Salta al contenuto


Moldweb
Moldova Community Italia utilizza cookies. Leggi le Regole privacy per maggiori informazioni. Per rimuovere questo messaggio clicca sul pulsante qui di fianco:    Accetto l'uso dei cookies
  • Login con Facebook Login con Twitter Log In with Google      Login   
  • Registrati


  •  


Benvenuto su Moldweb

Immagine Postata Benvenuto su Moldweb. Come puoi vedere, da semplice visitatore del forum non ti è permesso interagire attivamente con la community, di sentirti parte di questo meraviglioso posto, per questo ti invitiamo a registrarti! Registrati subito o fai il login. Immagine Postata
Se poi hai un account Immagine Postata, Immagine Postata, Immagine Postatao Immagine Postata è ancora più facile! Senza registrarti, fai direttamente il login con le tue credenziali Google, Facebook, Twitter o OpenId. Ti aspettiamo online con noi, tu cosa aspetti? Immagine Postata
Guest Message by DevFuse
 

Foto

MILANO , 13 febbraio 2010 , VIA PADOVA


Discussione archiviata. Non è più possibile intervenire in questa discussione.
43 risposte a questa discussione

#21 beppe

beppe

    Advanced Member


  • 1107 messaggi
  • Iscritto il: 30-gennaio 07

Inviato 14 febbraio 2010 - 21:59

Altra minchiata colossale... tanto per dar aria alla bocca... fatti i controlli porta a porta e beccati i clandestini cosa facciamo?

Beh... chi è causa del suo mal pianga se stesso... da queste parti, per fortuna, abbiamo un governo locale di colore ben diverso dal vostro...


Be la minchiata la stai dicendo tu li non si tratta di colore diverso ma di mentalità tedesca caro mimmo

dimentichi che la tua regione a poco a che vedere con l'italia, osserva quando percorri la valsugana

in direzione pianura, ebbene quando ai lati della strada vedi l'erba incolta o i balconi delle case privi

di fiori ecco allora si che sei in italia.

#22 Rick

Rick

    Advanced Member


  • 17668 messaggi
  • Iscritto il: 25-agosto 05

Inviato 14 febbraio 2010 - 22:03

vai pure avanti per ore perchè sono tutte le MINCHIATE di una norma senza ne testa ne coda che, era facilmente prevedibie, non avrebbe portato risultati... ;)

CERTO , SINCHE' CI SARANNO RESISTENZE NELLA MAGISTRATURA

che ripeto , tu stesso hai orgogliosamente riportato

Sin quando si farà di tutto per ostacolare il lavoro delle forze dell'ordine

stai certo che le cose andranno sempre peggio .


Tu non hai idea dell'impunità che respirano questi personaggi qui in italia ,

non sai cosa significhi inseguire un delinquente , rischiare la vita per catturarlo

ed una volta che ci riesci

sentirsi prendere per il culo perchè

"tanto domani il giudice mi mette già fuori !"

Se non sbaglio l'attuale governo non ha avuto bisogno dell'appoggio dell'opposizione per varare il pacchetto sicurezza... l'hanno fatto e basta... adesso che si sta rivelando un flop la colpa è dell'opposizione? :lol: :lol: :lol:


L'opposizione deve smetterla di remare contro

deve farsi responsabile per quella che è ormai una emergenza nazionale nelle grandi città .

Quali sono le soluzioni della sx ?

Di cosa ha parlato oggi Bersani ? solo speculazioni politiche

e chiacchere di integrazione ,


MA LO VOLETE CAPIRE CHE QUI E' PROPRIO L'INTEGRAZIONE A FALLIRE CLAMOROSAMENTE

SE E' VERO COME E' VERO

CHE SIAMO GIA' AL FALLIMENTO DELLA CONVIVENZA

TRA ETNIE DIVERSE


Altra minchiata colossale... tanto per dar aria alla bocca... fatti i controlli porta a porta e beccati i clandestini cosa facciamo?



Beh... chi è causa del suo mal pianga se stesso... da queste parti, per fortuna, abbiamo un governo locale di colore ben diverso dal vostro... ;)


Li mandiamo in trentino ,
così vediamo come siete bravi voi altri
con la vostra illuminata amministrazione








Quel che non vi volete mettere in testa

è che esiste un limite , un livello di troppo pieno

oltre cui la MASSA DIVENTA CRITICA .


Non si può fare una politica dell'integrazione

la dove ad integrarsi non ci sono + italiani !


Con che azzo gli integri gli stranieri ,

con i fantasmi degli italiani che scappano da certi quartieri ?

Messaggio modificato da Rick il 14 febbraio 2010 - 22:26


#23 Livi

Livi

    Advanced Member


  • 3079 messaggi
  • Iscritto il: 27-ottobre 05

Inviato 15 febbraio 2010 - 02:12

Quel che non vi volete mettere in testa

è che esiste un limite , un livello di troppo pieno

oltre cui la MASSA DIVENTA CRITICA .


Non si può fare una politica dell'integrazione

la dove ad integrarsi non ci sono + italiani !


Con che azzo gli integri gli stranieri ,

con i fantasmi degli italiani che scappano da certi quartieri ?


La giustizia non funziona .....e questo lo sappiamo tutti
ma...la colpa è dell'opposizione ...degli immigrati?
E...per risovere l'emergenza ... il governo propone cose....tipo...il lodo alfano ?Immagine Postata
Era questa veramente una risposta alle necessità primarie del popolo italiano?

Mi chiedo anche come mai alcuni Paesi hanno una presenza di stranieri molto più alta
e ancora non hanno raggiunto il livello di troppo pieno?

La politica dell'intolleranza .. la mancanza assoluta della promozione di una cultura dell'accoglienza adeguata ai tempi non può che creare questi risultati
Perchè vi stupite?
Questo è solo l'inizio.... arriveranno anche tempi peggiori!!!

La politica del "NOI l'abbiamo duro" crea questi risultati
la storia è piena di esempi di questo tipo...ma la gente è veramente troppo scema per capire e imparare!!!!!!

#24 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 febbraio 2010 - 11:16

La giustizia non funziona .....e questo lo sappiamo tutti
ma...la colpa è dell'opposizione ...degli immigrati?
E...per risovere l'emergenza ... il governo propone cose....tipo...il lodo alfano ?Immagine Postata
Era questa veramente una risposta alle necessità primarie del popolo italiano?

Mi chiedo anche come mai alcuni Paesi hanno una presenza di stranieri molto più alta
e ancora non hanno raggiunto il livello di troppo pieno?

La politica dell'intolleranza .. la mancanza assoluta della promozione di una cultura dell'accoglienza adeguata ai tempi non può che creare questi risultati
Perchè vi stupite?
Questo è solo l'inizio.... arriveranno anche tempi peggiori!!!

La politica del "NOI l'abbiamo duro" crea questi risultati
la storia è piena di esempi di questo tipo...ma la gente è veramente troppo scema per capire e imparare!!!!!!


Personalmente quando vedo certe cose mi pongo tanti se e tanti ma. L'analisi crudele dei fatti dice che un ragazzo ha perso la vita, questa è il vero dramma, una vita spezzata.
Dopo possiamo disquisire su tutto quello che si vuole; la cosa che balza agli occhi di tutti sono gli episodi di guerriglia urbana tra Nordafricani e latino americani e la conseguenza di ciò, le persone oneste pagano questa situazione.
L'immigrazione deve essere regolamentata , a mio giudizio è l'unica strada per ridare dignità alle persone e eliminare le sacche di emarginazione e sfruttamento a danno degli immigrati.
Altro discorso, tutti gli immigrati che non intendono rispettare le regole italiane debbono essere rispediti a casa (questo vale per tutti UE e non UE); è inammissibile che la gente onesta debba avere paura di vivere nella propria città per i rischi creati dai criminali e dall' emarginazione sociale molto diffuse nella gente non in regola.
Lo stato italiano deve garantire agli "ONESTI" condizioni di vita decenti e impedire che queste cose si evolvono in tutta la loro virulenza ; se per ottenere questo deve ricorrere alle maniere forti ,deve prendere le iniziative e assumersi le responsabilità:
Non si può e non si deve permettere che gruppi di criminali facciano il bello e il cattivo tempo.
Chi in ITALIA non vuole rispettare le regole deve essere mandato via, che ben vengono le persone oneste e laboriose, con la loro cultura con volontà di integrazione, senza prevaricazione.
La cosa fondamentale in una società civile è il "RISPETTO" senza di questo lo scontro etnico è inevitabile.
Tralascio volutamente le opinioni sulla colpa di questo o di quel partito ; queste cose sono inammissibili in una società civile e non debbono essere strumentalizzate.

PALLINO

Messaggio modificato da pallino il 15 febbraio 2010 - 11:23


#25 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 15 febbraio 2010 - 11:36

CERTO , SINCHE' CI SARANNO RESISTENZE NELLA MAGISTRATURA

che ripeto , tu stesso hai orgogliosamente riportato

Sin quando si farà di tutto per ostacolare il lavoro delle forze dell'ordine

stai certo che le cose andranno sempre peggio .


Tu non hai idea dell'impunità che respirano questi personaggi qui in italia ,

non sai cosa significhi inseguire un delinquente , rischiare la vita per catturarlo

ed una volta che ci riesci

sentirsi prendere per il culo perchè

"tanto domani il giudice mi mette già fuori !"




L'opposizione deve smetterla di remare contro



Guarda sono d'accordo con te,
deve essere veramente molto frustrante per le forze dell'ordine,
fare il proprio lavoro, impiegare molte energie per catturare delinquenti,
per poi vederseli fuori il giorno dopo a prendersi beffe della divisa e quindi dello Stato italiano;
nessuno, dx o sx vuole un sistema del genere,

ma in sincerità, ti chiedo uno cosa: la colpa secondo te è della Magistratura?
La magistratura non mette semplicemente in atto le leggi dello Stato italiano?
Non sono pertanto le leggi a fare acqua da tutti i pori?
Non è forse da qua che si deve partire?
Perchè mi chiedo, coloro che detengono la maggioranza in Parlamento, precedenti o attuali, non mettono questa come priorità per sanare la situazione, al posto del processo breve o dell'immunità alle cariche istituzionali?
Ma secondo te la magistratura, fatta da persone in carne ed ossa,
vota tutta Bersani? :roflmao: ....Ma fammi il piacere Rick,
il male dell'italia è questa minoranza che non riesce nemmeno a stare insieme con la colla?
:roflmao: ...Ma fammi il piacere Rick!

Guarda, sinceramente mi fa onore e piacere vedere come ancora ve la prendiate con l'opposizione per tutti i mali del paese,
vuol dire che ancora, almeno nei vostri incubi esistiamo :tongue2:

Messaggio modificato da fede72 il 15 febbraio 2010 - 11:41


#26 ziopaperone

ziopaperone

    Advanced Member


  • 504 messaggi
  • Iscritto il: 16-dicembre 06

Inviato 15 febbraio 2010 - 15:42

Non riuscirò mai ad abituarmi a quanto sono patetiche le risposte dei soliti comunisti da 4 lei di cui è pieno questo paese

prima fanno di tutto per riempire il paese di immondizia umana adducendo nobili propositi per nascondere i loro squallidi guadagni, quando la situazione si fa critica esplode in tutta la sua gravità tanto da diventare evidente perfino ai bambini di 3 anni e giustamente fanno la fine politica che meritano: finiscono nel cesso elettorale insieme alla loro ideologia di cacca e alle loro facili ricette buone per tutte le stagioni ed in ogni circostanza a prescindere dalla situazione contingente e dalla realtà (tanto hanno la facoltà di propalare stronzate, non l'onere di governare)


Sempre dal cesso poi gorgogliano mentre sguazzano insieme al resto della cacca come voci che echeggiano dal profondo...della fogna..."ve l'avevamo detto...voi non integrate...voi siete razzisti..." e le soluzioni? "...bisogna integrarli...è la prova del vostro fallimento..."

Non ti curar di loro, tira lo sciacquone e passa avanti disse Dante, applicando la legge ogni santo giorno prima o poi si ripulisce il tutto

Naturalmente continuerà la solita mistificativa equiparazione tra immigrazione regolare e immigrazione clandestina, perchè fa comodo dipingere per razzista chi non vuole l'illegalità e l'impunità, l'immoralità (droga e mignotte), e la precarietà del lavoro per tutti Italiani compresi, che una massa ingestibile di invisibili porta

Inutile ricordare che se oggi un co.co.co.pro.part time può essere sostituito anche da un clandestino, il tutto è stato creato da leggi sul Lavoro fatte dai comunisti paladini dell'eguaglianza sociale

Messaggio modificato da ziopaperone il 15 febbraio 2010 - 15:53


#27 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 15 febbraio 2010 - 15:42

Le leggi non si applicano con le chiacchiere. I magistrati si lamentano da anni che non hanno computer, fotocopiatrici, assistenti per redigere verbali.
Ci vogliono soldi, bani, denghi, sghei, non spot per i fessi!
Non si possono celebrare processi in direttissima se nelle Procure due magistrati devono svolgere il lavoro di venti.
Questo lo sanno tutti...tranne naturalmente chi un giorno sì e uno no fa proclami.
A Milano ci vogliono più poliziotti non..."rastrellamenti casa per casa". Chi delinque e non rispetta le leggi deve essere arrestato, ma per far questo ci vogliono poliziotti che controllano il territorio.
Le macchine della polizia non hanno la benzina e si parla di rastrellamenti casa per casa!
...e qualcuno ci crede...purtroppo...

Messaggio modificato da nikita il 15 febbraio 2010 - 15:44


#28 ziopaperone

ziopaperone

    Advanced Member


  • 504 messaggi
  • Iscritto il: 16-dicembre 06

Inviato 15 febbraio 2010 - 15:52

Qual è la differenza sostanziale tra la politica dell'immigrazione pre Lega Nord del consociativismo dei magnaccia cattocomunisti e post Lega Nord?

Prima che intervenga la magistratura, esistono almeno altri 2 livelli dal basso di intervento:

Quello amministrativo da parte dello Stato e quello amministrativo da parte delle autonomie locali (Regioni, Province e SOPRATTUTTO COMUNI)

Mentre prima a livello amministrativo vi erano le sabbie mobili e i muri di gomma per cui per chiudere un ristorante rumoroso e sporco devi aspettare 10 anni la magistratura, invece che togliergli la licenza per via amministrativa in meno di 10 giorni, adesso gli interventi di ripristino della legalità partono da dove devono partire almeno in alcuni comuni, certamente amministrati dal centrodestra:

ne è un esempio la lotta senza quartiere, nel senso letterale del termine, non vi è un quartiere in cui non sia stata fatta, da parte dei vigili urbani di Roma, che hanno portato a ridurre ai minimi termini il fenomeno dellla prostituzione su tutte le strade di Roma in cui prima abbondavano anche dalle 8 del mattino, no stop.

Perchè prima Prodi al Governo e Veltroni contemporaneamente Sindaco non lo hanno fatto? avevano esattamente gli stessi mezzi. E che era possibile farlo solo a volerlo Berlusconi-Alemanno lo hanno dimostrato coi fatti

ne è un esempio l'odierna chiusura definitiva del campo nomadi casilino 900 completata oggi dall'amministrazione capitolina, e probabilmente la definitiva chiusura di tutti campi nomadi ABUSIVI rimasti a Roma (2) entro la fine dell'anno

E' chiaro che il disastro creato dai comunisti da 4 lei richiede tempo e molto lavoro, e che mano a mano emergeranno problemi.

La brutta notizia per i comunisti da 4 lei è che la pacchia E' FINITA...

Messaggio modificato da ziopaperone il 15 febbraio 2010 - 16:05


#29 pallino

pallino

    Newbie


  • 1587 messaggi
  • Iscritto il: 10-agosto 07

Inviato 15 febbraio 2010 - 17:03

Qual è la differenza sostanziale tra la politica dell'immigrazione pre Lega Nord del consociativismo dei magnaccia cattocomunisti e post Lega Nord?

Prima che intervenga la magistratura, esistono almeno altri 2 livelli dal basso di intervento:

Quello amministrativo da parte dello Stato e quello amministrativo da parte delle autonomie locali (Regioni, Province e SOPRATTUTTO COMUNI)

Mentre prima a livello amministrativo vi erano le sabbie mobili e i muri di gomma per cui per chiudere un ristorante rumoroso e sporco devi aspettare 10 anni la magistratura, invece che togliergli la licenza per via amministrativa in meno di 10 giorni, adesso gli interventi di ripristino della legalità partono da dove devono partire almeno in alcuni comuni, certamente amministrati dal centrodestra:

ne è un esempio la lotta senza quartiere, nel senso letterale del termine, non vi è un quartiere in cui non sia stata fatta, da parte dei vigili urbani di Roma, che hanno portato a ridurre ai minimi termini il fenomeno dellla prostituzione su tutte le strade di Roma in cui prima abbondavano anche dalle 8 del mattino, no stop.

Perchè prima Prodi al Governo e Veltroni contemporaneamente Sindaco non lo hanno fatto? avevano esattamente gli stessi mezzi. E che era possibile farlo solo a volerlo Berlusconi-Alemanno lo hanno dimostrato coi fatti

ne è un esempio l'odierna chiusura definitiva del campo nomadi casilino 900 completata oggi dall'amministrazione capitolina, e probabilmente la definitiva chiusura di tutti campi nomadi ABUSIVI rimasti a Roma (2) entro la fine dell'anno

E' chiaro che il disastro creato dai comunisti da 4 lei richiede tempo e molto lavoro, e che mano a mano emergeranno problemi.

La brutta notizia per i comunisti da 4 lei è che la pacchia E' FINITA...


E' totalmente inutile continuare a spararsi addosso tra sinistra,destra,centro ect.etc.; la cosa che importa sono i reali problemi del paese ITALIA e dei suoi abitanti. La crisi economica mondiale ha messo a dura prova molte economie (anche le più rinomate) e molte persone hanno pagato , stanno pagando e pagheranno le conseguenze di politiche scellerate. Tutti noi sappiamo che dopo questa situazione le problematiche legate all'immigrazione aumenteranno e con queste ahimè anche gli scontri sociali. Fino a che non verrà fatta una regolamentazione dell'immigrazione quello che abbiamo visto a Rosarno prima e MIlano poi ,continuerà ad accadere; penso che nessuno italiano voglia mandare via l'immigrato onesto ma, non se ne può più di vedere criminali da 4 soldi che strappano la pensione ad un povero vecchio che muore , che uccidono un ragazzo di 15 anni per una sigaretta negata, che violentano le donne , che uccidono la gente sui pedonali perchè in preda all'alcool o a droga. Ben vengono le persone oneste e rispettose delle regole e delle leggi italiane. Chi non vuole questo deve essere preso a calci sui coglioni e mandato via, i delinquenti arrestati in Italia vanno a espiare la loro pena nelle patrie galere. Sono stanco di utilizzare le mie tasse per mantenere un delinquente (rumeno, moldavo, africano, latinoamericano etc.etc.etc.). E' arrivato il momento di dire basta a queste cose , la gente onesta vuole la serenità sociale . A me non interessa di che colore sia il politico di turno ma, da cittadino onesto pretendo che il politico di turno incominci a rimboccarsi le maniche e lavorare per tutti coloro che onestamente lavorano in ITALIA.
Sono certo che se la situazione continuerà su questo passo prima o poi il popolo italiano griderà a voce alta BASTA e allora saranno veramente guai.

Pallino

Messaggio modificato da pallino il 15 febbraio 2010 - 17:06


#30 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 15 febbraio 2010 - 21:07

Be la minchiata la stai dicendo tu li non si tratta di colore diverso ma di mentalità tedesca caro mimmo


Mentalità tedesca? :lol:
Confondi l'Alto Adige con il Trentino caro Beppe... prova solo a dire ad un trentino che ha la mentalità tedesca e poi vedi... :lol:

CERTO , SINCHE' CI SARANNO RESISTENZE NELLA MAGISTRATURA


Resistenze nella magistratura? A me pare che non ci siano i $$ per procedere con le espulsioni... e questo ha poco a che fare con la magistratura... ;)

Li mandiamo in trentino ,
così vediamo come siete bravi voi altri
con la vostra illuminata amministrazione


Si potrebbe fare anche di meglio... organiziamo un incontro tra Formigoni e Dellai... :)

Non riuscirò mai ad abituarmi a quanto sono patetiche le risposte dei soliti comunisti da 4 lei di cui è pieno questo paese


Beh... allora inizia a rassegnarti... anche chi gridava fuori tutti si è ricreduto...

«I rastrellamenti lasciamoli stare»: lo ha detto il ministro delle riforme Umberto Bossi dopo che l'europarlamentare leghista Matteo Salvini, in seguito agli incidenti di sabato sera a Milano, aveva affermato che bisognava andare casa per casa per le espulsioni.

e ancora...

«No, non vedo il rischio banlieue in via Padova», dice il ministro Maroni. Lo scoppio di rabbia e violenza di sabato sera nel quartiere multietnico di Milano forse non era evitabile e nemmeno prevedibile: una lite sul bus, la coltellata, la voglia di vendetta, sono un caso di cronaca nera e non un’emergenza di Stato.

Curioso però... due anni fa c'era un'emergenza di Stato... adesso non più... alla faccia di chi ancora ieri scriveva

L'opposizione deve smetterla di remare contro
deve farsi responsabile per quella che è ormai una emergenza nazionale nelle grandi città .


Non c'è nessuna emergenza nazionale caro Rick... e a dirlo non sono ne io ne i comunisti ma il ministro degli interni... ;)

#31 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 15 febbraio 2010 - 22:52

Vivendo nella periferia "Casba" multietnica di Roma, dove noi italiani siamo diventati la minoranza, è da parecchio tempo che sostengo che nel momento che gli stranieri si comprano interi quartieri, perchè di quello si tratta, non esiste più l'assimilazione.

Diventa la legge del più forte.


Alla fine anche a Milano quelli che hanno sfasciato tutto sono stati ancora una volta gli

ARABI!



Ma gli arabi fanno sempre così, vivono e si comportano secondo le sacre scritture del Corano.

Poi, se vicino gli metti i pacifici indiani che li conoscono (e bene)perchè in India ce li hanno dentro casa , oppure i bengalesi, come è avvenuto qui da noi all'Esquilino, allora la cosa scorre

ma se li metti insieme ai sudamericani... finiscono a coltellate.


Siamo soltanto all'inizio della storia.

Allega File  images.jpeg   2,15K   0 Numero di downloads

#32 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 19 febbraio 2010 - 12:15

Milano. Due ragazze (straniere) seviziano fino alla morte un cane.
http://www.leggo.it/...202600&id=47212

Messaggio modificato da jerrydrake il 19 febbraio 2010 - 14:21


#33 fede72

fede72

    Advanced Member


  • 2056 messaggi
  • Iscritto il: 29-dicembre 06

Inviato 19 febbraio 2010 - 14:01

Milano. Due ragazze (straniere) seviziano fino alla morte un cane.


:bad: ma perchè uno schifo del genere non è ancora stato rimosso dalla rete!!

Premetto che non l'ho guardato, ho solo verificato se c'era veramente, e c'è veramente!


Sono indignata e delusa anche dal fatto che fossero donne, :(
un comportamento del genere è contrario ad ogni logica ed alla natura stessa delle donne :fuyou_2:

L'unica cosa positiva è che sono state individuate, e denunciate, spero vedano cos'è la galera. l'articolo parla però di donne ITALIANE Azzurro, non straniere

Messaggio modificato da jerrydrake il 19 febbraio 2010 - 14:19


#34 jerrydrake

jerrydrake

    Advanced Member


  • 9846 messaggi
  • Iscritto il: 22-agosto 05

Inviato 19 febbraio 2010 - 14:19

:bad: ma perchè uno schifo del genere non è ancora stato rimosso dalla rete!!



Intanto rimuoviamolo da qua!!!

( io non ho avuto neanche il coraggio di vederlo!)

#35 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 19 febbraio 2010 - 15:05

Intanto rimuoviamolo da qua!!!

(io non ho avuto neanche il coraggio di vederlo!)

Scusami Jerry, te lo dico in amicizia.


Tu non puoi fare il moderatore di un forum, te lo dissi già in passato.


Qui siamo tutti magiorenni, e allora chi vuole vederlo lo vede, per chi invece non vuole vederlo non lo vede e basta. Senza però precludere algi altri la possibilità di prendere visione della denuncia.

#36 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 19 febbraio 2010 - 15:10

Sono indignata e delusa anche dal fatto che fossero donne, :(
un comportamento del genere è contrario ad ogni logica ed alla natura stessa delle donne :fuyou_2:

L'unica cosa positiva è che sono state individuate, e denunciate, spero vedano cos'è la galera. l'articolo parla però di donne ITALIANE Azzurro, non straniere

Le ragazze sono italiane nella misura in cui io sono di Ferrara...

Le ragazze non sono italiane!

A me sembrano indonesiane o giù di li.

Se fossero indonesiane, ricordo che l'indonesia è di religione islamica, religione che considera il cane un animale impuro.

Se invece fossero cinesi, allora in questo caso oltre che a torturarli, se li mangiano.

#37 Azzurro

Azzurro

    Member


  • 1463 messaggi
  • Iscritto il: 30-giugno 08

Inviato 22 febbraio 2010 - 18:15

CERTO , FINCHE' CI SARANNO RESISTENZE NELLA MAGISTRATURA

che ripeto , tu stesso hai orgogliosamente riportato

Sin quando si farà di tutto per ostacolare il lavoro delle forze dell'ordine

stai certo che le cose andranno sempre peggio .


Tu non hai idea dell'impunità che respirano questi personaggi qui in italia ,

non sai cosa significhi inseguire un delinquente , rischiare la vita per catturarlo

ed una volta che ci riesci

sentirsi prendere per il culo perchè

"tanto domani il giudice mi mette già fuori !"

__________________________________________________________________

L'opposizione deve smetterla di remare contro

deve farsi responsabile per quella che è ormai una emergenza nazionale nelle grandi città .

Quali sono le soluzioni della sx ?

Di cosa ha parlato oggi Bersani ? solo speculazioni politiche

e chiacchere di integrazione ,
___________________________________________________________________

Quel che non vi volete mettere in testa

è che esiste un limite , un livello di troppo pieno

oltre cui la MASSA DIVENTA CRITICA .


Non si può fare una politica dell'integrazione

la dove ad integrarsi non ci sono + italiani !


Con che azzo gli integri gli stranieri ,

con i fantasmi degli italiani che scappano da certi quartieri ?

Interrogazione Parlamentare dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca, Radicali-Pd, al ministro dell’Interno

Premesso che:

- Un’inchiesta contenuta nel volume in pubblicazione ‘Il libro nero della Sicurezza’ (?), un dossier sullo stato del comparto Sicurezza in Italia realizzato da Fabrizio Cassinelli, giornalista dell’Ansa, e che uscirà in settimana nelle librerie, il cui contenuto e’ stato anticipato in lanci di agenzia, rivela pratiche illegali e basate sul racial profiling da parte della Polizia di Milano. Parlando dei controlli casa per casa agli stranieri, un agente milanese racconta come essi avvenivano (da lancio di agenzia Ansa del 17.01.2010):

Il poliziotto ammette che talvolta, per entrare, venivano usati degli escamotage. ‘Quando noi entravamo in un palazzo era sempre su segnalazione di un amministratore, o di qualche inquilino che ci raccontava di appartamenti abitati da molti stranieri. Anche senza denunce, bastava una telefonata’.
‘Alcuni mandavano delle mail in Assessorato, altri chiamavano il centralino del comando. Per convincere la gente ad aprire ci si presentava come operai del gas e per essere ancora piu’ convincenti dicevamo che c’era una perdita’. ‘A tal proposito portavamo con noi delle bombolette di odorizzatore, che e’ quella sostanza che si addiziona al gas della rete, che di suo e’ inodore, per fare in modo che si sentisse proprio l’odore del gas, appunto. E quelli aprivano’.

Un’azione che pero’ sembrerebbe per nulla conforme a quella spontanea concessione di accesso al domicilio che deve esserci per non configurare, in mancanza della flagranza di un reato, una palese violazione di domicilio. ‘Eh vabbe’ – dice l’agente – tanto quelli mica erano italiani, quelli si evitavano. E quelli che non aprivano li lasciavamo perdere’. Paradossalmente avrebbero potuto essere proprio quelli che avevano qualcosa da nascondere. Un andazzo confermato anche dai racconti di alcuni stranieri: ‘Con la scusa di vedere gli impianti del gas – dice un senegalese in regola con il permesso di soggiorno e con l’affitto – mi hanno fotografato tutta la casa, mi hanno chiesto come cucino, se la donna che si trovava in casa era la mia fidanzata…Ma poi tutto questo a che titolo? E dove sono finiti quei documenti?’;


- questo racconto, se confermato, rivela una diffusa cultura dell’illegalità, del disprezzo dello Stato di diritto e dei diritti umani e civili all’interno del Corpo della Polizia di Stato. Si assiste alla violazione di diversi principi di diritto:

1.individuazione dei soggetti da controllare sulla base dell’essere o meno straniero, una pratica nota come “racial profiling” che viola i principi di uguaglianza sanciti dalla Costituzione e da numerosi trattati internazionali

2.controlli e perquisizioni illegali (?), in quanto gli agenti erano sprovvisti di qualsiasi autorizzazione (flagranza di reato, mandato di perquisizione, etc.). Tanto e’ vero che per entrare ingannavano le vittime facendosi passare per operai del gas e prospettando una situazione di emergenza (fuga di gas). Dalla violazione di domicilio (?) all’abuso di potere (?), questo comportamento viola numerose norme del nostro ordinamento giuridico.

Per sapere cosa intenda fare il ministro interrogato:

- al fine di accertare i fatti in premessa, e individuare le responsabilità degli agenti di Polizia coinvolti e dei loro superiori;

- per punire gli eventuali abusi e violazioni di legge;

- per evitare che fatti del genere possano ripetersi, anche attraverso corsi di formazione che educhino le forze dell’ordine al rispetto dei diritti civili e costituzionali della persona, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

#38 Domenico

Domenico

    Advanced Member


  • 7179 messaggi
  • Iscritto il: 01-agosto 05

Inviato 22 febbraio 2010 - 20:38

‘Il libro nero della Sicurezza’ (?), un dossier sullo stato del comparto Sicurezza in Italia realizzato da Fabrizio Cassinelli, giornalista dell’Ansa


uno che scrive certe cose non può che essere un comunista... :arf2:

#39 nikita

nikita

    Advanced Member


  • 6673 messaggi
  • Iscritto il: 16-agosto 05

Inviato 23 febbraio 2010 - 06:06

uno che scrive certe cose non può che essere un comunista... :arf2:


L'episodio di Via Padova a Milano è servito alla Lega per lanciare il solito spot. Tutti avranno notato il famoso e famigerato Salvini, quello dei bus riservati per intenderci, "sparare" il solito spot per gli allocchi..."facciamo le retate andiamo a prenderli casa per casa"...
I leghisti sono contenti e "rassicurati" dallo spot e tutto resta così com'è e il partito lievita nei sondaggi.
Il Bossi, che sprovveduto non è, ha subito detto di star calmi perchè lui sa benissimo che per far retate ci vogliono mezzi e poliziotti e che il governo non può organizzare retate come fecero i nazisti nel ghetto di Roma.
Se il governo di destra ha tagliato drasticamente i fondi e le macchine della polizia non hanno nemmeno la benzina per pattugliare le strade come si fanno le retate?
Come spieghi alle organizzazioni umanitarie internazionali che in Italia si fanno le retate casa per casa?
Già l'Italia, per colpa dei paladini della sicurezza, ha dovuto subire diverse rampogne dalle organizzazioni umanitarie.
Ma andiamo avanti così: alcuni immigrati delinquono come in via Padova (così come gli italiani), gli esponenti della Lega urlano "Mandiamoli via, cacciamoli a calci in culo!" cosa che tutti sanno che non è possibile fare altrimenti l'INPS sarebbe alla bancarotta, la sanità anche (le badanti fanno il lavoro che dovrebbe fare lo stato) e molte fabbriche dovrebbero chiudere per mancanza di personale (penso alle fonderie per esempio ed altri lavori particolarmente disagevoli).
Tutto questo mentre si tagliano i fondi alla polizia e ai magistrati.
E' un macroscopico inganno perpetrato ai danni di una minoranza che di fatto governa il nostro paese.

Messaggio modificato da nikita il 23 febbraio 2010 - 06:10


#40 antonio168

antonio168

    Il padano comunista


  • 474 messaggi
  • Iscritto il: 02-maggio 08

Inviato 23 febbraio 2010 - 08:38

L'episodio di Via Padova a Milano è servito alla Lega per lanciare il solito spot. Tutti avranno notato il famoso e famigerato Salvini, quello dei bus riservati per intenderci, "sparare" il solito spot per gli allocchi..."facciamo le retate andiamo a prenderli casa per casa"...
I leghisti sono contenti e "rassicurati" dallo spot e tutto resta così com'è e il partito lievita nei sondaggi.
Il Bossi, che sprovveduto non è, ha subito detto di star calmi perchè lui sa benissimo che per far retate ci vogliono mezzi e poliziotti e che il governo non può organizzare retate come fecero i nazisti nel ghetto di Roma.
Se il governo di destra ha tagliato drasticamente i fondi e le macchine della polizia non hanno nemmeno la benzina per pattugliare le strade come si fanno le retate?
Come spieghi alle organizzazioni umanitarie internazionali che in Italia si fanno le retate casa per casa?
Già l'Italia, per colpa dei paladini della sicurezza, ha dovuto subire diverse rampogne dalle organizzazioni umanitarie.
Ma andiamo avanti così: alcuni immigrati delinquono come in via Padova (così come gli italiani), gli esponenti della Lega urlano "Mandiamoli via, cacciamoli a calci in culo!" cosa che tutti sanno che non è possibile fare altrimenti l'INPS sarebbe alla bancarotta, la sanità anche (le badanti fanno il lavoro che dovrebbe fare lo stato) e molte fabbriche dovrebbero chiudere per mancanza di personale (penso alle fonderie per esempio ed altri lavori particolarmente disagevoli).
Tutto questo mentre si tagliano i fondi alla polizia e ai magistrati.
E' un macroscopico inganno perpetrato ai danni di una minoranza che di fatto governa il nostro paese.





Finchè non si tireranno via dagli occhi le fette di salame e dalle orecchie i tamponcini (tampax) non capiranno!! Che schifo!!!


Ciao Antonio el padan!!