Salta al contenuto


Moldweb
  • Login con Facebook Login con Twitter Login con OpenID Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

passaporto rumeno, basta per tutto?


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
12 risposte a questa discussione

#1 Liam Foster

Liam Foster

    Member


  • 57 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 07

Inviato 12 novembre 2009 - 17:16

Un cittadino moldavo con passaporto Rumeno, necessita del permesso di soggiorno per lavorare o studiare in italia?

Non ho trovato un gran che su google, tuttavia dal momento che la Romania fa parte della comunità europea allora suppongo che il passaporto rumeno dia pieno titolo a chi lo possiede di lavorare senza impedimenti. Confermate?






#2 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3620 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 12 novembre 2009 - 17:28

Se cittadino romeno no...in quanto la Romania e un paese comunitario

deve ovviamente fare la residenza e ottenere la carta di itentità

Messaggio modificato da liliana07 il 12 novembre 2009 - 17:28


#3 Liam Foster

Liam Foster

    Member


  • 57 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 07

Inviato 12 novembre 2009 - 17:35

E' cittadina Moldava ed ha ottenuto il passaporto Rumeno. Vale sempre lo stesso discorso?

#4 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16437 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 novembre 2009 - 17:55

dal momento che la Romania fa parte della comunità europea allora suppongo che il passaporto rumeno dia pieno titolo a chi lo possiede di lavorare senza impedimenti. Confermate?



Se cittadino romeno no...in quanto la Romania e un paese comunitario


Assolutamente no !



Innanzi tutto per Rumeni e Bulgari c’è una moratoria di 2 anni



che è stata rinnovata proprio quest’anno per altri 2 :



“Proroga del regime transitorio per l'accesso al mercato del lavoro dei cittadini rumeni e bulgari”



i settori nei quali romeni e bulgari possono essere assunti come se fosse cittadini italiani sono :

agricolo

turistico alberghiero

lavoro domestico e di assistenza alla persona

edilizio

metalmeccanico

dirigenziale e altamente qualificato

e lavoro stagionale



Per gli altri settori produttivi :

per l’assunzione dei lavoratori romeni e bulgari occorre la richiesta di nulla osta allo sportello unico per l’immigrazione

utilizzando l’apposta modulistica (mod. sub neocomunitari)



la circolare in originale :

http://www.lavoro.go...circ_1_2009.pdf

Messaggio modificato da Rick il 12 novembre 2009 - 17:56


#5 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16437 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 novembre 2009 - 17:57

dal momento che la Romania fa parte della comunità europea allora suppongo che il passaporto rumeno dia pieno titolo a chi lo possiede di lavorare senza impedimenti. Confermate?



Se cittadino romeno no...in quanto la Romania e un paese comunitario


Assolutamente no !

Innanzi tutto per Rumeni e Bulgari c’è una moratoria di 2 anni

che è stata rinnovata proprio quest’anno per altri 2 :

“Proroga del regime transitorio per l'accesso al mercato del lavoro dei cittadini rumeni e bulgari”



I settori nei quali romeni e bulgari possono essere assunti
come se fosse cittadini italiani sono :

agricolo

turistico alberghiero

lavoro domestico e di assistenza alla persona

edilizio

metalmeccanico

dirigenziale e altamente qualificato

e lavoro stagionale


Per gli altri settori produttivi :

per l’assunzione dei lavoratori romeni e bulgari occorre la richiesta di nulla osta allo sportello unico per l’immigrazione

utilizzando l’apposta modulistica (mod. sub neocomunitari)


La circolare in originale :

http://www.lavoro.go...circ_1_2009.pdf

Messaggio modificato da Rick il 12 novembre 2009 - 17:58


#6 Liam Foster

Liam Foster

    Member


  • 57 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 07

Inviato 12 novembre 2009 - 18:28

ok grazie Rick.

La ragazza è moldava ed ha un passaporto Rumeno. E' interessata ad iniziare un corso professionale in italia. I responsabili di questo corso professionale mi hanno detto che per gli stranieri serve un permesso di soggiorno.

Dal momento che appunto, la ragazza ha un passaporto rumeno, non è extracomunitaria, quindi mi chiedevo se in questo caso serve comunque il permesso di soggiorno.

In sostanza, per chi ha passaporto rumeno, serve il permesso di soggiorno per studiare?

grazie!

#7 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16437 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 12 novembre 2009 - 19:40

I cittadini comunitari come lo sono i rumeni

possono soggiornare in Ita per un periodo di 3 mesi senza particolari formalità

(da fare la sola dichiarazione di presenza se non si ha un timbro Schengen Italiano sul passaporto)


Al contrario , se si intende rimanere in Italia per + di 3 mesi

occorre avere un valido motivo ,

e sono tali o un lavoro o dei corsi di studio da seguire in loco

(ci sarebbe anche il caso della residenza elettiva : cittadino comunitario che disponga di risorse economiche sufficienti per se stesso e per i propri familiari e sia in possesso di un'assicurazione sanitaria)

il tutto è sempre subordinato al possesso di sufficienti risorse economiche !




Il cittadino EU non Schengen che soggiorni in Italia per un periodo superiore ai tre mesi

dovrà poi richiedere in comune l’iscrizione all’ anagrafe :

presentando la documentazione attestante:

- l'attività lavorativa subordinata o autonoma (nel caso di comunitario lavoratore);

- l'iscrizione presso una scuola pubblica o privata paritaria (nel caso di comunitario studente);

- risorse economiche sufficienti al sostentamento proprio e dei propri familiari
(es. buste paghe, estratti conti bancari, rendite ; La dimostrazione relativa al possesso delle risorse economiche sufficienti può, inoltre, essere fornita attraverso una dichiarazione sostitutiva di certificazione o dall'atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n.445/2000.)


- la copertura sanitaria;




Il Comune deve rilasciare immediatamente una ricevuta della richiesta di iscrizione all’anagrafe

da cui deve risultare il nome del richiedente ed Il luogo di dimora.


NULLA VA FATTO IN QUESTURA !


(per curiosità , aggiungo che
il cittadino Eu extra Schengen acquista il diritto a permanere in Italia dopo 5 anni di residenza continuata)


Quindi , venendo al tuo caso concreto ,

l'unico documento che può essere validamente richiesto alla tua amica

è il passaporto con il tinmbro Schengen Italiano non + vecchio di 3 mesi

o la dichiarazione di presenza in italia , anch'essa non + vecchia di 3 mesi


Al massimo ,

potranno poi chiedere , una volta perfezionata la pratica di iscrizione alla scuola ,

l'avvenuta richiesta di iscrizione all'anagrafe .


In fine

il redito sufficente equivale a quello per il rilascio del PdS
5400 € all'anno
o frazioni corrispondenti ai mesi per cui la permanenza è prevista

Messaggio modificato da Rick il 12 novembre 2009 - 19:56


#8 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3620 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 13 novembre 2009 - 09:25

Un cittadino moldavo con passaporto Rumeno, necessita del permesso di soggiorno per lavorare o studiare in italia?



ed io ho risposto in poche parole



Se cittadino romeno no...in quanto la Romania e un paese comunitario

deve ovviamente fare la residenza e ottenere la carta di itentità


smentisci.......


Assolutamente no !






poi confermi..........



NULLA VA FATTO IN QUESTURA !





se volevi dare una risposta completa ....e un altro conto....

ma insomma ....mettiti d'accordo

Messaggio modificato da liliana07 il 13 novembre 2009 - 09:30


#9 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16437 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 13 novembre 2009 - 13:36

oh Liliana ...... che vai cercando ?!?!?

La faccenda , come hai appena visto , è un tantinello + complicata

per essere evasa con un generico "basta fare la carta d'identita"

visto che nemmanco questa ti fanno

se non sei in possesso dei requisiti sopra elencati .


Ed ad ogni buon conto ,

la domanda di Liam aveva un sostanza ben precisa :

"basta il passaporto rumeno per fare tutto ?"

e la risposta è sempre la stessa : ASSOLUTAMENTE NO !

#10 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3620 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 13 novembre 2009 - 15:55

oh Liliana ...... che vai cercando ?!?!?





IO :startle:



nun se pò di.... :arf2:









(ps: avevo voglia di ropere i m****i a qualcuno....e sfortunatamente sotto mano mi sei capitato tu :secret: :lol3: )

#11 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16437 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 13 novembre 2009 - 16:17



#12 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3620 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 13 novembre 2009 - 16:25

name="allowFullScreen" value="true"> type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344">






:furious:..........

#13 Liam Foster

Liam Foster

    Member


  • 57 messaggi
  • Iscritto il: 24-novembre 07

Inviato 15 novembre 2009 - 15:21

Grazie Rick,

Quindi la Romania è un paese UE con trattato Shengen non ancora in vigore, capisco.

Dove si ottiene il timbro Shengen?

Quindi, al superamento del 3° mese di permanenza in italia, il cittadino con passaporto rumeno deve, o aver un lavoro in regola o essere iscritto ad un corso professionale, giusto?


Per quanto riguarda l'iscrizione all'anagrafe dopo i 3 mesi, hai parlato di 3 condizioni , ma non ho capito se devono essere tutte e 3 entrambe esaudite:

- l'attività lavorativa subordinata o autonoma

- l'iscrizione presso una scuola pubblica o privata paritaria

- risorse economiche sufficenti (sono percaso questi 5400 € all'anno ?)

ma se una persona si iscrive ad un corso di italiano, che so, per la durata di 3 mesi, dopo i tre mesi di iniziale permanenza, allora non può svolgere attività lavorativa. Sbaglio?

Per quanto riguarda le risorse economiche... questi 5400€ l'anno come vanno dimostrati? con un conto in banca italiano con 5400€ a fine anno? Nn ho ben capito.

grazie!