Salta al contenuto


Moldweb
  • Login con Facebook Login con Twitter Login con OpenID Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Permesso di soggiorno provvisorio


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
7 risposte a questa discussione

#1 Carlo

Carlo

    Newbie


  • 2 messaggi
  • Iscritto il: 04-ottobre 05

Inviato 04 ottobre 2005 - 17:23

Ciao ragazzi e ragazzi,

Come al solito vorrei approfittare della vostra gentilezza.
Come scritto in forum precedenti attraverso la quota flussi sono riuscito a far ottenere alla mia ragazza il permesso di soggiorno(pds) facendole un contratto da COLF a tempo indeterminato al minimo sindacale abbiamo da poco terminato i vari giri burocratici (questure raccomandate e cavoli vari) e adesso abbiamo in mano un foglio provvisorio in attesa del vero pds quindi mancano ancora i giri alla inps per registrare l'assunzione ed acco la mia domanda...

Ovviamente adesso abbiamo bisogno di un vero lavoro, cosa che fortunatemente sembra abbordabile la mia piccola è fenomenale ;) , il problema è: Se dovesse arrivare una buona offerta adesso che abbiamo un pds "Provvisorio" e che non abbiamo ancora fatto i giri all'inps come possiamo regolarizzare l'eventuale nuovo lavoro? è possibile farlo? o è cosa complicata?

Ciao e grazie Carletto

#2 Guest_XCXC_*

Guest_XCXC_*

  • Iscritto il: --

Inviato 04 ottobre 2005 - 19:04

beh! C'e' da premettere che senza PdS non si potrebbe lavorare... sono le solite stupidaggini italiane... tutto e' legato a tutto...

Io consiglio di assumerla come nell'autorizzazione al lavoro, poi lei si licenziera' e si fara' assumere dal nuovo datore di lavoro.

#3 Maurizio.B

Maurizio.B

    Member


  • 72 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 04 ottobre 2005 - 19:59

Con la ricevuta della domanda presentata per il PdS puoi già richiede il codice fiscale e ottenere la tessera sanitaria valida per sei mesi. Quando avrai il PdS la ASL prorogherà la tessera sanitaria valida fino alla scadenza del PdS.

Per la denuncia all'INAIL e all'INPS devi attendere invece il rilascio del PsD.

Resta ancora la richiesta per la residenza da fare in Comune. Dopo la residenza la tua ragazza potrà ottenere la carta d'identità non valida per l'espatrio (più comoda da portare in giro invece di passaporto e PdS). Se la sua residenza definitiva sarà l'attuale puoi andare subito in Comune, ma se dovesse lavorare come colf o badante convivente ti conviene aspettare che assuma il lavoro definitivo.

Il consiglio che ti ha dato XCXC è giusto. L'autorizzazione al lavoro è stata rilasciata al primo datore di lavoro, cioè "Carlo". Lei potrà licenziarsi dopo una settimana e iniziare il nuovo lavoro.

#4 Guest_XCXC_*

Guest_XCXC_*

  • Iscritto il: --

Inviato 04 ottobre 2005 - 21:18

http://forum.moldweb...tyle_emoticons/default/cool.gif -->
QUOTE(Maurizio.B @ 4 Oct 2005 20:59 Tue) <{POST_SNAPBACK}>
Con la ricevuta della domanda presentata per il PdS puoi già richiede il codice fiscale [/quote]

anche qui l'Italia non e' una K (costante)... pochi giorni fa ho ottenuto il codice fiscale SOLO con il passaporto :lol3:

#5 Carlo

Carlo

    Newbie


  • 2 messaggi
  • Iscritto il: 04-ottobre 05

Inviato 05 ottobre 2005 - 12:03

Capisco, Quindi se si dovesse presentare un buon lavoro ancora non saremmo in grado di accettarlo ma dovremmo accontentarci di quanche lavoretto "a nero" in attesa che la burocrazia muova i suoi lenti passi, non è una buonissima notizia ma che cosa dobbiamo fare?!?! Tocca accontentarsi.
Maurizio grazie per le ulteriori informazioni effettivamente per quanto riguarda codice fiscale, libretto sanitario e carta di identità ancora non avevamo fatto nulla.

Ciao e Grazie

#6 edinet

edinet

    Advanced Member


  • 146 messaggi
  • Iscritto il: 23-settembre 05

Inviato 25 gennaio 2006 - 20:24

Mio cognato domani dovrà recarsi preso la questura di Foggia per ritirare il permesso di sogg. deinitivo. Io ho procurato a lui con le scorse quote la possibilità di entrare in Italia per lavorare. Solo che lui a Foggia è venuto solo per fare la richiesta del pds provvisorio che gli è stato concesso, ma poi è andato a lavorare a Brescia. ( non so se l'hanno messo in regola)
Io ho dei dubbi che domani potrà ricevere il pds definitivo se non dimostra di avere un contratto di lavoro.
Cosa ne pensate????

#7 Guest_XCXC_*

Guest_XCXC_*

  • Iscritto il: --

Inviato 25 gennaio 2006 - 23:13

la prassi vuole che il datore di lavoro che chiede la quota debba assumerlo anche solo per un giorno. E' vero' pero' che per assumerlo il datore di lavoro potrebbe esigere il pds perche' il contratto di lavoro e' subordinato all'ottenimento del permesso di soggiorno.
E' anche vero che l'Italia e' la nazione della provvisorieta'... e quindi anche senza pds (con il cedolino di richiesta) si puo' assumere ed iscrivere il lavoratore agli enti previdenziali e di assistenza...
Non esistono pds provvisori... quindi ne ricevera' uno di almeno 1 anno... nelle migliori delle ipotesi di 2

#8 edinet

edinet

    Advanced Member


  • 146 messaggi
  • Iscritto il: 23-settembre 05

Inviato 26 gennaio 2006 - 14:14

Ebbene caro xcxc oggi mio cognato è andato in questura per ritirare il pds definitivo (io per provvisorio intendevo quello che danno in questura appena arrivi in Italia). Non ha avuto niente perchè volevano il contratto di lavoro timbrato dall'INPS. Lui aveva le buste paga di una cooperativa dove si è fatto socio e dove lavora. E' tornato a Brescia e non so se riuscirà ad ottenere il contratto.