Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

[LE RAGIONI DEL VIAGGIO] L'anno nuovo


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
1 risposta a questa discussione

#1 CarloP

CarloP

    Rappresentante Moldweb a Chisinau


  • 3602 messaggi
  • Iscritto il: 23-dicembre 08

Inviato 31 dicembre 2012 - 15:01

Carissimo 2012,
la revedere, до свидания, ciao ciao, adieu, auf wiedersehen, goodbye.
Mi mancherai ?
Per quanto mi riguarda, credo proprio di no.
Ti ringrazio solo per avermi indicato la via per andare a vivere in terra moldava.
In ogni caso, mio caro 2012, per farla breve, come sempre siamo qui, come ogni anno e per tutti quelli che il buon Dio vorra' donarci, e siamo in trepidante attesa per festeggiare questo fatidico passaggio da un anno all’altro.
In un preciso istante, la mezzanotte, riusciamo anche a pensare che il tempo abbia una discontinuita', come ad esorcizzare, con questo, il passaggio in un
tempo senza paure e preoccupazioni, ma pieno di doni bellissimi da aspettare.
Attraverso rituali codificati, a volte affascinanti, stappiamo rumorosamente bottiglie di spumante e mangiamo, mangiamo, e ancora mangiamo.
Mangiamo perché amiamo il cibo, questo grande dono di Dio: non c'e' festa senza un pasto abbondante e mangiamo perché amiamo goderci la vita, con tutti i suoi piaceri.
E per un momento dimentichiamo i problemi, nostri e quelli degli altri, di quelli che un pasto abbondante sicuramente non faranno.
Il buon Dio sia anche con loro.
Per la prima volta, capodanno a casa nostra.
Auguro a tutti un anno fantastico, di belle sorprese e di cibo molto, molto buono. Con affetto a tutti, ai buoni amici e a quelli meno buoni, nella speranza che questi ultimi diventino buoni amici.
Buon Anno a tutti ...
Immagine Postata

Leggi tutto...

#2 giobruno

giobruno

    Il Prof


  • 1451 messaggi
  • Iscritto il: 03-febbraio 10

Inviato 31 dicembre 2012 - 17:15

la letterina mi ha  richiamato alla memoria la canzone di Lucio Dalla: L'anno che verrà Chi non si è soffermato per un attimo a meditare su queste parole della (forse) più celebre canzone del cantante scomparso?

Caro amico ti scrivo così mi distraggo un po'
e siccome sei molto lontano più forte ti scriverò.
Da quando sei partito c'è una grossa novità,
l'anno vecchio è finito ormai
ma qualcosa ancora qui non va.
.............................................

sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno,
ogni Cristo scenderà dalla croce
anche gli uccelli faranno ritorno
........................................

Ci sarà da mangiare e luce tutto l'anno,
anche i muti potranno parlare
mentre i sordi già lo fanno.
.............................................


vedi, vedi, vedi, vedi,
vedi caro amico cosa si deve inventare
per poterci ridere sopra,
per continuare a sperare.......

........................................................

 

Le stelle, che non stanno solo a guardare, illuminano l’arrivo di questo nuovo anno che naviga placidamente nell’elemento Acqua, .....ma poichè non sono un astrologo, preferisco salutare tutti indistintamente,  amici e non, alla mia maniera ......con un'esplosione di stelle cadenti di questo dicembre (le Geminidi) fotografate all'Osservatorio di Paranal nel deserto di Atacama in Cile.

 

Stelle cadenti e desideri vanno a braccetto. Quanti desideri di fine anno saranno esauditi nell'anno che verrà? ....forse ne basterebbe veramente solo uno, che poi non è così irrealizzabile: ritrovarci qui tutti in buona salute!!!!!!!!!

 

 

 

SGU-Paranal-Geminids-1200x800-cp10.jpg