Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Accedi   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 





Foto
- - - - -

NA'IM

Inviato da CarloP , in In Direzione Ostinata e Contaria 06 gennaio 2013 · 1315 visualizzazioni

E' difficile innamorarsi di un gruppo musicale ascoltando pochi brani presenti
sul web, senza praticamente conoscerne il percorso musicale e quello culturale.
Come sempre, pero', esistono le eccezioni: una di queste si chiama NA'IM.
Suonare affinchè noi tutti possiamo vivere meglio”.
Un pensiero, ancor piu', una filosofia, come sintesi dell'intreccio tra musica e vita, che da anni fa parte della mia esistenza.


"Il gruppo "NA' IM", che dal greco-calabrese significa "delicato", nasce
dall' incontro di culture musicali diverse: la linearità melodica della musica etnica e l’espressività del jazz, dopo molti anni di collaborazioni e di ricerca,
da parte dei quattro componenti.
La loro musica è, nel complesso, la sintesi delle varie esperienze musicali maturate dai quattro musicisti negli anni e nei vari generi (etnico, jazz, pop, classico). In generale può essere definito un gruppo etnico jazz:
• Etnico in quanto i brani traggono spunto dalla musica popolare calabrese e i componenti del gruppo, avendola ricercata e studiata per anni, conservano con responsabilità la memoria delle proprie radici, rifuggendo però dagli aspetti folkloristici e da quella “negatività cosmica” su cui purtroppo si adagiano moltissimi meridionali.
• Jazz perché in tutti i brani riveste medesima importanza l’improvvisazione.
In sintesi, non è altro che la concretizzazione dell’incontro di culture musicali diverse: la linearità melodica della musica etnica e l’espressività del jazz. Infatti, mentre i canoni appartengono alla musica Afro-Americana, le sonorità e lo spirito sono tipicamente mediterranee.

La volontà è quella di dare maggiore importanza alla nostra musica di origine, popolare etnica, attraverso le nostre esperienze e ricerche musicali".(http://www.facebook....imdelicato/info)

Un grazie a:
Domenico (Raffaele) Rizza: Sax
Nando Brusco: Tamburi a cornice e voce
Giovanni Spatafora: Chitarra battente e voce
Alessandro Cimino: cello, chitarra, piano e voce


Un eccezionale gusto negli arrangiamenti, nella tecnica e nelle capacità di improvvisazione. Che dire … bravi !!!
Immagine Postata







Trackbacks per questi messaggi [ URL del Trackback ]

Non ci sono Trackbacks per questo inserimento

Luglio 2021

D L M M G V S
    123
45678910
11121314151617
1819202122 23 24
25262728293031

Inserimenti recenti

Utenti che stanno visualizzando

0 iscritti, 0 ospiti, 0 iscritti anonimi

Commenti recenti