Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Stipendi In Moldova


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
71 risposte a questa discussione

#41 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 27 dicembre 2007 - 23:51

tornando in topic, altrimenti i moderatori ci .....


A quanto ammonta uno stipendio di un operaio, uno che lavora e vive normalmente.
Sento spesso pareri discordanti, chi 100 chi 400 ma quanti ne prende un operaio, tanto per fare un raffronto di valuta.



uno studente neolaureato con un lavoro generico parte sui 100 dollari al mese, circa 1100 lei, tanto pagano a chi lavora nei chioschi di libri che vedi su stefan cel mare

quanto alle facili critiche che ti vengono rivolte...sappi che in caso di errate valutazioni i danni non li pagano loro...fare moralismi è facile, parlare di questioni pratiche e "sporcarsi le mani" non è mai da signori per gli Ateniesi e in Moldavia quando si tratterà dei soldi tuoi di Ateniesi ne conoscerai parecchi

Messaggio modificato da Ulisse il 28 dicembre 2007 - 00:10


#42 viVsoN

viVsoN

    Member


  • 12 messaggi
  • Iscritto il: 06-dicembre 05

Inviato 28 dicembre 2007 - 11:44

Difatti ho detto di tornare in topic perchè prendeva una brutta piega.

Chiedevo solo per sapere il valore dei 150€ che qui ti compri solo le sigarette e la vivi.

Io la ragazza la amo e sono contentissimo di sposarmi con lei. basta, dei 150€ chissà che cosa se ne può fare, fate quello che volete.

In Moldavia si prendono dai 100€ ai 10000€ al mese.

Grazie mille e buon Anno nuovo.

Sono contento che hai capito .
Sposala sta ragaza ,ma fidati di lei ,perche il matrimonio e basato sulla fiducia se non ce quella e inutile rovinare la tua e sua vita. :)
Buon Anno nuovo ! :newyear:

Messaggio modificato da viVsoN il 28 dicembre 2007 - 11:46


#43 Livi

Livi

    Advanced Member


  • 3079 messaggi
  • Iscritto il: 27-ottobre 05

Inviato 28 dicembre 2007 - 12:03

quanto alle facili critiche che ti vengono rivolte...sappi che in caso di errate valutazioni i danni non li pagano loro...fare moralismi è facile, parlare di questioni pratiche e "sporcarsi le mani" non è mai da signori


si scrive per discutere è ovvio che i pareri .......
ma c'è una cosa molto triste che emerge dalla discussione
Se uno chiede in un forum il reale valore di 150 euro in Moldova ...avendo la ragazza moldava ...non è difficile desumerne che nella coppia manca la fiducia. Facile prevedere che un matrinonio così sia destinato a durare poco...visto che il passo non è ancora stato fatto ... forse è giusto far notare la mancanza di presupposti per un unione serena!!!
Quando ci si sposa si uniscono due famiglie ed è normale che tra famiglie ci si aiuti nei momenti difficili, Se ci si unisce ad una persona che viene da un Paese povero non bisogna essere maghi per prevedere che sarà molto più probabile che qualcuno di quel Paese avrà un giorno bisogno del nostro aiuto! Se per questo ci sentiamo munti...meglio lasciar perdere tutto...
Credo che non siano necessarie grandi intelligenze per arrivare a distinguere lo sfruttamento ..dalle reali difficoltà.
Il problema può derivare anche da come ci si è posti all'inizio....per cuccare ;)
Certo che se uno si è presentato come fosse figlio di Agnelli...è ovvio che nella parentela si penserà subito a voi per risolvere .....:arf2:

#44 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 28 dicembre 2007 - 15:11

si scrive per discutere è ovvio che i pareri .......
ma c'è una cosa molto triste che emerge dalla discussione
Se uno chiede in un forum il reale valore di 150 euro in Moldova ...avendo la ragazza moldava ...non è difficile desumerne che nella coppia manca la fiducia. Facile prevedere che un matrinonio così sia destinato a durare poco...visto che il passo non è ancora stato fatto ... forse è giusto far notare la mancanza di presupposti per un unione serena!!!
Quando ci si sposa si uniscono due famiglie ed è normale che tra famiglie ci si aiuti nei momenti difficili, Se ci si unisce ad una persona che viene da un Paese povero non bisogna essere maghi per prevedere che sarà molto più probabile che qualcuno di quel Paese avrà un giorno bisogno del nostro aiuto! Se per questo ci sentiamo munti...meglio lasciar perdere tutto...
Credo che non siano necessarie grandi intelligenze per arrivare a distinguere lo sfruttamento ..dalle reali difficoltà.
Il problema può derivare anche da come ci si è posti all'inizio....per cuccare ;)
Certo che se uno si è presentato come fosse figlio di Agnelli...è ovvio che nella parentela si penserà subito a voi per risolvere ..... :arf2:


il discorso è giusto, infatti consigliargli di verificare bene quali sono i suoi sentimenti e le sue intenzioni è un bene specie in vista di un matrimonio che è una cosa importante.

Tieni presente anche che se uno ha dei dubbi forse l'altro li ha fatti venire...e non sarebbe ne il primo ne l'ultimo caso di femeia cu scopuri ascunsi...non che con le italiane il discorso sia migliore, ma hanno qualche problema materiale in meno e qualche conflitto di interessi in meno, e soprattutto è meno complicato conoscersi adeguatamente per minori limitazioni di spazio e di tempo...

e comunque qualunque str..o che guadagni 1000 euro al mese è un potenziale figlio di agnelli...anzi di pecora...perchè si tosa meglio :D

Messaggio modificato da Ulisse il 28 dicembre 2007 - 15:17


#45 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3656 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 28 dicembre 2007 - 15:53

Difatti ho detto di tornare in topic perchè prendeva una brutta piega.

Chiedevo solo per sapere il valore dei 150€ che qui ti compri solo le sigarette e la vivi.

Io la ragazza la amo e sono contentissimo di sposarmi con lei. basta, dei 150€ chissà che cosa se ne può fare, fate quello che volete.

In Moldavia si prendono dai 100€ ai 10000€ al mese.

Grazie mille e buon Anno nuovo.


ma non è la ragazza succhia soldi e la mamma io ho visuto una situazione del genere
e il mio consiglio taglia i ponti perke se no piu avanti te ne pentirai

Messaggio modificato da liliana07 il 28 dicembre 2007 - 15:54


#46 Micky

Micky

    Advanced Member


  • 111 messaggi
  • Iscritto il: 25-marzo 07

Inviato 28 dicembre 2007 - 20:47

Che tristezza questa discussione...
Sembra un bar di TALEBANI
Allora la ragazza di ... ( non ricordo ) lavora e dal suo stipendio offre 150 Euro alla madre
MI SPIEGATE COSA C'E' DI SBAGLIATO ...che diritto ha il fidanzato di interferire??
Forse lei rinuncia a comprarsi i pantaloni di D & G forse non va da Coppola a farsi i capelli e nemmmeno compera scarpe e borse di Gucci di Prada ecc.
per lei è più importante la sua FAMIGLIA ...
è per questo che viene giudicata come una succhia soldi??? ( i suoi per giunta...chissà se fossero del budget famigliare... apriti cielo!!!)
Come vorrei conoscere quella ragazza per dirle di non sposarsi!!!!
Dopo questi discorsi .......io non vi sposerei nemmeno se avessi 95 anni fossi sulla sedia a rotelle ...
Mai sposarsi con chi non ha gli stessi principi morali .... mai sposarsi con chi si sente superiore...
mai sposarsi con chi non ha rispetto ... mai sposarsi con chi vuole comandare ...MAI SPOSARSI CON CHI VUOLE TOGLIERTI LA LIBERTA' mai sposarsi con chi non si fida
Ciao amici TALEBANI...


Brava, :smiley20:

#47 Livi

Livi

    Advanced Member


  • 3079 messaggi
  • Iscritto il: 27-ottobre 05

Inviato 29 dicembre 2007 - 11:38

Tieni presente anche che se uno ha dei dubbi forse l'altro li ha fatti venire...e non sarebbe ne il primo ne l'ultimo caso di femeia cu scopuri ascunsi...non che con le italiane il discorso sia migliore, ma hanno qualche problema materiale in meno e qualche conflitto di interessi in meno, e soprattutto è meno complicato conoscersi adeguatamente per minori limitazioni di spazio e di tempo...

e comunque qualunque str..o che guadagni 1000 euro al mese è un potenziale figlio di agnelli...anzi di pecora...perchè si tosa meglio :D


Sei rimasto...."scottato" ?

#48 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 29 dicembre 2007 - 14:03

Sei rimasto...."scottato" ?


La domanda giusta è "qualche Moldavo si è bruciato con te?" e la risposta te la puo' dare la polizia italiana e il tribunale del tuo paese :D

per la conoscenza che ho del tuo paese e delle persone posso solo raccomandare un approccio molto ma molto cautelativo in qualunque forma di relazione, che sia amorosa o di affari o altro.

Gli Italiani che si avvicinino alla Moldova con un approccio ingenuo e senza una opportuna conoscenza rischiano soltanto di rimetterci. E se non vi cautelate con un rigoroso rispetto delle leggi, attenta stipula dei contratti, e soprattutto accurata selezione della persona con cui instautate il rapporto, rischiate problemi anche in Italia...ad esempio nei contratti di lavoro e di affitto...

lo sapete perchè esiste il lavoro nero per gli immigrati in Italia? soltanto perchè è sorretto e gestito dal potere di intimidazione mafioso. Gli strumenti legislativi esistenti in Italia e le lacune del sistema giudiziario permetterebbero agli immigrati di non rispettare gli accordi presi senza possibilità di risarcimenti in tempi ragionevoli in tribunale mentre i lavoratori ad ogni piccola inadempienza da parte del datore di lavoro avrebbero tutti gli strumenti per rompervi il sedere in tribunale

molta della povertà esistente oggi in Moldova non è dovuta alla mancanza di risorse finanziarie (quelle in un modo o nell'altro si trovano sempre) ma alla mancanza di adeguato capitale umano e ad un sistema legislativo e politico che rende impossibile crearlo

Lo sviluppo vero in Moldova comincerà quando rientreranno gli immigrati che si sono formati all'estero e cominceranno a fare impresa in Moldova...aiutati dai risparmi accumulati ma soprattutto dalla capacità professionale acquisita

Messaggio modificato da Ulisse il 29 dicembre 2007 - 14:48


#49 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 29 dicembre 2007 - 14:04

doppione

Messaggio modificato da Ulisse il 29 dicembre 2007 - 14:06


#50 Livi

Livi

    Advanced Member


  • 3079 messaggi
  • Iscritto il: 27-ottobre 05

Inviato 29 dicembre 2007 - 21:59

La domanda giusta è "qualche Moldavo si è bruciato con te?" e la risposta te la puo' dare la polizia italiana e il tribunale del tuo paese :D


:eek: :eek:

per la conoscenza che ho del tuo paese e delle persone posso solo raccomandare un approccio molto ma molto cautelativo in qualunque forma di relazione, che sia amorosa o di affari o altro.



A che Paese ti riferisci??? All'Italia alla Svizzera o alla Moldova??? :lol3: se fosse alla Moldova non mi sembra un'uscita molto felice considerando che questo sito è dedicato proprio ai moldavi!!!

Gli Italiani che si avvicinino alla Moldova con un approccio ingenuo e senza una opportuna conoscenza rischiano soltanto di rimetterci. E se non vi cautelate con un rigoroso rispetto delle leggi, attenta stipula dei contratti, e soprattutto accurata selezione della persona con cui instautate il rapporto, rischiate problemi anche in Italia...ad esempio nei contratti di lavoro e di affitto...

Sai queste sono precauzioni che si prendono comunque!!! Da parte mia non tanto considerando la cittadinanza dell'interlocutore quanto il grado di fiducia che la persona stessa mi "ispira" e un buon naso in queste cose è più d'aiuto di mille precauzioni!! Credo che un po' in tutti campi conti molto l'approccio con le persone ...io mi fido pochissimo dei malfidenti ...sono convinta che il malfidente di fondo lo sia perchè non ha fiducia nemmeno in se stesso ...perchè sa benissimo ( conoscendosi) con chi ha a che fare :lol3:


lo sapete perchè esiste il lavoro nero per gli immigrati in Italia? soltanto perchè è sorretto e gestito dal potere di intimidazione mafioso. Gli strumenti legislativi esistenti in Italia e le lacune del sistema giudiziario permetterebbero agli immigrati di non rispettare gli accordi presi senza possibilità di risarcimenti in tempi ragionevoli in tribunale mentre i lavoratori ad ogni piccola inadempienza da parte del datore di lavoro avrebbero tutti gli strumenti per rompervi il sedere in tribunale

Non ho capito nulla!!!!!!

molta della povertà esistente oggi in Moldova non è dovuta alla mancanza di risorse finanziarie (quelle in un modo o nell'altro si trovano sempre) ma alla mancanza di adeguato capitale umano e ad un sistema legislativo e politico che rende impossibile crearlo
Lo sviluppo vero in Moldova comincerà quando rientreranno gli immigrati che si sono formati all'estero e cominceranno a fare impresa in Moldova...aiutati dai risparmi accumulati ma soprattutto dalla capacità professionale acquisita


Le risorse finanziarie si trovano sempre... :eek: .... come mai al mondo c'è gente che ancora oggi ... muore di fame ???
Le risorse finanziarie purtroppo le trova chi le ha già!!!
Dal nulla caro Ulisse è difficilissimo creare qualche cosa però se tu hai una ricetta....scrivila!!!!!

#51 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 30 dicembre 2007 - 00:38

:eek: :eek:


A che Paese ti riferisci??? All'Italia alla Svizzera o alla Moldova??? :lol3: se fosse alla Moldova non mi sembra un'uscita molto felice considerando che questo sito è dedicato proprio ai moldavi!!!


Sai queste sono precauzioni che si prendono comunque!!! Da parte mia non tanto considerando la cittadinanza dell'interlocutore quanto il grado di fiducia che la persona stessa mi "ispira" e un buon naso in queste cose è più d'aiuto di mille precauzioni!! Credo che un po' in tutti campi conti molto l'approccio con le persone ...io mi fido pochissimo dei malfidenti ...sono convinta che il malfidente di fondo lo sia perchè non ha fiducia nemmeno in se stesso ...perchè sa benissimo ( conoscendosi) con chi ha a che fare :lol3:



Non ho capito nulla!!!!!!



Le risorse finanziarie si trovano sempre... :eek: .... come mai al mondo c'è gente che ancora oggi ... muore di fame ???
Le risorse finanziarie purtroppo le trova chi le ha già!!!
Dal nulla caro Ulisse è difficilissimo creare qualche cosa però se tu hai una ricetta....scrivila!!!!!


vedi cara Livi, tendi a fare confusione su alcune cose che mi riguardano...

parlo della Moldova in Moldweb e non della Svizzera perchè la Moldova è un paese con cui ho relazione mentre con la Svizzera non ho rapporti.

Moldweb non è un sito dedicato ai Moldavi, ma ANCHE ai Moldavi e agli Italiani che con i Moldavi e la Moldova hanno relazione

I Moldavi li si aiuta nelle apposite sezioni nelle discussioni che possono riguardare alcuni loro problemi pratici, ad esempio il bisogno di informazioni su leggi e procedure in Italia

Gli Italiani li si informa nelle discussioni che possono interessarli.

A differenza di quanto pensi io non ho qualcosa contro i Moldavi perchè si trovano in Italia o perchè vogliono venirci.

Certamente ho visto e vissuto fenomeni di malcostume in Moldova o di Moldavi in Italia, alcuni più diffusi, altri che sono casi più individuali e di questi posso lamentarmi sui Moldavi in quanto tali...MA CON QUESTO NON SOSTENGO CHE NON ESISTANO MOLDAVI CHE SI COMPORTINO CORRETTAMENTE, LABORIOSI E RISPETTOSI...come un poco pretestuosamente si vorrebbe insinuare.

Ben preciso è invece il discorso circa problemi di ordine pubblico e legalità specie se si tratta di dare consigli a Italiani che interagiscono con Moldavi che non conoscono bene ne individualmente ne come paese, in Italia o agli Italiani che interessati alla Moldova intendono avvicinarcisi non abituati a paesi di standard diversi da quelli europei a noi più familiari e consueti e qui vengono soprattutto le mie osservazioni critiche:

ho letto molte discussioni in cui l'immagine che ne emergeva era quasi idilliaca...qualcosa che suona tipo...i Moldavi poveri ma belli...poveri perchè sfortunati...onesti e oppressi dai cattivi politici Moldavi, dai cattivi imprenditori Italiani, donne con un grandissimo senso della famiglia (ma che conoscono la geografia meglio del TOM TOM :D), la Moldova terra delle meraviglie in cui se corri ad investire i soldi crescono dagli alberi...ecc.ecc.

La Moldova invece è un paese in cui ci si puo' fare molto male in tutti i sensi...e solleticare la faciloneria degli Italiani mentre puo' essere conveniente per i Moldavi non è corretto nei confronti di quegli Italiani che rischiano di avere una immagine distorta proprio dagli Italiani che conoscono la Moldova molto bene...ebbene io la mia opinione la devo esprimere, anche se puo' scontentare qualche Moldava come te...quando la Moldova sorpasserà l'Italia per qualità della vita come già stanno facendo la Spagna e altri paesi ti assicuro che saro' il primo ad accorgemene e a dirlo...ora non è così

E' chiaro che molte osservazioni si potrebbero tranquillamente riferire anche ad altri paesi, ma qui parliamo di Moldova e di Italia non di quelli

Quanto alla questione delle risorse finanziarie...se non hai un cervello per investirle bene e le conoscenze averle o non averle sempre allo stesso punto di partenza ti porta...con la differenza che quando i soldi li sai fare, cioe' sai produrre sviluppo, 1 centesimo diventa 2 e poi 4 ecc. mentre chi se li sa solo mangiare o bere non fa altro che lamentarsi che con 1 centesimo non ci compri neanche una bottiglia di vodka

Messaggio modificato da Ulisse il 30 dicembre 2007 - 00:50


#52 milingo

milingo

    Advanced Member


  • 156 messaggi
  • Iscritto il: 14-novembre 05

Inviato 03 gennaio 2008 - 03:39

vedi cara Livi, tendi a fare confusione su alcune cose che mi riguardano...

parlo della Moldova in Moldweb e non della Svizzera perchè la Moldova è un paese con cui ho relazione mentre con la Svizzera non ho rapporti.

Moldweb non è un sito dedicato ai Moldavi, ma ANCHE ai Moldavi e agli Italiani che con i Moldavi e la Moldova hanno relazione

I Moldavi li si aiuta nelle apposite sezioni nelle discussioni che possono riguardare alcuni loro problemi pratici, ad esempio il bisogno di informazioni su leggi e procedure in Italia

Gli Italiani li si informa nelle discussioni che possono interessarli.

A differenza di quanto pensi io non ho qualcosa contro i Moldavi perchè si trovano in Italia o perchè vogliono venirci.

Certamente ho visto e vissuto fenomeni di malcostume in Moldova o di Moldavi in Italia, alcuni più diffusi, altri che sono casi più individuali e di questi posso lamentarmi sui Moldavi in quanto tali...MA CON QUESTO NON SOSTENGO CHE NON ESISTANO MOLDAVI CHE SI COMPORTINO CORRETTAMENTE, LABORIOSI E RISPETTOSI...come un poco pretestuosamente si vorrebbe insinuare.

Ben preciso è invece il discorso circa problemi di ordine pubblico e legalità specie se si tratta di dare consigli a Italiani che interagiscono con Moldavi che non conoscono bene ne individualmente ne come paese, in Italia o agli Italiani che interessati alla Moldova intendono avvicinarcisi non abituati a paesi di standard diversi da quelli europei a noi più familiari e consueti e qui vengono soprattutto le mie osservazioni critiche:

ho letto molte discussioni in cui l'immagine che ne emergeva era quasi idilliaca...qualcosa che suona tipo...i Moldavi poveri ma belli...poveri perchè sfortunati...onesti e oppressi dai cattivi politici Moldavi, dai cattivi imprenditori Italiani, donne con un grandissimo senso della famiglia (ma che conoscono la geografia meglio del TOM TOM :D), la Moldova terra delle meraviglie in cui se corri ad investire i soldi crescono dagli alberi...ecc.ecc.

La Moldova invece è un paese in cui ci si puo' fare molto male in tutti i sensi...e solleticare la faciloneria degli Italiani mentre puo' essere conveniente per i Moldavi non è corretto nei confronti di quegli Italiani che rischiano di avere una immagine distorta proprio dagli Italiani che conoscono la Moldova molto bene...ebbene io la mia opinione la devo esprimere, anche se puo' scontentare qualche Moldava come te...quando la Moldova sorpasserà l'Italia per qualità della vita come già stanno facendo la Spagna e altri paesi ti assicuro che saro' il primo ad accorgemene e a dirlo...ora non è così

E' chiaro che molte osservazioni si potrebbero tranquillamente riferire anche ad altri paesi, ma qui parliamo di Moldova e di Italia non di quelli

Quanto alla questione delle risorse finanziarie...se non hai un cervello per investirle bene e le conoscenze averle o non averle sempre allo stesso punto di partenza ti porta...con la differenza che quando i soldi li sai fare, cioe' sai produrre sviluppo, 1 centesimo diventa 2 e poi 4 ecc. mentre chi se li sa solo mangiare o bere non fa altro che lamentarsi che con 1 centesimo non ci compri neanche una bottiglia di vodka

Tu stai dicendo la VERITA.. ma purtroppo molto spesso non la si vuole sentire!!!!

Messaggio modificato da milingo il 03 gennaio 2008 - 03:41


#53 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 03 gennaio 2008 - 12:05

Gli Italiani li si informa nelle discussioni che possono interessarli.

A differenza di quanto pensi io non ho qualcosa contro i Moldavi perchè si trovano in Italia o perchè vogliono venirci.

Certamente ho visto e vissuto fenomeni di malcostume in Moldova o di Moldavi in Italia, alcuni più diffusi, altri che sono casi più individuali e di questi posso lamentarmi sui Moldavi in quanto tali...MA CON QUESTO NON SOSTENGO CHE NON ESISTANO MOLDAVI CHE SI COMPORTINO CORRETTAMENTE, LABORIOSI E RISPETTOSI...come un poco pretestuosamente si vorrebbe insinuare.

Vedi caro Ulisse, quello che fa INCAZZARE è che non dici: "I MOLDAVI SONO BRAVE PERSONE, A PARTE QUALCHE DELINQUENTE" ma dici praticamente il contrario che sono diffusi malcostumi, e che però non escludi che esistano moldavi che si comportano correttamente.
Per te la norma moldava è la delinquenza e l'eccezzione è la normalità!
Io penso di essere una persona obiettiva e sinceramente quei moldavi che ho conosciuto (una cinquantina),
sono nella totalità (100%) delle brave persone, gran lavoratori. Le donne sono veramente legate alla famiglia (al contrario di quanto tu voglia far credere), molto pulite, bravissime a casa e in cucina, disposte a tutto per tenere unita la famiglia.
Gli uomini, forse amano un po' troppo il vino, ma quelli che ho conosciuto non si tirano in dietro di fronte al lavoro e sono comunità molto unite.



ho letto molte discussioni in cui l'immagine che ne emergeva era quasi idilliaca...qualcosa che suona tipo...i Moldavi poveri ma belli...poveri perchè sfortunati...onesti e oppressi dai cattivi politici Moldavi, dai cattivi imprenditori Italiani, donne con un grandissimo senso della famiglia (ma che conoscono la geografia meglio del TOM TOM :D), la Moldova terra delle meraviglie in cui se corri ad investire i soldi crescono dagli alberi...ecc.ecc.


Su questo mi sa che hai ragione


La Moldova invece è un paese in cui ci si puo' fare molto male in tutti i sensi...e solleticare la faciloneria degli Italiani mentre puo' essere conveniente per i Moldavi non è corretto nei confronti di quegli Italiani che rischiano di avere una immagine distorta proprio dagli Italiani che conoscono la Moldova molto bene...ebbene io la mia opinione la devo esprimere, anche se puo' scontentare qualche Moldava come te...quando la Moldova sorpasserà l'Italia per qualità della vita come già stanno facendo la Spagna e altri paesi ti assicuro che saro' il primo ad accorgemene e a dirlo...ora non è così

Non hai ancora capito che Livi NON E' MOLDAVA MA ITALIANA?
eppure l'ha scritto chiaramente



#54 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 03 gennaio 2008 - 16:24



vedi cara Fede, quando si ha la coda di paglia è facile fare confusione:

quando parlo di fenomeni di malcostume non mi riferisco a fenomeni di deliquenza, ma a fenomeni che hanno più a che fare con l'illecito o anche senza illecito alla mancanza di attenzione, alla furbizia, alla mancanza di rispetto e non necessariamente alla delinquenza vera e propria.

Certo entrare illegalmente in Italia non mi pare un buon biglietto da visita ne' una dichiarazione di amicizia verso l'Italia e gli Italiani, ma è il primo segno di quale tipo di considerazione riservarci

Ti faccio un esempio semplice ma chiaro circoscritto soltanto al forum:

in molte discussioni ho letto risposte di Moldavi presenti in Italia che trasudavano notevole risentimento verso la mano che li nutriva...qualcuno avrà subito qualche torto ed avrà dei motivi...altri sono semplicemente quelli che a casa nostra definiamo delle teste di cavolo boriose. La mia impressione è che siano altrettanto numerose quanto le persone corrette e rispettose

Messaggio modificato da Ulisse il 03 gennaio 2008 - 16:30


#55 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 04 gennaio 2008 - 16:36

vedi cara Fede, quando si ha la coda di paglia è facile fare confusione:

quando parlo di fenomeni di malcostume non mi riferisco a fenomeni di deliquenza, ma a fenomeni che hanno più a che fare con l'illecito o anche senza illecito alla mancanza di attenzione, alla furbizia, alla mancanza di rispetto e non necessariamente alla delinquenza vera e propria.

Certo entrare illegalmente in Italia non mi pare un buon biglietto da visita ne' una dichiarazione di amicizia verso l'Italia e gli Italiani, ma è il primo segno di quale tipo di considerazione riservarci


Visto che tu continui imperterrito a parlare di INGRESSO IN ITALIA DA CLANDESTINI,
e trovi che questo sia un grave illecito e una mancanza di rispetto per gli Italiani,
ti chiedo: se tu abitassi in un paese dove sai di non avere un futuro da dare alla tua famiglia,
dove il tuo stipendio ti basta solo per sfamarti, ma se hai da acquistare scarpe,
pagare la luce, il gas o i quaderni per i tuoi figli, devi chiederli a prestito,
non cerchi altre opportunità?

Se hai amici che vivono in un paese come l'Italia che li ha infine accolti e gli ha offerto un lavoro, che con quel lavoro da sostentamento a tutta la famiglia,
che può persino permettersi il lusso di andare al cinema,
di far studiare bene i figli,
di portarli a far sport,
di avere la possibilità di mandare soldi a casa per i genitori che stentano a vivere con la pensione,
non proveresti a contattare questo tuo amico x chiedergli di aiutarti a fare il suo stesso tragitto?
Pur sapendo che dovrai fare un "illecito", ma che questo verrà dopo 1-2 anni sanato?

Ti chiedo: come verresti tu in Italia?
Non mi sembra che sia molto facile entrare legalmente.
Non è molto facile trovare un datore di lavoro che non ti conosce minimamente
e non ti considera un estraneo,
ed è disposto ad assumerti.
A me sembra quasi impossibile!

Infine ricordati che questi ragazzi stanno offrendo il loro lavoro
ad un paese che non è il loro,
stanno producendo ricchezza per un paese che non è il loro,
stanno consumando in un paese che non è il loro (hai visto i supermercati da chi sono maggiormente frequentati?)
stanno pagando le tasse e i contributi in un paese che non è il loro,
in un paese VECCHIO, destinato allo sfascio se continua ad aumentare la fascia di cittadini non lavoratori (anziani) rispetto ai cittadini attivi (lavoratori).
Io penso che il flusso migratorio sia senz'altro da monitorare e controllare,
si deve avere il pugno duro con chi delinque e le braccia aperte con chi ha solo voglia di
lavorare e di avere una vita migliore,
e a loro dobbiamo solo dire GRAZIE MILLE! :smiley31:


#56 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 05 gennaio 2008 - 14:26

Visto che tu continui imperterrito a parlare di INGRESSO IN ITALIA DA CLANDESTINI,
e trovi che questo sia un grave illecito e una mancanza di rispetto per gli Italiani,
ti chiedo: se tu abitassi in un paese dove sai di non avere un futuro da dare alla tua famiglia,
dove il tuo stipendio ti basta solo per sfamarti, ma se hai da acquistare scarpe,
pagare la luce, il gas o i quaderni per i tuoi figli, devi chiederli a prestito,
non cerchi altre opportunità?

Se hai amici che vivono in un paese come l'Italia che li ha infine accolti e gli ha offerto un lavoro, che con quel lavoro da sostentamento a tutta la famiglia,
che può persino permettersi il lusso di andare al cinema,
di far studiare bene i figli,
di portarli a far sport,
di avere la possibilità di mandare soldi a casa per i genitori che stentano a vivere con la pensione,
non proveresti a contattare questo tuo amico x chiedergli di aiutarti a fare il suo stesso tragitto?
Pur sapendo che dovrai fare un "illecito", ma che questo verrà dopo 1-2 anni sanato?

Ti chiedo: come verresti tu in Italia?
Non mi sembra che sia molto facile entrare legalmente.
Non è molto facile trovare un datore di lavoro che non ti conosce minimamente
e non ti considera un estraneo,
ed è disposto ad assumerti.
A me sembra quasi impossibile!

Infine ricordati che questi ragazzi stanno offrendo il loro lavoro
ad un paese che non è il loro,
stanno producendo ricchezza per un paese che non è il loro,
stanno consumando in un paese che non è il loro (hai visto i supermercati da chi sono maggiormente frequentati?)
stanno pagando le tasse e i contributi in un paese che non è il loro,
in un paese VECCHIO, destinato allo sfascio se continua ad aumentare la fascia di cittadini non lavoratori (anziani) rispetto ai cittadini attivi (lavoratori).
Io penso che il flusso migratorio sia senz'altro da monitorare e controllare,
si deve avere il pugno duro con chi delinque e le braccia aperte con chi ha solo voglia di
lavorare e di avere una vita migliore,
e a loro dobbiamo solo dire GRAZIE MILLE! :smiley31:


guarda che illegalmente non vengono solo buone persone di buoni propositi come scrivi tu

Non scordiamoci inoltre che parliamo di persone che spesso non hanno neanche gli occhi per piangere ma che se si tratta di trovare 3000 euro per comprare un contratto di lavoro o un visto ci riescono spesso e volentieri

inoltre emigrare illegalmente in Italia non è un obbligo per i Moldavi, hanno sempre potuto emigrare legalmente in Russia, dove la maggior parte di loro si reca effettivamente, e fino a qualche anno fa in Romania...ed erano due ottime scelte perchè lì potevano integrarsi perfettamente e rapidamente.

Inoltre chi ha degli amici in Italia e vorrebbe raggiungerli potrebbe almeno tentare di arrivarci legalmente proprio perchè quei contatti possono aiutarli per questo scopo

Chi lavora regolarmente ha la mia stima e fornisce un contributo come tu dici

Chi lavora da clandestino dubito che risolva i propri problemi e che faccia il bene di questo vecchio paese come dici tu, bensì alimenta spesso una economia gestita da criminali e paracriminali stranieri e italiani che impediscono anche a tutti gli altri lavoratori di trovare lavoro con un regolare contratto e condizioni di lavoro dignitose...vedi il discorso sicurezza sul lavoro...poi quando muore qualche straniero o lavoratore italiano che fa la sinistra italiana? PIANGE IN TV?

Messaggio modificato da Ulisse il 05 gennaio 2008 - 14:31


#57 Tony

Tony

    Advanced Member


  • 1519 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 09 gennaio 2008 - 16:00

Mi son trovato alcune volte nel traffico di Chisinau tra strada Pushkin e bd. Stefan cel Mare....soprattutto quando piove......un vero INFERNO! :crybaby: Chisinau non e' la giungla...

#58 Guest_luxoro_*

Guest_luxoro_*

  • Iscritto il: --

Inviato 14 maggio 2008 - 13:49

Ti posso garantire che girano hammer, 1 ferrari, una bently e molte mercedes,bmw ecc roba recente,ma sappiamo benissimo a chi appartengono,le altre come gia dicevo prima 50% sono rubate possono circolare solo in modova.



La prima volta la presi dicendo: "mah guarda un tipo è venuto con il coupè fino dall'italia! che roba"

poi girovagando per il centro iniziavano ad essere un pò troppe le auto targate italia, sopratutto macchinoni, coupè e mercedes ma anche una ford fiesta ricordo, e sopratutto vedendo chi c'era dentro che italiani non erano mi è venuto un sospetto.... :hmm:

#59 Guest_luxoro_*

Guest_luxoro_*

  • Iscritto il: --

Inviato 13 settembre 2008 - 01:47

quasi 2.000 visite però i miei tread tirano...

#60 Guest_Ulisse_*

Guest_Ulisse_*

  • Iscritto il: --

Inviato 13 settembre 2008 - 02:08

http://www.statistic..._iulie_2008.pdf

http://www.statistic...trim_I_2008.pdf

dall'ufficio di statistica nazionale Moldavo informazioni aggiornate al 2008 sui salari e i minimi di sussistenza...