi garantita nel suo credito

ovvero in seguito per poter agire con i vari strumenti per il suo recupero

IN MOLDOVA

dovrebbe invece agire come un normalissimo ente terzo

quindi avviare un vero e proprio giudizio (processo) in cui dimostrare il proprio credito

e di conseguenza eventualmente vedersi riconosciuto il proprio diritto al risarcimento .


Abbastanza difficile immaginare che ciò avvenga .


Di sicuro , per tranquillizzare il tuo conoscente ,

non potrà mai avvenire ciò che è invece aimè possibile che accada in Italia

ovvero che con immediatezza ed inappellabilità

venga avviata l'azione esecutiva .


Grazie per la risposta, io penso che il problema per il mio amico si ripresentera' quando rientrera' in Italia, e ricomincera' a lavorare con un'altra ditta che io ho provveduto a raccomandarlo. Speriamo bene.......

#5 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 07 maggio 2011 - 16:58

Certo ....

importante è che non si intesti nulla

#6 Anatoly

Anatoly

    Advanced Member


  • 354 messaggi
  • Iscritto il: 01-novembre 08

Inviato 08 maggio 2011 - 00:30

Certo ....

importante è che non si intesti nulla


La preoccupazione e che Equitalia puo' agire sulla busta paga......

#7 marcus1979

marcus1979

    Member


  • 11 messaggi
  • Iscritto il: 20-dicembre 11

Inviato 27 gennaio 2012 - 15:46

Grazie per la risposta, io penso che il problema per il mio amico si ripresentera' quando rientrera' in Italia, e ricomincera' a lavorare con un'altra ditta che io ho provveduto a raccomandarlo. Speriamo bene.......



grande moldova..................