Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto
- - - - -

Permanenza in Moldova per turismo, max 90 giorni ogni 180, chiarimento


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Alfredo Ferrari

Alfredo Ferrari

    Advanced Member


  • 5887 messaggi
  • Iscritto il: 27-agosto 05

Inviato 22 aprile 2010 - 12:10

E' noto che i cittadini italiani possono trascorrere un periodo massimo di 90 giorni (ogni 6 mesi) in Moldova
senza visto per ragioni turistiche MA non è altrettanto conosciuta la modalità di conteggio di questo
periodo autorizzato ed infatti ultimamente molti italiani sono quì incappati in problematiche migratorie che
hanno causato multe e divieti di ingresso futuri nel paese per alcuni anni.
Al fine di evitare tutto ciò in futuro cercherò ora di spiegare nel modo più semplice possibile come deve essere
effettuato il conteggio dei giorni sulla base dei timbri di ingresso posti sul passaporto...

Esempio 1 Un italiano viene per la prima volta in Moldova: può stare consecutivamente fino a 90 giorni
MA dopo l'uscita dal paese dovrà necessariamente rimanervi fuori per i successivi 90...

Esempio 2 Un italiano ha già soggiornato 30 giorni negli ultimi 6 mesi, in questo caso partendo dal timbro del
suo primo ingresso potrà soggiornare ancora per un massimo di 60 giorni all'interno di quell'arco temporaneo
di 180 giorni calcolati appunto dal primo timbro posto sul passaporto.

Esempio 3 Un italiano ha effettuato molteplici viaggi in Moldova negli ultimi mesi, ebbene in questo caso
occorre la massima cautela nel conteggio dei giorni già trascorsi in Moldova. Bisogna prendere il passaporto
ed andare a ritroso di 180 giorni dal momento in cui si effettua il calcolo e vedere quanti giorni sono già
stati "consumati" in Moldova. Fate molta attenzione e non sottovalutate il sistema migratorio moldavo
in quanto esiste un database della polizia di frontiera sul quale vengono registrate ASSOLUTAMENTE TUTTE
le date di entrate ed uscite dei cittadini stranieri. In virtù di questo è perfettamente inutile cambiare il
passaporto solo per "nascondere" in frontiera i timbri di entrata/uscita perchè comunque nel database i vostri
dati sono stati inseriti completi di data di nascita, altezza, colore degli occhi e domicilio...