Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Sulla trascrizione del matrimonio...


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
1 risposta a questa discussione

#1 gavrjusha

gavrjusha

    Advanced Member


  • 1902 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 22 ottobre 2005 - 15:53

Salute pace e bene a tutti...

a distanza ormai di tre mesi dal mio matrimonio celebratesi - come tutti sapete - in moldova, per la pubblica amministrazione italiana risulto ancora essere signorinO, visto e considerato che il matrimonio non è stato ancora trascritto presso l'Ufficio di Stato Civile del mio Comune. Dopo una serie di indagini svolte presso il protocollo generale stesso del Comune ho scoperto che nulla risulta essere mai pervenuto.

Avrei escogitato una soluzione alternativa, ma gradieri sapere se ha effetti legali ed è praticabile, sarebbe mia intenzione recarmi al Consolato moldavo a Roma per richiedere un certificato di matrimonio, provvedere poi a farlo tradurre da un traduttore giurato e portarlo a legalizzare in Prefettura, succesivamente recarmi con l'atto presso l'Ufficio di Stato Civile del mio Comune per consegnarlo, richiedendone la trascrizione. Qualcuno di voi ha mai agito in tale maniera?

Grazie

#2 Amedeo

Amedeo

    Difensore civico di Moldweb


  • 836 messaggi
  • Iscritto il: 31-agosto 05

Inviato 22 ottobre 2005 - 20:26

Caro Gavrjusha, ciao.

Io avrei una soluzione meno dispendiosa in tempo e denaro da proporre. Una bella diffida ad adempiere diretta al Consolato Italiano, all'Ufficio di Stato Civile del tuo comune ed al Prefetto (competente per il comune). Inviala prer raccomandata a.r. e falla anticipare da FAX. Vuoi scommettere che in una settimana salta fuori il tuo certificato, guarda caso registrato???

Un salutone,