Salta al contenuto


Moldweb
  • Login con Facebook Login con Twitter Login con OpenID Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

Interessante


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
13 risposte a questa discussione

#1 Musika

Musika

    Advanced Member


  • 191 messaggi
  • Iscritto il: 27-novembre 06

Inviato 19 luglio 2010 - 14:20

Moldavia :Bisogna valutare la persona e non il paese di provenienza
Ciao a tutti... ho 30 anni, da circa 5 mesi mi frequento con una ragazza Moldava .. non vi nego che ho avuto nella mia vita svariate storie con ragazze italiane, belle, brutte, serie e meno serie... ma nessuna è paragonabile a lei, un instancabile lavoratrice, dolce , ma anche di carattere, una ragazza che mi mette alla prova e mi offre tutta se stessa, quando parlo di lei con amici spesso mi sento dire ... "si si sembra una brava ragazza,bella, ma stai attento!!!" MA STAI ATTENTO A COSA???? e solitamente me lo dice chi è fidanzato con un cefalo grasso che lo fa pure cornuto !! Insomma... il cervello ce lo abbiamo tutti, se una persona ha doppi fini può essere Italiana, rumena, moldava, cinese... il risultato non cambia... o te ne rendi conto e la molli, o te la prendi dove nn batte il sole... Quello che veramente cambia le persone è lo stile di vita, che in Moldavia è sicuramente duro, e forgia donne consapevoli della loro forza, che sanno essere indipendenti e che lavorano , Donne che non hanno paura di sbavare il rossetto, donne che potrebbero benissimo fare a meno di noi, donne che se le conquisti ti offriranno tutto quello che anno, a patto che tu sia sincero e onesto (che nn vuol dire stupido) . Le donne italiane erano così, le nostre madri erano così... ora guardatevi attorno!!!!! cosa offrono le donne italiane? Offuscate da falsi miti di bellezza, boriose quando lo raggiungono e depresse quando non ci riescono...(quasi sempre) Accecate dalla professione, sempre incazzate... L'uomo italiano Vuole una donna che sia SERIA e affidabile, non una show girl cicciottella che lo cornifica... Insomma l'ETNIA non conta assolutamente nulla... Ci sono donne moldave subdole come ci sono italiane subdole... Bisogna usare il CERVELLO!!!!! e valutare la PERSONA e non il PAESE DI PROVENIENZA. Che differenza c'è tra una svedese e una moldava? NESSUNA ma se presentate una svedese agli amici tutti vi applaudono le mani... ASSURDO!!!! Se qualcuno ha avuto un esperienza amara con una moldava... peggio per lui, sei stato poco intelligente!!! Ma sai quanti uomini hanno avuto esperienze terribili con Italiane? te lo dico io, MOLTI DI PIU' !!!! Non è questione di ITALIANE o MOLDAVE è solo questione di PERSONE e CERVELLO!!!!! Io ora sto benissimo, se durerà si vedrà.... intanto v saluto!!! Un saluto a tutti!




Sito tovato Moldavia-Italia.

Mia colpita, sta lettera che ne dite? Con tutto rispetto verso le donne Italiane.

Messaggio modificato da Musika il 19 luglio 2010 - 14:25


#2 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 19 luglio 2010 - 15:45

Ciao Musika,
dico che può avere ragione, lo capisco.
L'unica cosa è che il ragazzo vede solo la sua medaglia: le donne italiane, ma il problema è generale,
io vedo per esempio invece una grande crisi dell'uomo italiano.

Ti dico questo, io ho sempre parlato bene delle donne moldave, ed in generale di quelle provenienti dai paesi dell'est Europa, nei termini che descrive il ragazzo.
Qualche settimana fa, mentre parlavo ad un mio amico italiano, questo mi ha raccontato che ha incontrato una donna ( circa di 40 anni) che conosce da tempo e le ha chiesto come stava. Lei gli ha risposto: "come vuoi che stia Walter, mio marito se ne è andato con una ragazza dell'est, ma sai, io non riesco nemmeno a biasimarlo, perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra (è la titolare di serre di fiori), alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro. La ragazza incontrata da mio marito è bella, giovane, brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso. Cosa posso fare io? Gli ho augurato in bocca al lupo"

Messaggio modificato da fede72 il 19 luglio 2010 - 15:46


#3 Musika

Musika

    Advanced Member


  • 191 messaggi
  • Iscritto il: 27-novembre 06

Inviato 21 luglio 2010 - 10:34

L'unica cosa è che il ragazzo vede solo la sua medaglia: le donne italiane, ma il problema è generale,
io vedo per esempio invece una grande crisi dell'uomo italiano.


Ciao Fede 72

Si lui la vede la medaglia, perché lui e sicuro della vitoria.



Ti dico questo, io ho sempre parlato bene delle donne moldave, ed in generale di quelle provenienti dai paesi dell'est Europa, nei termini che descrive il ragazzo.
Qualche settimana fa, mentre parlavo ad un mio amico italiano, questo mi ha raccontato che ha incontrato una donna ( circa di 40 anni) che conosce da tempo e le ha chiesto come stava. Lei gli ha risposto: "come vuoi che stia Walter, mio marito se ne è andato con una ragazza dell'est, ma sai, io non riesco nemmeno a biasimarlo, perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra (è la titolare di serre di fiori), alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro. La ragazza incontrata da mio marito è bella, giovane, brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso. Cosa posso fare io? Gli ho augurato in bocca al lupo".





Il racconto che hai fatto, mi dispiace, sai perché, io non accetto che le persone si divorziano, l’uomo sa che impegno ha quando si sposa. Non rispeto le ragazze che rovinano le famiglie, se fano,io credo che non facciano per amore, ma penso che per portafoglio. Fiche sei giovano/e allora lì poi fare quello che ti pare ma quando prende la dicisione importante, lì, ti deve fermare. L’uomo che ha cinquanta anni e si mette con una ragazza di venti anni io non penso che e amore. Podarsi che mi sbaglio .

#4 adri75

adri75

    Newbie


  • 300 messaggi
  • Iscritto il: 11-gennaio 08

Inviato 21 luglio 2010 - 22:48

Ciao Musika,
dico che può avere ragione, lo capisco.
L'unica cosa è che il ragazzo vede solo la sua medaglia: le donne italiane, ma il problema è generale,
io vedo per esempio invece una grande crisi dell'uomo italiano.

Ti dico questo, io ho sempre parlato bene delle donne moldave, ed in generale di quelle provenienti dai paesi dell'est Europa, nei termini che descrive il ragazzo.
Qualche settimana fa, mentre parlavo ad un mio amico italiano, questo mi ha raccontato che ha incontrato una donna ( circa di 40 anni) che conosce da tempo e le ha chiesto come stava. Lei gli ha risposto: "come vuoi che stia Walter, mio marito se ne è andato con una ragazza dell'est, ma sai, io non riesco nemmeno a biasimarlo, perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra (è la titolare di serre di fiori), alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro. La ragazza incontrata da mio marito è bella, giovane, brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso. Cosa posso fare io? Gli ho augurato in bocca al lupo"



ciao leggevo e mi domando una sol cosa, ma sei sicura che è lei che sbaglia ? o forse è lui che preferisce una vita un attimo sopra? e come se mia moglie andasse con un altro perchè lavoro tanto e a volte tardo e ugual cosa io.........ma la vita è così a volte dura ma se uno o una vuole avere sempre le giornate gioiose e mai stanche e coccolose, forse sta meglio da solo e fidanzarsi vedendosi a volte,ma se sceglie la famiglia, la vita è un altra e io ci credo, darei un calcio là io al gentil signore..almeno la sua giovane bella avrebbe qualcosa di cui curare....

#5 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3621 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 22 luglio 2010 - 09:16

Qualche settimana fa, mentre parlavo ad un mio amico italiano, questo mi ha raccontato che ha incontrato una donna ( circa di 40 anni) che conosce da tempo e le ha chiesto come stava. Lei gli ha risposto: "come vuoi che stia Walter, mio marito se ne è andato con una ragazza dell'est, ma sai, io non riesco nemmeno a biasimarlo, perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra (è la titolare di serre di fiori), alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro. La ragazza incontrata da mio marito è bella, giovane, brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso. Cosa posso fare io? Gli ho augurato in bocca al lupo"





Ebbene si ....questa è la fine delle donne
che si dedicano anima e corpo agli affari

ma queste cose non possono capitare solo alle italiane ma purtroppo
capitano anche alle "belle e giovani" ragazze dell'Est europeo

Una mia conoscente e una di quelle.... è sposata da diversi anni con un uomo italiano
e una di quelle persone che arrivano a casa stanche morte ....e una di quelle capaci
di dormire al lavoro,oppure di quelle capaci di non dormire di notte pensando
a come far andare avanti la propria azienda ....in un momento difficile .....
ebbene.... come "grazie" per tutto questo impegno, il suo amato marito, quella persona
che lei non avrebbe mai pensato che potesse fare una cosa simile ....lo ha fatto
e direte : e vedi si fregano pure gli uomini tra di loro! NO.....
si è innamorato di un italiana ...ebbene si, di quella italiana con 15 anni più grande di sua moglie
si....lei lo comprendeva,lo coccolava ,le scriveva poesie, lo consigliava "al meglio", lo amava ....
Li dava tutto ciò che sua moglie non poteva darli .....NO.....cosi pensava suo marito

Ma lei non poteva darli tutto ciò almeno non in quel momento
però lui non si è mai chiesto il perché ed il percome ......
si è costruito castelli da solo....ed ha sbagliato !

come vedi Fede non dipende dalla nazionalità, ma dalle persone,da come sono state educate, da che valori li sono stati trasmessi.....niente altro .....:)

Messaggio modificato da liliana07 il 22 luglio 2010 - 09:19


#6 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 16481 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 22 luglio 2010 - 09:35

Ciao Musika,
dico che può avere ragione, lo capisco.
L'unica cosa è che il ragazzo vede solo la sua medaglia: le donne italiane, ma il problema è generale,
io vedo per esempio invece una grande crisi dell'uomo italiano.

Ti dico questo, io ho sempre parlato bene delle donne moldave, ed in generale di quelle provenienti dai paesi dell'est Europa, nei termini che descrive il ragazzo.
Qualche settimana fa, mentre parlavo ad un mio amico italiano, questo mi ha raccontato che ha incontrato una donna ( circa di 40 anni) che conosce da tempo e le ha chiesto come stava. Lei gli ha risposto: "come vuoi che stia Walter, mio marito se ne è andato con una ragazza dell'est, ma sai, io non riesco nemmeno a biasimarlo, perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra (è la titolare di serre di fiori), alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro. La ragazza incontrata da mio marito è bella, giovane, brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso. Cosa posso fare io? Gli ho augurato in bocca al lupo"


E qui sta il punto !

Mentre per le donne italiane tutto ciò costituisce l'alibi perfetto

per le donne dell'Est , in particolare per le ex sovietiche

questa è solo pura e semplice quotidianità !

#7 Paolo C.

Paolo C.

    Advanced Member


  • 1542 messaggi
  • Iscritto il: 13-agosto 05

Inviato 22 luglio 2010 - 09:37

Dice un detto, forse cinese, forse no:


Quando un uomo ha una relazione con una donna con il doppio dei suoi anni, può essere vero amore, ma quando ce l'ha con una donna della metà dei suoi anni, è solamente lussuria.







#8 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3621 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 22 luglio 2010 - 16:33



Quando un uomo ha una relazione con una donna con il doppio dei suoi anni, può essere vero amore,



Speriamo.....




#9 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 22 luglio 2010 - 19:34

Ebbene si ....questa è la fine delle donne
che si dedicano anima e corpo agli affari

ma queste cose non possono capitare solo alle italiane ma purtroppo
capitano anche alle "belle e giovani" ragazze dell'Est europeo

Una mia conoscente e una di quelle.... è sposata da diversi anni con un uomo italiano
e una di quelle persone che arrivano a casa stanche morte ....e una di quelle capaci
di dormire al lavoro,oppure di quelle capaci di non dormire di notte pensando
a come far andare avanti la propria azienda ....in un momento difficile .....
ebbene.... come "grazie" per tutto questo impegno, il suo amato marito, quella persona
che lei non avrebbe mai pensato che potesse fare una cosa simile ....lo ha fatto
e direte : e vedi si fregano pure gli uomini tra di loro! NO.....
si è innamorato di un italiana ...ebbene si, di quella italiana con 15 anni più grande di sua moglie
si....lei lo comprendeva,lo coccolava ,le scriveva poesie, lo consigliava "al meglio", lo amava ....
Li dava tutto ciò che sua moglie non poteva darli .....NO.....cosi pensava suo marito

Ma lei non poteva darli tutto ciò almeno non in quel momento
però lui non si è mai chiesto il perché ed il percome ......
si è costruito castelli da solo....ed ha sbagliato !

come vedi Fede non dipende dalla nazionalità, ma dalle persone,da come sono state educate, da che valori li sono stati trasmessi.....niente altro .....:)

Non volevo, raccontando questo episodio, sostenere che le donne moldave sono disponibili o sfascia-famiglia,
come ha scritto Musika, anzi,
(poi proprio da me non può arrivare una predica del genere!),
volevo solo confermare che molto spesso (almeno io ho questa sensazione),
è difficile per una donna italiana, cresciuta magari nel (seppur relativo) benessere, o nella tranquillità,
poter competere con molte donne forti, determinate che arrivano dall'est, in quanto spesso queste sono: indubbiamente molto belle,
indubbiamente brave sotto molti aspetti, di gestione famigliare, ma anche lavorativa,
indubbiamente pilasti della casa,
molto spesso, giustamente, disposte a mettere l'armonia "tra le lenzuola", come uno dei cardini della vita di coppia (cosa che a volte invece le italiane dimenticano :lazy:, adducendo 1000 scuse)

E allora, quando ci si trova di fronte una persona con la quale non ci si può competere,
o si rinuncia, o ci si incattivisce e si cerca di vendicarsi (gran brutta parola) :diablo:


Per quanto riguarda il tuo racconto,
che ti posso dire cara?
Si vede che quell'uomo non ha avuto occhi,
non ha avuto costanza,
non ha avuto riconoscenza
e non si merita ciò che ha,
anzi, magari proprio perchè non si sentiva all'altezza, è voluto scendere più in basso.

Io vorrei fare a tutte le donne un abbraccio di cuore :my_heart:
e ricordar loro che sono, siamo delle anime speciali
:xm_07:

E qui sta il punto !

Mentre per le donne italiane tutto ciò costituisce l'alibi perfetto

per le donne dell'Est , in particolare per le ex sovietiche

questa è solo pura e semplice quotidianità !

:hmm:
sai Rick che non riesco a capire cosa vuoi dire?

A quale parte del racconto ti riferisci?

#10 Danza

Danza

    Mamma Moldweb


  • 4420 messaggi
  • Iscritto il: 03-ottobre 05

Inviato 23 luglio 2010 - 09:45

sai Rick che non riesco a capire cosa vuoi dire?

A quale parte del racconto ti riferisci?


invece è facilissimo da capire

almeno per me

E qui sta il punto !

Mentre per le donne italiane tutto ciò costituisce l'alibi perfetto



per:

perchè proprio non posso competere, non ci provo nemmeno, io sto tutto il giorno qua in serra , alla sera arrivo cotta, non ho tempo di preparare da mangiare, non riesco a toccare il cuscino che sono già addormentata, la casa è un disastro.



l'alibi di cui parla Rick è il LAVORO



per le donne dell'Est , in particolare per le ex sovietiche

questa è solo pura e semplice quotidianità !


La ragazza incontrata da mio marito è (****) brava in cucina, a tenere la casa, intelligente e da quanto mi ha detto sempre diponibile a letto, lo coccola e lui si sente in paradiso.



non voglio assolutamente fare nessun tipo di pubblicità alle donne md, a sfavore di quelle it (che nn conosco)

dico solo che per noi, veramente, lavorare fuori e allo stesso tempo tenere la casa (senza l'aiuto prof di qualche donna),

aver cura del proprio uomo (incluso che abbia vestiti puliti, stirati, con tutti i bottoni al loro posto);

e dei figli (incluso essere presenti alle assemblee all'asilo, scuola, attività extra scolastiche etc);

è una cosa normalissima e naturale

che ci è stata insegnata da decenni, se non da secoli

tutto qui



però è un coltello a doppio taglio anche questo


poiché se da una parte ci risulta più facile fare tutto ciò, senza lamentarci


e senza chiedere in cambio gioielli, crociere, vacanze o pellicce


non considerandolo noi stesse un sacrificio


da un'altra parte, niente di questo viene apprezzato


almeno non dai maschi md


che pensano che tutto sia dovuto


che fa parte del concetto di essere donna





#11 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3621 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 23 luglio 2010 - 15:51


l'alibi di cui parla Rick è il LAVORO




dico solo che per noi, veramente, lavorare fuori e allo stesso tempo tenere la casa (senza l'aiuto prof di qualche donna),




aver cura del proprio uomo (incluso che abbia vestiti puliti, stirati, con tutti i bottoni al loro posto);

e dei figli (incluso essere presenti alle assemblee all'asilo, scuola, attività extra scolastiche etc);

è una cosa normalissima e naturale






Be' con ciò scritto più su
non sono affatto d'accordo....




dirigere un azienda e una famiglia da soli senza nessun aiuto ...è che l'impresa riesca


benissimo senza complicazioni... purtroppo non è possibile


al meno che l'impresa non sia sotto casa e che i clienti non rompano mai

che il marito sia un vero angelo sceso sulla terra


che i figli siano dei ragazzini adorabili è che non diano complicazioni

cosi tutti vivono felici e contenti ....

ma come ben sappiamo questa è una bella favola e niente altro

la realtà e ben diversa ....

sono d'accordissimo con coloro che sostengono che non si può .....

è poi non credo minimamente che un marito tradisca solo pke

sua moglie non li lava i piatti ...

la voglia di trasgredire lo spinge a fare tutto ciò....

l'uomo e cacciatore per natura...siamo noi donne che ci illudiamo che essi siano fedeli

non lo sono mai stati è non lo saranno mai....per loro tutto fa brodo ...che sia sua moglie o che sia un altra donna


Messaggio modificato da liliana07 il 23 luglio 2010 - 15:52


#12 Danza

Danza

    Mamma Moldweb


  • 4420 messaggi
  • Iscritto il: 03-ottobre 05

Inviato 23 luglio 2010 - 20:10

non ho capito molto quello che hai scritto

cmq, ribadisco, non mi interessa alcun paragone tra donne md e donne it, che, ripeto, non conosco affatto

paragone che non mi fà nè caldo nè freddo

così come non mi interessa esaltare qualcuna a sfavore di un'altra

la mia era una spiegazione x Federica, che diceva di non aver capito il discorso assai ermetico di Rick

per il resto, ognuno nella sua vita e nella sua casa è libero di fare ciò che gli pare

#13 liliana07

liliana07

    Advanced Member


  • 3621 messaggi
  • Iscritto il: 08-dicembre 07

Inviato 23 luglio 2010 - 22:01

mah...eppure sono stata molto chiara ....

ma come si dice : ognuno capisce ciò che vuole, anche se il significato e un altro !


Notte !

Messaggio modificato da liliana07 il 23 luglio 2010 - 22:02


#14 nadia85

nadia85

    Member


  • 43 messaggi
  • Iscritto il: 19-gennaio 09

Inviato 27 luglio 2010 - 13:49

Moldavia :Bisogna valutare la persona e non il paese di provenienza
Ciao a tutti... ho 30 anni, da circa 5 mesi mi frequento con una ragazza Moldava .. non vi nego che ho avuto nella mia vita svariate storie con ragazze italiane, belle, brutte, serie e meno serie... ma nessuna è paragonabile a lei, un instancabile lavoratrice, dolce , ma anche di carattere, una ragazza che mi mette alla prova e mi offre tutta se stessa, quando parlo di lei con amici spesso mi sento dire ... "si si sembra una brava ragazza,bella, ma stai attento!!!" MA STAI ATTENTO A COSA???? e solitamente me lo dice chi è fidanzato con un cefalo grasso che lo fa pure cornuto !! Insomma... il cervello ce lo abbiamo tutti, se una persona ha doppi fini può essere Italiana, rumena, moldava, cinese... il risultato non cambia... o te ne rendi conto e la molli, o te la prendi dove nn batte il sole... Quello che veramente cambia le persone è lo stile di vita, che in Moldavia è sicuramente duro, e forgia donne consapevoli della loro forza, che sanno essere indipendenti e che lavorano , Donne che non hanno paura di sbavare il rossetto, donne che potrebbero benissimo fare a meno di noi, donne che se le conquisti ti offriranno tutto quello che anno, a patto che tu sia sincero e onesto (che nn vuol dire stupido) . Le donne italiane erano così, le nostre madri erano così... ora guardatevi attorno!!!!! cosa offrono le donne italiane? Offuscate da falsi miti di bellezza, boriose quando lo raggiungono e depresse quando non ci riescono...(quasi sempre) Accecate dalla professione, sempre incazzate... L'uomo italiano Vuole una donna che sia SERIA e affidabile, non una show girl cicciottella che lo cornifica... Insomma l'ETNIA non conta assolutamente nulla... Ci sono donne moldave subdole come ci sono italiane subdole... Bisogna usare il CERVELLO!!!!! e valutare la PERSONA e non il PAESE DI PROVENIENZA. Che differenza c'è tra una svedese e una moldava? NESSUNA ma se presentate una svedese agli amici tutti vi applaudono le mani... ASSURDO!!!! Se qualcuno ha avuto un esperienza amara con una moldava... peggio per lui, sei stato poco intelligente!!! Ma sai quanti uomini hanno avuto esperienze terribili con Italiane? te lo dico io, MOLTI DI PIU' !!!! Non è questione di ITALIANE o MOLDAVE è solo questione di PERSONE e CERVELLO!!!!! Io ora sto benissimo, se durerà si vedrà.... intanto v saluto!!! Un saluto a tutti!




Sito tovato Moldavia-Italia.

Mia colpita, sta lettera che ne dite? Con tutto rispetto verso le donne Italiane.


Bravo
parole sante.....